Anno 7°

giovedì, 6 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

La Toscanagarden Nottolini completa la difesa con l'arrivo di Alice Gambarotto

venerdì, 31 luglio 2020, 11:13

di Valter Nieri

Continua il graduale ringiovanimento della Toscanagarden Nottolini, con l'intento di applicarlo nei giusti termini e con una corretta progressione. La società del presidente Paolo Gradi ha sottoscritto un contratto annuale con il libero sedicenne milanese Alice Gambarotto, giocatrice molto promettente e piena di talento, rimasta colpita dalla calorosa accoglienza nella prova al Palapiaggia.

Proviene dalla Futura Volley di Busto Arsizio e nell'ultima stagione, vista la sua giovane età, è stata protagonista nelle Under 16 e 18 della squadra varesina. La sua famiglia è proprietaria del cartellino ed il suo procuratore è Fabrizio Speciale, lo stesso della sua amica Aurora Bibolotti, con la quale dividerà l'appartamento nel suo nuovo domicilio di Capannori messo loro a disposizione dalla società bianconera e che occuperanno assieme alla regista della prima squadra Francesca Bresciani. Alice, alta 1,68, si è distinta come libero grazie ad una buona concentrazione, osservando attentamente il servizio della squadra avversaria rispondendo prontamente in fase di ricezione ma anche di difesa.

Caratterialmente non dovrebbe avere difficoltà a legare con le nuove compagne nel contribuire alla sua crescita essendo armoniosa ed espansiva con una forza mentale basata sulla tranquillità ed il coraggio. Proseguirà gli studi in una succursale dell'Istituto Tecnico Turistico Sandro Pertini di Lucca. Molteplici i suoi impieghi: da secondo libero della squadra di B alle chiamate nelle squadre Under 17 e Under 19. Mosse i primi passi sul parquet all'età di 6 anni, seguendo gli impegni di sua sorella Alessia.

Cresciuta volleysticamente nel Visette Orago allenata da Andrea Pirella, le squadre più importanti della sua carriera giovanile sono state il Vero Volley Milano e lo scorso anno la Futura Giovani di Busto Arsizio, allenata dal tecnico federale Irene Ranelletti. Ed ora si prospetta per lei una stagione importante in un campionato di serie B che la vedrà all'esordio assoluto in categoria. A questo punto la Toscanagarden ha garantito due giocatrici per ogni ruolo, mettendosi al riparo da eventuali infortuni con l'innesto di atlete di buon livello ed un abbassamento nell'età media della squadra.

IL PROCURATORE FABRIZIO SPECIALE: IL PROGETTO GIOVANILE DELLA NOTTOLINI FONDAMENTALE PER LA CRESCITA

"Chiamato telefonicamente dal presidente Paolo Gradi - dice il procuratore milanese Fabrizio Speciale - accolsi volentieri l'invito proponendogli le mie assistite Aurora Bibolotti e Alice Gambarotto. Il vivaio della Nottolini è sempre stato un centro di reclutamento, promozione e formazione dell'attività sportiva giovanile, raggiungendo qualche anno fa i vertici regionali toscani. Mi fa piacere constatare che dopo qualche anno torna ad un progetto per rilanciare il volley come spot all'essenza di ogni attività sportiva."

Sembra sempre più probabile che la ripartenza a Capannori sarà dalla B1, dal momento che il titolo dopo il 24 luglio non può più essere venduto, il che vuol dire maggiori costi di gestione ma di questo è ampiamente consapevole la gestione Gradi-Bertini.

"C'è la possibilità - continua il procuratore Fabrizio Speciale - che la squadra di Capannori venga inserita in uno dei tre gironi di B1 del Nord Italia. Il prossimo campionato di B1 avrà infatti un girone in più rispetto allo scorso anno: tre al Nord(centro, nord-ovest e nord-est), uno al centro ed uno al sud, formati ognuno non più da quattordici squadre ma da dodici".

Se ciò accadesse sfumerebbero le possibilità dei derby contro Empoli, Blu Volley Quarrata e Castelfranco.

"La Toscana - conclude il procuratore - è una grande realtà nel volley. Le sue squadre sono cresciute molto. La Timenet Empoli ed il Blu Volley Quarrata hanno allestito due formazioni che possono competere per la serie A 2. Mi fa piacere constatare che gli sponsor da queste parti investono molto anche in un periodo critico come quello del covid 19. Ad Empoli ho inviato Ludovica Mennecozzi che ritengo sia la miglior palleggiatrice italiana per i prossimi anni. Ma lavoro con diverse società che sono state finora una garanzia sotto il profilo della serietà e della valorizzazione delle ragazze. La Nottolini è un esempio a livello nazionale per la diffusione dei valori e della cultura dello sport. Il suo successo in tanti anni di storia è dipeso non soltanto dalle risorse finanziarie ma soprattutto dalle risorse umane".


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

tuscania

esedra

toscano

auditerigi

il casone


Altri articoli in Sport


giovedì, 6 agosto 2020, 13:00

Karate, il Cam Lucca ai vertici mondiali del Kata

Parola d'ordine non fermarsi ed i ragazzi Cam Lucca di San Filippo, dai primi di giugno, oltre ai vari allenamenti si sono impegnati nelle gare E Tournament, tornei internazionali di karate organizzati da Sportdata per il settore kata


mercoledì, 5 agosto 2020, 16:12

Basketball Club Lucca, Alberto Tonfoni nuovo coach

Montecatinese di razza, cresciuto tra il Palavinci e il Palaterme, un cognome importante per la storia cestistica di Montecatini, tre anni da capo allenatore ad Altopascio, partendo dalla Divisione nazionale, alla C Silver, poi due anni a Montale in C Gold ed infine il salto in serie B con il...


prenota_spazio


mercoledì, 5 agosto 2020, 08:39

La Libertas riparte dalla D per tentare un nuovo primato

Il lockdown ha accentuato le problematiche economiche per la ripartenza nei vari campionati, ma non ha frenato la voglia di ripartire della Libertas Ponte a Moriano per nuove sfide da vincere e per giunta in una categoria superiore


lunedì, 3 agosto 2020, 12:16

Le stelle rosa della Virtus brillano in Italia

Brillano le stelle Virtus in questa calda estate e a splendere ancor di più sono le stelle rosa della squadra lucchese. A cominciare da Idea Pieroni che a Udine vince il meeting giovanile di salto in alto Gemona Jump Development con 1,84


lunedì, 3 agosto 2020, 09:40

"Andrea sul tetto d'Europa"

Prosegue a gonfie vele il tour estivo tutto italiano di Andrea Lanfri e Massimo Coda, i due alpinisti hanno l'obiettivo di scalare alcune delle vette più famose della nostra penisola. Ad oggi sono 3 le vette conquistate: la Marmolada, il Gran Paradiso e il Monte Bianco


domenica, 2 agosto 2020, 19:26

Ct Lucca Vicopelago per la prima volta in finale scudetto

Al termine di una maratona durata nove ore il Ct Lucca Vicopelago approda per la prima volta nella sua storia nella finale scudetto grazie al successo ottenuto, nel doppio di spareggio, contro Binasco