Anno 7°

martedì, 11 agosto 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Rudy Michelini guarda al 'Tricolore' sulle strade della coppa Città di Lucca

lunedì, 13 luglio 2020, 11:02

E' un countdown in via di esaurimento, quello che separa Rudy Michelini dall'avvio del Campionato Italiano Rally. Il pilota portacolori della scuderia Movisport, atteso alla "Prima" tricolore del 24 luglio, sarà parte integrante della Coppa Città di Lucca, contesto che lo ha visto vincitore in nove occasioni e che sarà affrontato, vista la vicinanza con l'appuntamento inaugurale della massima serie – il Rally di Roma Capitale – dando priorità all'aspetto tecnico, cercando conferme nelle soluzioni che verranno adottate in concerto con il team P.A. Racing sulla Volkswagen Polo R5, dopo ben otto mesi di inattività agonistica. 

Ad affiancare il driver lucchese nell'appuntamento casalingo sarà Michele Perna, copilota chiamato ad un impegno stagionale rivolto alla serie tricolore "asfalto". Per Rudy Michelini, la Coppa Città di Lucca sarà l'occasione per saggiare la vettura tedesca dopo le due precedenti esperienze della stagione scorsa, il Rally Città di Pistoia ed il Trofeo Maremma, entrambe archiviate sul gradino più alto del podio. 

"La Coppa Città di Lucca è uno di quegli appuntamenti ai quali rinuncio malvolentieri – il commento di Rudy Michelini – logica vuole che quest'anno sia affrontata in modo diverso, rivolgendo le nostre attenzioni non tanto alla classifica ma alle soluzioni da adottare in vista del primo appuntamento di Campionato Italiano Rally, che ci vedrà impegnati a Roma dopo appena sei giorni. E' pur vero che una vittoria, quella che sarebbe la decima su queste strade, sarebbe benaugurante in ottica campionato e garantirebbe una grande iniezione di fiducia". 

"San Rocco", "Cune" e "Pizzorne", questi i chilometri che Rudy Michelini affronterà assecondato dalle coperture Michelin, marchio che lo accompagnerà sulle strade della massima espressione della disciplina. La Coppa Città di Lucca accenderà i motori alle ore 12.31 di sabato 18 luglio dal polo fieristico cittadino, per farvi ritorno alle ore 21 a conclusione di un confronto articolato su sessanta chilometri cronometrati.


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

tuscania

esedra

toscano

auditerigi

il casone


Altri articoli in Sport


domenica, 9 agosto 2020, 13:31

Gli schermitori lucchesi in stage a Chianciano

Si è ripresa l'attività schermistica in casa Puliti. Il calendario degi avvenimenti ha avuto grosse modifiche di data dopo l'interruzione per il Covid-19 in vista dell'attività agonistica il cui inizio, d'altra parte, è ancora da decidere


sabato, 8 agosto 2020, 13:33

Pro Cycling Team: pista di... bronzo

Bel podio per la "Pro Cycling Team Fanini" in una gara internazionale su pista. A conquistare la medaglia di bronzo è stata la giovanissima Ylenia Fiscarelli, appena 18enne, pugliese di nascita ma residente nelle Marche


prenota_spazio


sabato, 8 agosto 2020, 12:59

Carolina Tocchini sulla rampa di lancio per Castelfranco

Classe 2004, compirà 16 anni a Natale, per Carolina Tocchini si presenta una grande opportunità ed una svolta alla sua breve carriera. Inizierà la prossima stagione agonistica con i colori dell'ASD Castelfranco del presidente Daniele Quinti e del D.S.Luigi Polidori


venerdì, 7 agosto 2020, 08:51

La Pantera lucchese si affida alla regia di Valentina Mazziotta per tornare in serie B

La Pantera Lucchese non vuole perdere tempo per risalire in B2. L'obiettivo, sfumato nella scorsa stagione a causa del forzato annullamento del campionato quando Torriani e compagne erano lanciate verso i play-off dopo sette successi consecutivi, rimane lo stesso


giovedì, 6 agosto 2020, 13:00

Karate, il Cam Lucca ai vertici mondiali del Kata

Parola d'ordine non fermarsi ed i ragazzi Cam Lucca di San Filippo, dai primi di giugno, oltre ai vari allenamenti si sono impegnati nelle gare E Tournament, tornei internazionali di karate organizzati da Sportdata per il settore kata


mercoledì, 5 agosto 2020, 16:12

Basketball Club Lucca, Alberto Tonfoni nuovo coach

Montecatinese di razza, cresciuto tra il Palavinci e il Palaterme, un cognome importante per la storia cestistica di Montecatini, tre anni da capo allenatore ad Altopascio, partendo dalla Divisione nazionale, alla C Silver, poi due anni a Montale in C Gold ed infine il salto in serie B con il...