Anno XI

mercoledì, 21 aprile 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sport

Un Rallye Sanremo di novità per Rudy Michelini: atteso protagonista su Skoda Fabia R5 Evo

martedì, 6 aprile 2021, 15:53

Saranno le potenzialità della nuova evoluzione di Skoda Fabia R5 ad accompagnare Rudy Michelini sulle strade del Rallye Sanremo. Il pilota lucchese, reduce dalla quinta posizione assoluta conquistata al Rally Il Ciocco, avrà a disposizione la Skoda Fabia R5 Evo del team P.A. Racing, vettura che vanta gli ultimi aggiornamenti tecnici previsti dalla Casa madre.

L'occasione, per il portacolori della scuderia Movisport, di poter dare continuità di risultati a margine della conquista della terza posizione nella classifica del Campionato Italiano Rally Asfalto, confronto che il driver ha posto come obiettivo stagionale e che, sulle strade del primo appuntamento, ha confermato la bontà di un disegno ben strutturato.

Ad affiancare Rudy Michelini sarà Michele Perna, parte integrante di un progetto che vedrà ancora coinvolta Michelin per quanto riguarda la fornitura di pneumatici. Un cambio di vettura, dalla Volkswagen Polo R5 che ha contraddistinto la partecipazione al Tricolore 2020 e l'avvio della stagione corrente, alla nuova evoluzione di Skoda Fabia R5, esemplare che - nella sua versione più tradizionale - ha accompagnato Rudy Michelini sulle strade del Campionato Italiano Rally 2019.

"Ringrazio P.A. Racing per avermi dato la possibilità di poter saggiare le caratteristiche della loro nuova Skoda Fabia - il commento di Rudy Michelini - sulla Polo avevamo raggiunto un livello di feeling importante, sarà fondamentale cercare di calarsi rapidamente nelle caratteristiche della vettura. Il livello proposto dal Rallye Sanremo, in termini di iscritti, ha confermato tutto il blasone di questo campionato, già evidenziato in occasione dell'apertura al Ciocco".

Il Rallye Sanremo vedrà la partenza alle ore 16.15 di sabato 10 aprile. Otto, le prove speciali che daranno il secondo responso al Campionato Italiano Rally Sparco, contesto che beneficerà di un ritorno mediatico di assoluto livello, sia a livello web che televisivo.


Questo articolo è stato letto volte.


tuscania

lamm

auditerigi

toscano

il casone


Altri articoli in Sport


martedì, 20 aprile 2021, 18:06

Basketball Club Lucca, trasferta in terra labronica

La prima fase del campionato di serie C Gold si chiude per il Basketball Club Lucca con una trasferta in terra labronica, dove incontrerà il Toscana food Don Bosco Livorno per disputare il recupero della partita di campionato sospesa a causa del Covid


martedì, 20 aprile 2021, 17:54

Gara-2 play-out, per il Gesam Gas e Luce Lucca c’è il primo match point per chiudere la serie

A 72 ore di distanza dal successo esterno di Battipaglia, il Basket Le Mura Lucca tornerà sul parquet del PalaTagliate, palla a due fissata per le 18 di domani (mercoledì 21 aprile), contro l’O.ME.P.S. Bricup con l’intento di cogliere quel successo che vorrebbe dire restare nella Techfind Serie A1 per...


prenota_spazio


lunedì, 19 aprile 2021, 18:07

Grande vittoria per Bama Altopascio

Finisce con il Bama che doppia il team lucchese (64-32). Un match dove, al contrario della gara di andata, si è palesata la netta differenza tra i due roster, seppur quello del Bama in attesa di reinserire tre elementi


lunedì, 19 aprile 2021, 18:03

Emozioni a suon di boxe

Si è concluso uno splendido fine settimana di pugilato, con il torneo Esordienti messo in piedi dalla Pugilistica Lucchese, che nel giro di due giorni ha visto disputare ben 27 incontri nella palestra dell'ISI Pertini


lunedì, 19 aprile 2021, 17:57

Tau Calcio Altopascio, il commento di mister Cristiani: "Migliorare l'approccio senza perdere la lucidità"

Un approccio sbagliato, che è stato pagato per l'intera partita, ma una capacità di reazione vigile e lucida: questo, in estrema sintesi, il commento di mister Pietro Cristiani all'indomani del debutto in campionato della Prima Squadra del Tau Calcio Altopascio.


lunedì, 19 aprile 2021, 15:44

Week-end intenso per la Virtus

Il primo acuto arriva da Nicky Russo che si aggiudica la tappa di Jesolo dell’Italian Para Athletics Challenge nella gara di getto del peso con la misura di 12,88 che gli permette di scrivere anche il record italiano nella categoria F35