Anno XI

lunedì, 18 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Il lucchese Luciano Adami si laurea Campione Italiano Velocità in Salita

venerdì, 4 dicembre 2020, 08:07

Il pilota del Motoclub Garfagnana Luciano Adami ha concluso con un ultimo successo, la sua cavalcata trionfale, conquistando il titolo di Campione Italiano Velocità in Salita 2020.

Il campionato si è concluso in tarda stagione. E questo è il portato del 2020: come il calcio così le corse di moto in salita, sport e grande spettacolo estivo, si sono concluse quest'ano ad autunno inoltrato.

Luciano Adami, nativo di Gallicano, ma lucchese da sempre, ha un'avviata impresa meccanica di alta precisione, a Carraia, dove costruisce macchine e pezzi di altissima precisione, soprattutto per le cartiere lucchesi. Grandissima anche la sua precisione di guida, visto che è un corridore collaudato e di grandissima esperienza.  E' infatti al suo terzo titolo italiano: vincitore nel 2007 nelle Moto d'Epoca Gruppo 5, classe 125 cc. e nel 2010 Moto d'Epoca Gruppo 5 classe 250 cc., ha collezionato tutta una serie incredibile di vittorie e piazzamenti in ben 25 anni di carriera ed attività motociclistica, in pista ed nella specialità che predilige, cioè la velocità in salita, che a Lucca ha grandissime tradizioni: a partire dalla storica dalla Fornaci di Barga-Barga, alla mitica Sillano-Ospedaletti, fino alla attuale seguita corsa motociclistica ch esi tiene ogni anno a Piazza al Serchio.

L'ultima gara del 2020, organizzata dal Motoclub "Franco Mancini" di Isola Liri, in provincia di Frosinone, come atto conclusivo del Campionato Italiano, si è svolta sul percorso, anche questo un classico, tra Poggio e Vallefredda, dove Luciano Adami ha corso nella classe TT Gruppo 5 125 cc. vincendo gara e titolo, a bordo di una splendida Roar 80, ottimamente preparata dal Team Tarabella ed assistita sulle corse dall'amico Saverio Ghilarducci, straordinario meccanico di Capannori, in forza all'officina dell'altro compianto campione motociclistico lucchese, Gigi Giovacchini, oggi gestita dal figlio anche lui, in passato grande pilota lucchese.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

lamm

auditerigi

toscano

il casone


Altri articoli in Sport


lunedì, 18 gennaio 2021, 10:41

La Virtus Lucca comincia con il botto

Se il buon giorno si vede dal mattino, sarà davvero una bella stagione per la Virtus Lucca. Il weekend appena trascorso ha sancito l’inizio della stagione agonistica indoor nazionale e i colori biancocelesti sono stati protagonisti in tutta Italia, nelle varie manifestazioni organizzate in giro per lo “Stivale”


domenica, 17 gennaio 2021, 22:00

Gesam Gas e Luce Lucca, sfatato il tabù Palatagliate: superata Costa Masnaga

Dopo dieci giornate il Gesam Gas e Luce Le Mura Lucca riassapora il dolce sapore dei due punti superando in un freddo PalaTagliate il Limonta Costa Masnaga, la principale rivelazione di questa Techfind Serie A1


prenota_spazio


domenica, 17 gennaio 2021, 19:37

Il lucchese Paolo Azzi è candidato alla presidenza della Federazione Italiana Scherma

L'attuale vicepresidente vicario della FIS si propone di condurre la Federazione più medagliata d'Italia alle Olimpiadi dai Giochi di Tokyo della prossima estate a quelli di Parigi 2024


domenica, 17 gennaio 2021, 18:58

Basket serie A1, niente docce al Palasport: dov'è finito l'assessore Ragghianti?

Clamoroso: le partite di serie A1 del campionato di basket femminile non prevedono le docce nel dopo gara. Gli spogliatoi del Palatagliate, infatti, sono al gelo e non c'è acqua calda


domenica, 17 gennaio 2021, 11:41

Manuel Senni rinnova le sue ambizioni con Amore&Vita Fanini

Nato a Cesena 29 anni fa, all'età di sette anni sbocciò la sua passione ciclistica dopo che suo padre Loris correva da dilettante nella Rinascita, la stessa squadra di Marco Pantani. Emerse con il Team Colpack a suon di successi con qualità e potenzialità che meritavano di essere sfruttate


sabato, 16 gennaio 2021, 15:00

Basket Le Mura, al PalaTagliate c’è la sfida alla rivelazione Costa Masnaga

Con un’intera settimana di lavoro alle spalle, il Gesam Gas e Luce Le Mura Lucca si accinge ad iniziare un altro tour de force che vedrà la squadra di Francesco Iurlaro scendere in campo tre volte nel giro di sette giorni