Anno 7°

domenica, 8 dicembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Il post-partita del Ds Dal Porto: "Prestazione eccellente, adesso al lavoro per le ultime tre partite"

lunedì, 2 dicembre 2019, 11:29

Finalmente il risultato è arrivato: dopo due pareggi "di riscaldamento", la prima squadra del Tau Calcio ha portato a casa un bel 3 a 2 contro la Cuioiopelli. Un risultato atteso, voluto, cercato, per il quale mister Cristiani, la squadra e tutta la società hanno lavorato duramente.

«La partita contro la Cuoiopelli ha visto un Tau maturo, preparato, che ha imbastito un gioco di grande qualità - commenta Maurizio Dal Porto, direttore sportivo -. Tutti i reparti sono cresciuti, grazie a una preparazione scientifica e a uno staff tecnico che segue i giocatori quasi personalmente».

Una preparazione che, è evidente, ha dato i suoi frutti. «Ogni giocatore entrato, anche quelli che hanno giocato meno, ha dato il massimo e si è subito calato nel ritmo della  partita, dimostrando di avere la mentalità giusta, di saper leggere il gioco e di mantenere gli stessi, altissimi, standard. Ne è un chiaro esempio il gol del 2 a 1 segnato da Santeramo, di solito diviso tra difesa e centrocampo: lavorando con intelligenza ha piazzato la rete del vantaggio sugli sviluppi          di una calcio d'angolo, dando così nuova energia alla squadra».

Determinanti, inoltre, sono stati i cambi, effettuati con saggezza da mister Cristiani: «I cambi hanno segnato la svolta della partita. Sono entrati Benedetti, Pratesi, Antoni e poi sul finire Fanani: dai più esperti ai più giovani, tutti hanno portato il loro fondamentale contributo al risultato. Alla fine era quello che la società si auspicava per questo progetto: dare la possibilità ai più giovani di affacciarsi sul calcio dei grandi, dando continuità a quel "metodo Tau" così efficace nel settore giovanile».

Non manca un appunto per gli amaranto, rei di aver sprecato qualche occasione di troppo. «Hanno mancato in alcune parti del gioco, facendosi sfuggire altre palle gol. In alcuni momenti è mancata la finalizzazione di un'azione ben costruita, ma ci stiamo lavorando. Come sempre, allenamento dopo allenamento, partita dopo partita». 

Adesso guardia alta per le ultime tre gare prima della pausa natalizia. «Dobbiamo fare bene, portare a casa buoni risultati in vista della seconda parte del campionato».


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini


brico


esedra


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


lagazzetta_prenota2


il casone


Altri articoli in Sport


sabato, 7 dicembre 2019, 16:42

Final Four maschile: un Tabacco da urlo porta Messina in vantaggio

Netta vittoria del Tc Vela Messina su Vigevano Selva Alta nel primo singolare dello scudetto maschile: Giorgio Tabacco strapazza Davide Dadda 6-2 6-4


sabato, 7 dicembre 2019, 15:50

Volley, impegni casalinghi per le squadre lucchesi: la Bionatura ospita Città di Castello

Un sabato di appuntamenti casalingi per le squadre lucchesi impegnate nelle categorie più importanti. Gli appassionati di volley hanno stasera l'opportunità di scegliere quale partita seguire a pochi chilometri di distanza una dall'altra


prenota_spazio


sabato, 7 dicembre 2019, 11:22

Geonova all'esame Piombino

Gli esami non finiscono mai, potremmo quasi dire che la frase è stata coniata proprio per il basket, ogni volta che si scende in campo è un esame e alla fine il voto rispecchia sempre come mentalmente ci si è preparati


sabato, 7 dicembre 2019, 08:50

Kriva stasera contro il Buggiano per uscire dal tunnel: ora fuori il carattere!

Stasera al Palamartini la Kriva Pantera Lucchese è attesa ad uscire dal tunnel dopo un periodo di risultati altalenanti


venerdì, 6 dicembre 2019, 23:02

Il tennis italiano a cena nella sala Canova in San Francesco

Una splendida location ha ospitato, questa sera, la cena organizzata per dare il benvenuto alle Final Four di tennis serie A1 che si tengono per il secondo anno consecutivo a Lucca


venerdì, 6 dicembre 2019, 22:58

Final four: al Palatagliate il Tc Genova pareggia i conti

Nel secondo singolare della finale femminile Ludmila Samsonova ha ottenuto il punto del pareggio battendo 6-4 6-2 Kristina Kucova