Anno 7°

domenica, 23 settembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sviluppo sostenibile

Una Gardaland primitiva: 45 giostre e zero elettricità

lunedì, 22 giugno 2015, 15:38

Quando si pensa ad un luna park la prima cosa che viene in mente è una: luci, tante luci. E soprattutto tanta elettricità. A questo binomio, apparentemente inscindibile, c'è chi da anni ha saputo rinunciare con virtuoso sprezzo del pericolo e grandissimo spirito di inventiva.

E' la storia, ad esempio, di Bruno Ferrin che ha trasformato il terreno della sua "Osteria Ai Pioppi", in una Gardaland primitiva, un parco divertimenti a zero elettricità, immerso nel verde di faggi, castagni, betulle, platani e olmi, sulle colline tra Nervesa della Battaglia e Santa Croce, in provincia di Treviso. Un'oasi del divertimento in mezzo ai boschi trevigiani del Montello che richiama ogni anno ben 50mila visitatori, inserita dal quotidiano inglese Guardian tra le dieci attrazioni più bizzarre e fatte a mano del mondo. La bolletta dell'Enel, qui, si limita a 90 euro l'anno e tutte le 45 giostre del luna park "Ai Pioppi", come ormai viene chiamato, sono azionate dalla forza motrice di chi ci sale sopra. Per la gioia di piccoli e grandi, una distesa di altalene, tappeti elastici, girotondi, percorsi di guerra, liane, scivoli - il più grande misura 60 metri, è alto 30 e ha tre piste - ma anche altre bizzarrie meno convenzionali come il giro della morte in bici, la maxi centrifuga, il mega cilindro, - tipo quello dei criceti - la discesa sulla carrucola, la teleferica, la ruota ispirata all'uomo vitruviano, l'altalena in gabbia, le catenelle.

Tutte attrazioni inventate e costruite da lui, Bruno Ferrin, 78 anni e una fucina di idee che sembra inversamente proporzionale alla sua età anagrafica. Niente energia dunque, se non quella umana, tranne che per l'ultima arrivata in ordine di tempo, il pendolo, l'unico azionato parzialmente ad elettricità, indispensabile a trasportare a 30 metri di altezza il vagoncino da 6 posti poi lanciato a 100 chilometri orari. In generale, un trionfo di pesi, contrappesi, cremagliere, carrucole e funi metalliche. Risultato? Divertimento sostenibile, a contatto diretto con la natura e gratuito. Ai Pioppi, infatti, nessuno deve pagare un biglietto - si chiede solo di non portarsi il pic nic da casa ma di consumare qualcosa in loco - e nessun controllo, solo un avviso: "Chi vede un gioco che sta per rompersi, prego avvisare alla cassa".


Questo articolo è stato letto volte.


Mugnani Matraia


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


scopri la Q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Sviluppo sostenibile


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 19 settembre 2018, 16:15

La carta tissue ha una nuova casa in Ungheria: Lucart inaugura l’impianto di Nyergesújfalu

Si è tenuta oggi a Nyergesújfalu l’inaugurazione dell’impianto di Lucart in Ungheria alla presenza di un ampio pubblico tra cui, oltre ai lavoratori Lucart, vi erano: l’Ambasciatore Italiano in Ungheria, Massimo Rustico, il Segretario di Stato in Ungheria, Pál Völner, e del Sindaco di Nyergesújfalu, Magdolna Mihelik


mercoledì, 19 settembre 2018, 15:36

Sostenibilità ambientale: Fabio Perini S.p.A. ottiene la prestigiosa certificazione ISO 50001

Fabio Perini S.p.A ha ottenuto la prestigiosa Certificazione ISO 50001 sul risparmio energetico. Si tratta di un traguardo importante raggiunto dopo un percorso iniziato nel 2012 e che pone la Fabio Perini S.p.A. tra le aziende più all’avanguardia del settore converting e non solo


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 17 settembre 2018, 11:07

Info Day: ITS Energia e ambiente presenta i nuovi corsi a Lucca

Si intitolano ‘Ener – Tech’ e ‘Build Tech’ i nuovi corsi biennali organizzati da ITS Energia e Ambiente e promossi nel mese di settembre in tutta la Toscana. Mercoledì 19 settembre le nuove opportunità formative saranno presentate a Lucca nel corso dell’Info Day che si svolgerà alle ore 10 presso...


lunedì, 3 settembre 2018, 08:56

Ciafani: "Legambiente e Snpa possono essere complementari e sinergici"

In una intervista ad Arpatnews, Stefano Ciafani, presidente nazionale di Legambiente, delinea l’agenda ambientale del nuovo Parlamento e gli spazi di collaborazione fra l’associazione ambientalista ed il Sistema nazionale per la protezione dell’ambiente


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 29 agosto 2018, 11:51

Cartasia-Lucca Biennale: inaugurata la struttura architettonica realizzata dagli studenti dell'Università di Tongji

L'inaugurazione dell'opera dell'Università di Tongji segna ufficialmente l'introduzione della sezione "architettura" a Cartasia-Lucca Biennale, una sezione che verrà ulteriormente approfondita e sviluppata nelle prossime edizioni della biennale e che mira a divenire un centro di discussione e confronto sulle potenzialità dell'utilizzo di carta e cartone in architettura


lunedì, 27 agosto 2018, 13:15

FunLab, l'arte a misura di bambini a Cartasia-Lucca Biennale

Domani, martedì 28 agosto, dalle 15 alle 17 e dalle 17 alle 19 al Mercato del Carmine, armati di colla, forbici e striscioline di carta, i bimbi potranno realizzare la loro personale versione di una delle opere di Hon Yoon Shin, artista coreano i cui lavori sono ospitati sia al...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px