Anno XI

mercoledì, 21 aprile 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Al Villaggio del Fanciullo le uova di Pasqua degli Amici della Pallacanestro

sabato, 3 aprile 2021, 15:55

L'associazione Amici della Pallacanestro Lucca-Luca Del Bono Onlus ha donato stamattina (3 aprile) alcune uova di Pasqua ai ragazzi ospiti del Villaggio del Fanciullo. 

Il presidente Patrizia Pecchia, insieme ad alcuni soci, è stato ricevuto dai volontari, dagli educatori e dagli ospiti del Villaggio del Fanciullo, storica comunità lucchese che accoglie ragazzi in difficoltà, dal 1947. Anche in un anno complesso come il 2021, la onlus non ha voluto far mancare il proprio sostegno a quelle realtà che operano per il benessere dei giovani. 

Le uova donate sono state acquistate alla cioccolateria Caniparoli di Filippo Pardini e Simona Greculeasa, che ha aderito all'annuale iniziativa benefica organizzata e promossa dal Rotaract di Lucca: la metà dei proventi della vendita delle uova, infatti, sarà devoluta al reparto oncologico dell'Ospedale pediatrico Meyer di Firenze, per sostenere le attività di assistenza sanitaria ai bambini e la ricerca scientifica in ambito pediatrico.

La donazione al Meyer di Firenze conferma l'impegno dell'associazione anche verso i reparti pediatrici ospedalieri: nelle ultime edizioni del Trofeo Carlo Lovari, infatti, i soci  dell'associazione hanno accompagnato i giocatori delle squadre partecipanti nel reparto dell'Ospedale San Luca, per portare ai piccoli pazienti doni, gadget e un momento di spensieratezza. 

"Nell'ultimo anno, la nostra associazione ha subito un freno a causa dell'emergenza da Coronavirus – spiega il presidente Patrizia Pecchia – ma, nonostante questa situazione, abbiamo voluto proseguire la nostra attività che è rivolta principalmente ai ragazzi. Quello di stamani è un piccolo gesto – prosegue Pecchia – che speriamo possa portare un po' di felicità agli ospiti e ai volontari di questa comunità.

Il nostro augurio – conclude il presidente – è quello di ritrovarci tutti insieme, appena possibile, sul parquet."

 


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

lamm

auditerigi

toscano

il casone


Altri articoli in Sport


martedì, 20 aprile 2021, 18:06

Basketball Club Lucca, trasferta in terra labronica

La prima fase del campionato di serie C Gold si chiude per il Basketball Club Lucca con una trasferta in terra labronica, dove incontrerà il Toscana food Don Bosco Livorno per disputare il recupero della partita di campionato sospesa a causa del Covid


martedì, 20 aprile 2021, 17:54

Gara-2 play-out, per il Gesam Gas e Luce Lucca c’è il primo match point per chiudere la serie

A 72 ore di distanza dal successo esterno di Battipaglia, il Basket Le Mura Lucca tornerà sul parquet del PalaTagliate, palla a due fissata per le 18 di domani (mercoledì 21 aprile), contro l’O.ME.P.S. Bricup con l’intento di cogliere quel successo che vorrebbe dire restare nella Techfind Serie A1 per...


prenota_spazio


lunedì, 19 aprile 2021, 18:07

Grande vittoria per Bama Altopascio

Finisce con il Bama che doppia il team lucchese (64-32). Un match dove, al contrario della gara di andata, si è palesata la netta differenza tra i due roster, seppur quello del Bama in attesa di reinserire tre elementi


lunedì, 19 aprile 2021, 18:03

Emozioni a suon di boxe

Si è concluso uno splendido fine settimana di pugilato, con il torneo Esordienti messo in piedi dalla Pugilistica Lucchese, che nel giro di due giorni ha visto disputare ben 27 incontri nella palestra dell'ISI Pertini


lunedì, 19 aprile 2021, 17:57

Tau Calcio Altopascio, il commento di mister Cristiani: "Migliorare l'approccio senza perdere la lucidità"

Un approccio sbagliato, che è stato pagato per l'intera partita, ma una capacità di reazione vigile e lucida: questo, in estrema sintesi, il commento di mister Pietro Cristiani all'indomani del debutto in campionato della Prima Squadra del Tau Calcio Altopascio.


lunedì, 19 aprile 2021, 15:44

Week-end intenso per la Virtus

Il primo acuto arriva da Nicky Russo che si aggiudica la tappa di Jesolo dell’Italian Para Athletics Challenge nella gara di getto del peso con la misura di 12,88 che gli permette di scrivere anche il record italiano nella categoria F35