Anno 7°

martedì, 31 marzo 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Il coronavirus mette al tappeto anche il pugilato

mercoledì, 26 febbraio 2020, 23:08

Il coronavirus mette al tappeto anche il pugilato. Annullata infatti la sfida per la finale del Trofeo della cintura dei pesi leggeri in programma a Castelfidardo il 1° marzo, per le disposizioni della Regione Marche che impongono l’interruzione di ogni tipo di manifestazione fino al 5 marzo. Salta quindi l’atteso match tra Marvin Demollari (Pugilistica Lucchese ) e Charlie Metanyekpon (B. Club Castelfidardo) con grande rammarico da parte di entrambi i team.

<<Due mesi di preparazione buttati al vento – commenta Maurizio Barsotti dello staff tecnico della società di Lucca - per una decisione amministrativa che lascia molti dubbi sulla sua reale necessità. Scenari e date possibili al momento non ci sono anche se va trovata al più presto una nuova data e forse anche una nuova sede per questa finale. Demollari vuole salire sul ring e con lui tutta la Pugilistica Lucchese che allo stato attuale non sta attraversando un momento particolarmente felice non avendo ancora disputato un match in questo 2020. A questo aggiungiamo anche il furto di tutto il materiale tecnico dalla sede di viale Cavour ad opera di ignoti nel fine settimana del 16 e 17 febbraio e nella notte di lunedi 18>>.

Il quadro dell’attuale situazione non è certo esaltante per la palestra di pugilato lucchese che attendeva con ansia, ma anche con molta fiducia l’esito della sfida nelle Marche. Già sono al vaglio alcune ipotesi come: recuperare l’incontro sempre a Castelfidardo nel giro di qualche settimana

(ma non troppe), o tornare nuovamente all’asta con la controparte per rilanciare un’offerta e portare il match e Lucca oppure cercare un ingaggio per Demollari (anche all’estero) per tenerlo in attività. Coach Giulio Monselesan ha dunque parecchi nodi da sciogliere insieme al suo staff, Maurizio Barsotti che segue la parte organizzativa della Pugilistica Lucchese oltre a curare l’immagine insieme agli altri componenti (Alessandro Frugoli e Cristian Garofano) sta cercando date e location per far decollare questa stagione sportiva sempre con il pensiero rivolto a trovare anche una sede definitiva per questa società che vive da oltre due decenni in una costante precarietà acutizzata da problemi logistici cronici.

<<La temporanea situazione logisitica – conclude Barsotti - e soprattutto la mancanza di attrezzature fisse in palestra vede costretto Monselesan ogni sera a sopperire con ingegno ed improvvisazione allo spazio ed all’orario ormai troppo ristretto per le attuali esigenze, ma anche quando ci sono le possibilità di poter organizzare eventi sportivi è un continuo peregrinare alla ricerca di una sede adatta per fare una manifestazione di pugilato. Le amministrazioni a cui attualmente mi rivolgo sono quelle di Lucca e Capannori. In questo momento la Pugilistica Lucchese è un po' come il “bomber“ di una squadra di calcio che non segna, vede il ring, ma non ci sale. Gli ultimi giorni sono stati travagliati e le speranze di andare nelle Marche, martedì scorso sono svanite quando è uscito il decreto della Regione Marche, ma ora ci sono a rischio di rinvio anche due importanti tornei nazionali come il Trofeo “Alberto Mura“ in programma a metà marzo e ha cui dovrebbero prendere parte Riccardo Matteucci (schoolboy 46 kg), Matteo Mencaroni (junior 44/46 kg) e Lorenzo Frugoli (youth 75 kg) ed il Campionato Italiano femminile a fine marzo per Miria Rossetti Busa (junior 46 kg ) e Noemi Garofano (junior 57 kg .La preparazione andrà avanti come da programma, ma rinvii o stop vanno tenuti in considerazione>>.

 


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

tuscania

esedra

toscano

auditerigi

il casone


Altri articoli in Sport


sabato, 28 marzo 2020, 23:38

Marlia-Bike sui rulli, guru Bandoni: "Stiamo soffrendo l'inevitabile solitudine"

Chi soffre particolarmente di solitudine, per l'obbligo di stare isolati in casa nelle misure imposte dall'ultimo decreto per il contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da Covid-19, è Marlia Bike


venerdì, 27 marzo 2020, 18:49

Daniele Pretini (San Ginese) l'eterno piazzato: "Rimpiango le strade bianche di Siena"

Il covid-19 ha bloccato tutto, compreso lo sport. In questa situazione fra i più penalizzati ci sono i cicloamatori che lo praticano per divertimento, ottenendo spesso risultati sorprendenti


prenota_spazio


venerdì, 27 marzo 2020, 15:11

Rugby Lucca, ufficialmente finita la stagione

Dopo alcune indiscrezioni trapelate nelle ultime ore, è arrivata anche l’ufficialità. La Federazione italiana rugby ha deciso di sospendere definitivamente tutta l’attività agonistica sul territorionazionale per quanto riguarda la stagione sportiva 2019-2020


giovedì, 26 marzo 2020, 20:43

Coroavirus, Edoardo Cipollini si allena a casa

"In questo momento particolare di emergenza - dichiarano il presidente Ferdinando Di Galante e il dirigente sportivo Stefano Bendinelli assieme al consiglio direttivo dell’ USD Montecarlo ciclismo - vogliamo dare testimonianza dei nostri ragazzi che “Uniti si vince” anche restando a casa"


mercoledì, 25 marzo 2020, 10:58

Vittorie da titolo il ciclismo nel cuore. La strada di Marco Zamparella si incrocia sempre con Amore&Vita Prodir

Combattivo di natura, con il ciclismo nel cuore, profondendo il massimo impegno, motivandosi senza conoscere la fatica, senza arrendersi alle difficoltà. Questi è Marco Zamparella, 32 anni, sanminiatese di nascita


domenica, 22 marzo 2020, 18:18

Gesam, se ne va anche Chucky Jeffery

Il Basket Gesam Gas e Luce Le Mura Lucca comunica la rescissione consensuale del contratto della giocatrice Janessa Desiree “Chucky” Jeffery. Una decisione sofferta da entrambe le parti ma che, alla luce della situazione venutasi a creare, di comune accordo, è stata presa a tutela della giocatrice già partita per...