Anno 5°

martedì, 16 gennaio 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sviluppo sostenibile

Rumori condominiali, che fare?

domenica, 29 gennaio 2017, 21:43

In un nuovo numero della collana "Chi fa cosa" si tratta il caso dei rumori di tipo condominiale o provenienti da abitazioni di vicini

Rumori condominiali

 

Il rumore diurno e notturno rappresenta una delle principali cause di scontri e dissidi tra vicini di casa.

L'Ufficio Relazioni con il pubblico di ARPAT (di seguito URP), dal 2012 al 2016, ha ricevuto 708 richieste di informazioni riguardanti rumori di tipo condominiale o rumori provenienti da abitazioni di vicini.

Le casistiche sottoposte all'attenzione dell'URP sono state di diversa natura: vociare di vicini litigiosi, schiamazzi di bambini, abbaiare di cani, volume alto di radio e tv, calpestio con tacchi o zoccoli, ma anche rumori provocati da impianti comuni del condominio, come autoclavi, condizionatori d'aria, ascensori, centrali termiche ed ancora tanti altri casi simili.

Per dare risposta alla richiesta su cosa fare ed a chi rivolgersi in caso di rumori come quelli sopra descritti, che rappresentano, comunque, solo esempi, è stata predisposta la scheda “Rumore condominiale: chi fa cosa in Toscana”, che si aggiunge alle altre già pubblicate.

 


Questo articolo è stato letto volte.


Mugnani Matraia


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px



prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Orti di Elisa


Osteria Il Manzo


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Sviluppo sostenibile


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 15 gennaio 2018, 22:35

Accordo a Nairobi, in Kenya, per intensificare le azioni comuni contro l'inquinamento atmosferico

I rischi per la salute collegati all'ambiente provocano ogni anno circa 12 milioni e mezzo di morti. Per questa ragione il programma delle Nazioni Unite per l'Ambiente (Unep) e l'organizzazione mondiale della sanità (Oms), hanno avviato una nuova collaborazione per accelerare l'azione contro questi rischi


sabato, 13 gennaio 2018, 18:37

Entro il 2050 l'energia rinnovabile come unica utilizzabile

Il 2018 è iniziato da poco e i buoni propositi per il nuovo anno non si sono fatti attendere, soprattutto nell'ambito ambientale. L'obiettivo principale da qui ai prossimi decenni? Avviare, entro il 2050, l'energia rinnovabile come unica utilizzabile


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 12 gennaio 2018, 12:40

Lo Zifio spiaggiato a Donoratico

l 22 dicembre un grosso cetaceo si è spiaggiato nel comune di Castagneto Carducci, lungo il litorale all’altezza del ristorante la Conchiglia (subito a nord rispetto al porto di San Vincenzo)


venerdì, 12 gennaio 2018, 12:38

Calenzano: intervento ARPAT per presenza schiume su fosso Reale e canale di Cinta Occidentale

Alle ore 9 del giorno 6 gennaio 2018, ARPAT è stata attivata in emergenza per presenza di acqua saponosa nel fosso Reale e nel canale di Cinta Occidentale a Calenzano. I Tecnici di Prevenzione intervenuti sul luogo hanno constatato il fenomeno segnalato e hanno effettuato i necessari accertamenti per identificarne...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 12 gennaio 2018, 12:27

In Regione Toscana si è fatto il punto sugli ecoreati

Legambiente, Anci Toscana, Regione Toscana, ARPAT, Carabinieri Forestali, Fondazione Caponnetto e Libera si confrontano sulla normativa in materia di ecoreati, a due anni e mezzo dalla sua entrata in vigore


sabato, 16 dicembre 2017, 17:11

Un po' di Lucca a Catanzaro con l'azienda 55100

C'è un po' di Lucca nel cuore di Catanzaro, grazie all'azienda lucchese 55100, che crea, progetta, disegna e realizza arredi e allestimenti in carta e cartone, unici, originali e totalmente sostenibili dal punto di vista ambientale


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px