Anno 7°

mercoledì, 28 ottobre 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Francesca Bresciani: pronta a scandire di nuovo i ritmi di gioco della Nottolini

sabato, 17 ottobre 2020, 10:13

di Valter Nieri

Si avvicinano i tempi per l'esordio stagionale della Toscanagarden Nottolini che il 7 novembre sarà per il quinto anno consecutivo ai nastri di partenza della serie B nazionale (terzo consecutivo in B1). Una squadra che prospetta in ottica futura il rafforzamento valorizzando il settore giovanile. Nello svecchiamento e nei cambiamenti delle sue giocatrici ha però blindato la sua giovane regista Francesca Bresciani, un autentico suo prodotto, fatto crescere in casa dalle Under fino alla B e a 21 anni oltre ad essere una delle più giovani nel suo ruolo a livello nazionale ha anche acquisito esperienza dettando da cinque anni i ritmi di gioco della squadra bianconera. Ad avere fiducia in lei è soprattutto coach Stefano Capponi e nell'amichevole contro l'Empoli abbiamo avuto modo di leggere tra le righe il suo progetto tattico. Il coach recchese punta sull'aspetto di organizzazione collettiva, dotando le sue atlete di diverse soluzioni di gioco. Il dopo Renieri non avrà un'altra finalizzatrice come faceva Becheroni con il forte opposto che ha preso il volo per Macerata in A2. Nel roster in un attacco quasi totalmente rinnovato, perchè l'unica riconfermata è Beatrice Roni, in posto 4 partirà titolare S2 Rebecca Sciabordi a fianco della stessa Roni, ma ci sarà ampio spazio anche per Aurora Bibolotti. L'opposto titolare è Alice Coselli ma ci sarà spazio anche per la diciassettenne Giulia Lunardi. " Mister Capponi-dice Francesca Bresciani-è molto bravo a darci indicazioni precise e sempre volte in modo positivo. Lui lavora molto sulla tecnica e sugli schemi di gioco. Una tecnica che lavora sul futuro, trasmettendoci la voglia di migliorarci". Un caso raro riscuotere la fiducia della società di Paolo Gradi ed Enrico Bertini in un ruolo importante come quello della palleggiatrice, ma questa fiducia Francesca se l'è meritata grazie alla sua visione di gioco e alla sua maturazione tattica acquisita che l'hanno portata ad essere il fulcro del gioco ed il rendimento della squadra passa dalla sua intelligenza tattica. Ha anche il vantaggio della giovane età, può ancora migliorare ed ambire anche alla serie A? "Non credo-risponde prontamente-penso di aver raggiunto il massimo con la Nottolini, questo per me è il vero traguardo che mi ero posta, a meno che non possa salire di categoria ma sempre con questi colori che non avrei abbandonato nemmeno se quest'anno fossimo ripartite dalla B2 come in un primo momento erano le intenzioni del nostro presidente Paolo Gradi".

E' LEI L'ORGOGLIO DI MOLAZZANA

A testimonianza delle rotazioni nel gioco fra titolari e riserve, c'è stata di recente l'amichevole al "Palaramini" che vedeva Toscanagarden Nottolini affrontare la corrazzata Empoli, una delle favorite del campionato. Una amichevole tutto sommato positiva per coach Capponi, perchè la sua squadra pur perdendo 3-1 ha vinto il set schierando in attacco le giovanissime Bibolotti e Lunardi. "Nell'ottica di ripartenza la Nottolini-dice la palleggiatrice-è una bella miscela di giovani interessanti che a lungo andare non faranno rimpiangere coloro che se ne sono andate. È ovvio che ci vuole tempo. La Nottolini ha un florido settore giovanile e le atlete più esperte come me, Roni, Magnelli, Mutti e Battellino, avranno il gratificante compito di integrare queste giovani nei meccanismi di gioco che il nostro coach proporrà partita dopo partita". Francesca Bresciani rappresenta il volley garfagnino ed è l'orgoglio dei mille residente di Molazzana. Da cinque anni fuori di casa per giocare a volley è profondamente legata a Sassi, piccolissimo borgo del comune di Molazzana. "Al mio paese di origine-dice-sono profondamente legata, così come alle sue tradizioni. I miei compaesani mi seguono sempre con affetto e mi hanno dimostrato la loro vicinanza anche a maggio quando purtroppo è morta mia nonna Elisa Pucci, una delle persone più importanti della mia vita ed una delle mie prime tifose anche se di volley non ci capiva niente.". Francesca Bresciani, assieme a Marianna Vujko( attualmente in B1 con la Fiamma Torrese di Torre Annunziata) rappresentano l'orgoglio vollistico della Garfagnana e non rinunciano mai entrambe di ricordare dove sono nate. Francesca che ha come idoli la palleggiatrice polacca del Conegliano Joanna Wolosz che definisce la migliore al mondo nel suo ruolo e l'italiana Orro della Saugella Monza, conclude l'intervista rilasciata alla Gazzetta di Lucca rispondendo a quest'ultima domanda: -Più dispiaciuta della partenza di Sandro Becheroni o soddisfatta di essere allenata dal tecnico recchese Stefano Capponi? " Mi resta difficile rispondere-conclude la regista bianconera-ma se devo per forza farlo dico che sono molto soddisfatta di essere allenata da Capponi, un tecnico sempre presente e che ci aiuta molto". La Toscanagarden ha come obiettivo la salvezza in un campionato dove le squadre toscane di Empoli, Blu Volley Quarrata e Castelfranco sono indicate fra le principali favorite. Un risultato sarebbe gratificante anche per il tecnico Capponi che entra in palestra alle 17 iniziando la giornata lavorativa con i mini corsi comunali, proseguendola dando una mano a Simone Fiori nell'Under 17 e quindi allenando la sua Under 15 per chiudere due ore dalle 20,15 in poi con la prima squadra. Una giornata per lui lunghissima per coltivare, spronare e pianificare il programma bianconero.


Questo articolo è stato letto volte.


tambellini

tuscania

lamm

auditerigi

toscano

il casone


Altri articoli in Sport


martedì, 27 ottobre 2020, 14:04

Pugilistica Lucchese, due bronzi ai campionati italiani categoria "Schoolboy"

Si conclude con due bronzi la trasferta della Pugilistica Lucchese ai campionati italiani categoria Schoolboy (13/14 anni) svoltisi questo fine settimana a Montesilvano. Il percorso di entrambi i pugili, Sascha Mencaroni (40 kg) e Riccardo Matteucci (48kg), si ferma alle semifinali


martedì, 27 ottobre 2020, 09:12

Il bowling lucchese sugli scudi in Emilia Romagna

Il bowling lucchese sugli scudi in Emilia Romagna con la conquista del titolo tricolore di Roberta D’Elia nel Campionato Italiano di Singolo


prenota_spazio


martedì, 27 ottobre 2020, 09:09

Tre podi per la Ginnastica Ritmica Lucca a Rosignano

Sabato 24 ottobre si è svolta a Rosignano la prima prova del campionato di Insieme Silver e del campionato individuale Silver LE di ginnastica ritmica


domenica, 25 ottobre 2020, 20:13

Basketball Club Lucca: sospesi gli allenamenti dopo il decreto

Il Basketball Club Lucca, presa visione del nuovo Dpcm emanato in data odierna (25 ottobre 2020) e in attesa di comunicazioni ufficiali della Fip, interrompe in modo cautelativo ogni forma di allenamento di tutte quante le sue squadre, dalla serie C Gold a tutto il settore giovanile, a partire da...


domenica, 25 ottobre 2020, 00:05

Gesam cede in casa alla Reyer: buon debutto in biancorosso per Harper

In uno degli anticipi programmati per la quinta giornata del girone di andata, la capolista Umana Reyer Venezia prosegue nella sua marcia a punteggio pieno espugnando il PalaTagliate per 52-74


sabato, 24 ottobre 2020, 17:47

Il Covid ferma le Gran Fondo, ma non la voglia di correre di Chiara Turchi

A 50 anni, dei quali una dozzina trascorsi in bicicletta, gli straordinari mezzi ed il suo fisico ancora integro, consentono alla pistoiese del Ciclo Team S.Ginese Chiara Turchi di essere ancora una protagonista del ciclismo amatoriale