Anno 7°

giovedì, 27 febbraio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Maratona di New York, la testimonianza di quattro atleti lucchesi

venerdì, 8 novembre 2019, 23:41

di gabriele muratori

"Un'emozione incredibile, un'esperienza unica". Questi solo alcuni degli stati d'animo provati da Alessio Del Carlo, Marco Bertini, Andrea Gargini e Alessandro Nuti, quattro dei lucchesi immersi nella massa dei 52 mila partecipanti, che domenica 3 novembre, hanno corso lungo le strade della Grande Mela l'epica maratona di New York, la massima manifestazione podistica a livello mondiale, sogno di qualsiasi maratoneta.

"Correre la Maratona di New York, naturalmente, richiede decisione, preparazione, e concentrazione. Tutti fattori che avevamo messo in piedi da molto tempo. Siamo partiti alla volta di New York, e abbiamo compiuto la missione" - raccontano i quattro amici nonché colleghi di lavoro. "Un percorso con panorami mozzafiato. Sembra di vivere in un film" - specifica Alessio Del Carlo. "L'avventura è iniziata con la sveglia all'alba, colazione e partenza a piedi per Battery Park a prendere il Ferry Boat. Dopodiché è, qualcosa come 500 pullman, hanno accompagnato parte della fiumana di atleti al Village Marathon in attesa del definitivo start. Lungo il percorso, il costante incitamento del caloroso pubblico allevia la fatica e ti fa volare. Assieme a noi, anche altri gruppetti di lucchesi che si sono mischiati nella calca dei 52mila. La maratona prende inizio con la partenza dal Ponte di Verrazzano per poi snodarsi per i diversi quartieri di Brooklyn e del Queens. Dopo aver solcato il Queensboro Bridge, si entra in Manhattan, dove la stanchezza inizia a farsi sentire. Da qui, l'immensa First Avenue sembra non finire più, ma la voglia di continuare è più forte. Dopo un breve tratto nel Bronx, resta l'ingresso in Willis Ave Bridge e Madison Ave Bridge in uscita. Dopodiché il preludio del gran finale nel mitico Central Park, sancisce la fine dei 42,195 km. Una bellissima esperienza, senza ombra di dubbio".

 


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini


tuscania


esedra


toscano


auditerigi


lagazzetta_prenota2


il casone


Altri articoli in Sport


mercoledì, 26 febbraio 2020, 23:08

Il coronavirus mette al tappeto anche il pugilato

Annullata infatti la sfida per la finale del Trofeo della cintura dei pesi leggeri in programma a Castelfidardo il 1° marzo, per le disposizioni della regione Marche che impongono l’interruzione di ogni tipo di manifestazione fino al 5 marzo


mercoledì, 26 febbraio 2020, 13:32

29^ Coppa Carnevale: il Cam Lucca lascia il segno vincendo la classifica finale per società

Punto di riferimento agonistico ogni anno a febbraio la Coppa Carnevale di karate, giunta alla 29° edizione ancora una volta grande affluenza tra preagonisti ed agonisti, gara nazionale organizzata dal Comitato Provinciale Csen, il tutto in scena a Viareggio al palazzetto dello sport, domenica 23 febbraio al via sui tatami...


prenota_spazio


mercoledì, 26 febbraio 2020, 13:01

Idea Pieroni vola a 1,90 e può sognare le Olimpiadi

Idea Pieroni sorprende ancora. Dopo i progressi delle ultime settimane, la saltatrice in alto della Virtus Lucca si migliora ancora e a Minsk, nel corso di un meeting internazionale che la vedeva vestire la maglia della nazionale, vola a 1,90


martedì, 25 febbraio 2020, 19:00

Bowling, ottimo piazzamento della coppia Pierfrancesco Franchini e Roberta D'Elia

Modena, ai Campionati Italiani di bowling doppio misto disputatesi al “Sottosopra Bowling”, ottimo piazzamento della coppia Pierfrancesco Franchini e Roberta D'Elia dell’A.S.D.B.T. Astroline Lucca


martedì, 25 febbraio 2020, 16:00

Gesam, si va verso il rinvio della sfida di S.Martino di Lupari

Il Basket Le Mura Lucca comunica che, in seguito all’ordinanza emessa dal Ministero della Salute nella quale vengono sospesi tutti gli eventi sportivi in Veneto sino a domenica 1 marzo, il match Fila S.Martino – Gesam Gas e Luce Lucca è considerarsi, salvo contrindicazioni, rinviata a data da destinarsi


martedì, 25 febbraio 2020, 11:12

La squadra di Promozione del Basket Femminile Porcari vola verso la serie C

La squadra di Promozione del Basket Femminile Porcari vola verso la serie C. Ormai non è più il caso di nascondersi, il passaggio di categoria è nelle possibilità del team guidato da Stefano Corda che è in vetta alla classifica con 26 punti, frutto di 13 vittorie e una sola...