Anno 7°

venerdì, 14 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Christopher Lucchesi torna in gara dopo cinque mesi: al rally "della Fettunta" la molla per tuffarsi nel 2020

martedì, 3 dicembre 2019, 09:01

Questo fine settimana Christopher Lucchesi torna alle gare. Dopo cinque mesi di sosta, dopo aver gettato la spugna nel Campionato Italiano avaro di soddisfazioni soprattutto per cause tecniche, e dopo anche l'amaro masticato alla gara di casa del "Città di Lucca", il giovane di Bagni di Lucca ha deciso di chiudere l'anno cercando nuovi stimoli, sicuramente anche la molla per proiettarsi al 2020.

Sarà al via, nel Chianti fiorentino, del celebre Rally della Fettunta (Barberino Val d'Elsa), una delle gare più longeve in Toscana ed essai apprezzata da anni anche oltre i confini regionali, sempre come portacolori della Project Team ed al volante della Peugeot 208 R2 della lombarda GF Racing e con la novità del ritorno al suo fianco della mamma, Titti Ghilardi, anche lei ferma da molti mesi per un infortunio sofferto in primavera.

Premiato, tra l'altro, la scorsa settimana al Gran Galà dello Sport, organizzato dalla locale Pro Loco di Bagni di Lucca, insieme ad altri sportivi che hanno portato in alto il nome della città termale in ambito anche internazionale, Lucchesi torna dunque a correre questa gara-spot per interrompere il lungo "digiuno" che dura da luglio ed anche per ritrovare lo stimolo per programmare la stagione a venire, insieme alla squadra ed alla scuderia.

 CHRISTOPHER LUCCHESI: "Dopo la disavventura di Lucca non vi sono state le condizioni, sia economiche, ma anche psicologiche, per tornare a correre. Mi sono dato un momento di pausa per riflettere il da farsi, era inutile correre senza un obiettivo preciso, così tanto per esserci, non avrebbe avuto senso. Con la GF Racing abbiamo però deciso di fare almeno una gara entro la fine dell'anno perché serva da stimolo per programmare la stagione 2020 e comunque per ritrovare gli equilibri giusti al volante. Senza cercare sfide, andremo a correre soprattutto per proseguire a dialogare al meglio con la 208, oltre che per gratificare gli sponsor che ci hanno sostenuti in questa sfortunata stagione".

Partenza, domenica 8 dicembre da Barberino Val d'Elsa alle ore 08,01, arrivo a Tavarnelle Val di Pesa alle 15,50. Confermate le speciali "Sicelle", "Tignano", "Campoli", un classico per piloti e appassionati. Sono 168,190, i chilometri totali della gara, dei quali 32,400 delle sei prove speciali in programma.


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

tuscania

esedra

toscano

auditerigi

il casone


Altri articoli in Sport


giovedì, 13 agosto 2020, 19:49

Nuova stagione in serie B per Le Mura Spring

Una nuova stagione in Serie B per le senior Spring, la quarta consecutiva di un difficile campionato che si svolge tra Liguria, Toscana ed Umbria


giovedì, 13 agosto 2020, 08:25

Giorgio Vannucci e gli anni indimenticabili legati a Francesco Moser e Ivano Fanini

Giorgio Vannucci, 90 anni, rappresenta con brillantezza demografica la longevità fisica e mentale di un uomo al quale non pesa l'età nemmeno nella lucentezza di ricordare esperienze di vita trascorse da direttore sportivo sull'ammiraglia


prenota_spazio


mercoledì, 12 agosto 2020, 20:36

Amore&Vita Prodir fiera di Marco Tizza in azzurro al giro dell'Emilia

Ivano Fanini: "Convocazione meritata, Marco saprà valorizzare al meglio questa maglia"


mercoledì, 12 agosto 2020, 19:55

Michele Fanini: un'opera 'anonima' lo ricorderà per sempre

Che il cuore di Michele Fanini fosse grande si sapeva, che fosse immenso si è scoperto in questi giorni. E la dimostrazione è arrivata da un gruppo di suoi amici, forse ex campioni del ciclismo, forse gli stessi che Michele aveva sempre seguito con grande professionalità e affetto


mercoledì, 12 agosto 2020, 19:34

Il Ct Lucca Vicopelago si laurea campione d’Italia: Tc Prato schiantato 3-0

Dopo la straordinaria impresa centrata tre anni fa dal Basket Le Mura, Lucca torna a salire sul tetto d’Italia. Il merito è del Ct Lucca Vicopelago, vincitore della serie A1 femminile edizione 2020 per effetto del rotondo 3-0 inflitto alle campionesse d’Italia in carica di Prato. Video


domenica, 9 agosto 2020, 13:31

Gli schermitori lucchesi in stage a Chianciano

Si è ripresa l'attività schermistica in casa Puliti. Il calendario degi avvenimenti ha avuto grosse modifiche di data dopo l'interruzione per il Covid-19 in vista dell'attività agonistica il cui inizio, d'altra parte, è ancora da decidere