Anno 7°

venerdì, 10 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

E mo' sono... Gnutti vostri

venerdì, 24 gennaio 2020, 09:05

di aldo grandi

Non pensavamo più che ci avrebbe chiamato. Le avevamo lasciato, ben impresso in calce all'articolo sulla difficile situazione societaria del Basket Club Lucca di cui è presidente, il nostro numero di cellulare, ma fino alle 18 non era squillato. Poi, poco dopo, ecco la voce della presidente della Geonova Luisa Colombini Gnutti che aveva letto il pezzo e voleva dirci alcune cose. 

Ma allora non è scomparsa?

Assolutamente no, ho avuto dei controlli medici da fare e per questo non sono più andata agli allenamenti. Io non sono sparita come qualcuno sostiene e non ho intenzione di mollare. Mai. Non voglio parlare delle persone per telefono, ma fra dieci giorni lo farò e allora dirò come stanno realmente le cose. Qui se c'è qualcuno che se ne è andato, non sono certo io. Sono una signora, però, e non mi piace parlare male della gente tantomeno al telefono. 

Dura poco la chiamata, ma la presidente è stata chiara. E molto, ma molto amareggiata e altrettanto arrabbiata. Noi comprendiamo la sorpresa di aver letto un articolo che, salvo smentite che non sono arrivate, rispecchia fedelmente l'attuale situazione societaria, con stipendi arretrati da pagare a giocatori e al responsabile del settore giovanile. Servono, subito, alcune decine di migliaia di euro per rimettersi in carreggiata e, poi, da qui a fine stagione, alcune centinaia di migliaia. I discorsi li porta via il vento e le dimissioni di Florenzo Storelli sono state un chiaro segnale alla proprietà ossia al socio di maggioranza che è, appunto, la Colombini Gnutti. 

La notizia delle difficoltà finanziarie ha fatto il giro della città e non soltanto, suscitando commenti anche aspri e polemiche nei confronti della gestione del Basket Club Lucca. Si ha la sensazione che, prima o poi e se non si risolveranno le cose, potrebbe esserci una reazione critica anche da parte della città che non merita, come ha fatto notare anche Storelli, il rischio di una nuova débacle come quella di qualche anno fa.

Secondo alcune indiscrezioni non sarebbe nemmeno stata pagata una delle rate dell'iscrizione al campionato con tutti i problemi che ne conseguono. Intanto i due giocatori di maggiore esperienza, sul punto di essere ceduti, rivendicano il saldo delle competenze prima di firmare con altre società. Dieci giorni dice la presidente, ma basteranno per mettere una toppa?


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

tuscania

esedra

toscano

auditerigi

il casone


Altri articoli in Sport


giovedì, 9 luglio 2020, 17:00

Pro Cycling Team Fanini: intanto la Crono

Sia pur a piccoli passi... finalmente riparte anche il ciclismo femminile "elite", le professioniste delle due ruote. Come antipasto di una stagione che, per quanto riguarda le corse di gruppo riprenderà ad agosto, viene servita una gara a cronometro


mercoledì, 8 luglio 2020, 14:55

Nuove affiliate per la famiglia Tau Calcio: siglato l'accordo con il Vada 1963 e con l'Audace Legnaia

La famiglia del Tau Calcio si allarga ancora e accoglie due nuove società affiliate nell'ambito del progetto Youth Tau Project: la società livornese Vada 1963 e quella fiorentina Audace Legnaia. Entrambe vanno così ad aggiungersi al Folgore Segromigno e al progetto di collaborazione sviluppato con la Hitachi Scuola Calcio di...


prenota_spazio


mercoledì, 8 luglio 2020, 14:38

L'A.S.D. Montecarlo ha presentato il programma 'giovanili'

Sabato, al Centro Sportivo di Montecarlo "Althen des paludes" (Via di Montecarlo) il sodalizio ha presentato alle famiglie il proprio progetto riguardante il settore giovanile, che viene riorganizzato dopo 15 anni


martedì, 7 luglio 2020, 16:58

55^ Coppa Città di Lucca - 3^ Coppa Ville Lucchesi: il percorso ricavato dalla tradizione

Domani, mercoledì 8 luglio, ultimo giorno di iscrizioni aperte per la 55^ Coppa Città di Lucca e 3^ Coppa Ville lucchesi, doppio appuntamento rallistico previsto per sabato 18 luglio, terzo evento delle corse su strada a livello nazionale, dopo la ripresa dell'attività post emergenza epidemiologica


martedì, 7 luglio 2020, 11:28

I bowlers lucchesi in evidenza ai regionali di categoria

Da alcuni giorni è in pieno svolgimento l'attività del bowling agonistico, la federazione infatti ha emanato un nuovo calendario che porta gli atleti sulle piste osservando tutte le normative per l'emergenza covid 19


martedì, 7 luglio 2020, 09:42

Vittorio Bini confermato alla presidenza del CRA Toscana

Il comitato nazionale dell’Associazione Italiana Arbitri ha deliberato la nomina dei presidenti dei comitati regionali arbitri per la stagione sportiva 2020/2021, confermando il lucchese Vittorio Bini nel suo ruolo di presidente del Comitato Regionale Arbitri Toscana