Anno 7°

martedì, 2 giugno 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Il post-partita del Ds Dal Porto: "Prestazione eccellente, adesso al lavoro per le ultime tre partite"

lunedì, 2 dicembre 2019, 11:29

Finalmente il risultato è arrivato: dopo due pareggi "di riscaldamento", la prima squadra del Tau Calcio ha portato a casa un bel 3 a 2 contro la Cuioiopelli. Un risultato atteso, voluto, cercato, per il quale mister Cristiani, la squadra e tutta la società hanno lavorato duramente.

«La partita contro la Cuoiopelli ha visto un Tau maturo, preparato, che ha imbastito un gioco di grande qualità - commenta Maurizio Dal Porto, direttore sportivo -. Tutti i reparti sono cresciuti, grazie a una preparazione scientifica e a uno staff tecnico che segue i giocatori quasi personalmente».

Una preparazione che, è evidente, ha dato i suoi frutti. «Ogni giocatore entrato, anche quelli che hanno giocato meno, ha dato il massimo e si è subito calato nel ritmo della  partita, dimostrando di avere la mentalità giusta, di saper leggere il gioco e di mantenere gli stessi, altissimi, standard. Ne è un chiaro esempio il gol del 2 a 1 segnato da Santeramo, di solito diviso tra difesa e centrocampo: lavorando con intelligenza ha piazzato la rete del vantaggio sugli sviluppi          di una calcio d'angolo, dando così nuova energia alla squadra».

Determinanti, inoltre, sono stati i cambi, effettuati con saggezza da mister Cristiani: «I cambi hanno segnato la svolta della partita. Sono entrati Benedetti, Pratesi, Antoni e poi sul finire Fanani: dai più esperti ai più giovani, tutti hanno portato il loro fondamentale contributo al risultato. Alla fine era quello che la società si auspicava per questo progetto: dare la possibilità ai più giovani di affacciarsi sul calcio dei grandi, dando continuità a quel "metodo Tau" così efficace nel settore giovanile».

Non manca un appunto per gli amaranto, rei di aver sprecato qualche occasione di troppo. «Hanno mancato in alcune parti del gioco, facendosi sfuggire altre palle gol. In alcuni momenti è mancata la finalizzazione di un'azione ben costruita, ma ci stiamo lavorando. Come sempre, allenamento dopo allenamento, partita dopo partita». 

Adesso guardia alta per le ultime tre gare prima della pausa natalizia. «Dobbiamo fare bene, portare a casa buoni risultati in vista della seconda parte del campionato».


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

tuscania

esedra

toscano

auditerigi

il casone


Altri articoli in Sport


lunedì, 1 giugno 2020, 16:08

Libertas: un mix di esperienza e gioventù per crescere divertendosi

In attesa che venga diramato il protocollo per come far ripartire anche il volley, i dirigenti della Libertas Ponte a Moriano stanno valutando tutte le priorità ad iniziare dal campionato che verrà affrontato nella prossima stagione


lunedì, 1 giugno 2020, 12:08

L'A.S.D. Montecarlo parte con il nuovo settore giovanile

Varato il progetto per riorganizzare la scuola calcio per i ragazzi dal 2003 al 2015, un settore che mancava da ben quindici anni. Tutta l'attività avrà la supervisione del Genoa cfc Club, con il cui settore tecnico è stato formalizzato un accordo di collaborazione per la crescita tecnica dei ragazzi


prenota_spazio


venerdì, 29 maggio 2020, 12:17

Aperto e in grande spolvero il tennis club Il Poggio a S. Anna

Dopo quasi tre mesi si torna a calcare i campi da tennis del club Il Poggio di S. Anna in via del Tiro a segno. Il tennis è uno sport che date le distanze fra giocatori è tra i più sicuri in assoluto


giovedì, 28 maggio 2020, 16:19

Lorenzo Puschi è il nuovo vice allenatore del Basket Le Mura Lucca

Il Gesam Gas e Luce Le Mura è lieto di comunicare di aver raggiunto l’accordo per la stagione 2020-2021 con Lorenzo Puschi, nuovo assistant coach di Francesco Iurlaro. Toccherà al giovane tecnico pisano, classe 1991 ma con già dieci anni di esperienza alle spalle, raccogliere l’eredità di Michele Staccini, approdato...


mercoledì, 27 maggio 2020, 13:21

Basket Le Mura Lucca, dal college di Coastal Carolina arriva Dj Williams

Il quarto volto nuovo in casa biancorossa arriva da oltre oceano, per la precisione dal college di Coastal Carolina, e risponde al nome di Djanai “Dj” Williams


mercoledì, 27 maggio 2020, 08:47

Sofia Renieri lascia la Bionatura e spicca il volo in A2 con Macerata

E' ormai ufficiale. Sofia Renieri lascia la Bionatura e spicca il volo in A2 con Macerata. A luglio compie 23 anni e per lei è giunto il momento di dare una svolta alla sua carriera