Anno XI

venerdì, 30 luglio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sviluppo sostenibile

32 le aziende premiate alla 14^ edizione di Obiettivo Zero, progetto sulla sicurezza

venerdì, 11 maggio 2018, 23:12

Sono 32 le cartiere e cartotecniche italiane che sono state premiate venerdì 11 maggio nel corso della 14° edizione del Premio Obiettivo Zero, nato alla Fondazione Giuseppe Lazzareschi per promuovere la sicurezza negli ambienti di lavoro. Una edizione che ha visto la collaborazione dell’Istituto Italiano per la Sicurezza (IIS) e dunque particolarmente ricca di significato e densa di iniziative.

Questi gli stabilimenti premiati, 18, della provincia di Lucca:

Cartiera del Borgo (Borgo a Mozzano), Cartiera della Basilica (Botticino), Cartiera di Pratolungo (Villa Basilica), Essity Italy cartiera (Altopascio), DS Smith (Porcari), Cartiera Soffass (Porcari),Cartiera Soffass Valdottavo, Cartiere Carrara (Carraia), Deni (Porcari), Essity Italy Converting (Porcari, via del Frizzone), Toscofibra (Coselli), Cartiera di Pratolungo (Pracando), Cartindustria Eurocarta (Porcari), Essity Italy Converting (Altopascio), Industrie Celtex (Montecarlo), Soffass Converting (Porcari, via Fossanuova), Soffass Converting (Tassignano) e Lucart Castelnuovo Garfagnana.

Durante la cerimonia di premiazione, condotta da Angelo Del Carlo, coordinatore del progetto della Fondazione Lazzareschi, che ha visto la partecipazione di un nutrito pubblico e di numerose autorità, si è svolta una tavola rotonda sui metodi per comunicare e costruire la cultura della sicurezza ed è stato proiettato il video realizzato la mattina durante la sessione di “Peer Safety education”, ovvero di “educazione alla pari” con gli studenti delle scuole del territorio. Dopo il corto teatrale – sempre a cura dell’IIS – “A me non succederà”, e la presentazione dei dati sugli infortuni curati del Dipartimento di Economia e Management dell’Università di Pisa, si è svolta la vera e propria premiazione delle aziende cartarie virtuose i cui responsabili della sicurezza si sono succeduti sul palco a ritirare il trofeo Obiettivo Zero.

 

Come ogni anno l’iniziativa ha ricevuto il riconoscimento ufficiale del Presidente della Repubblica che ha conferito una medaglia di merito.

Altri partner istituzionali dell’evento, Assocarta, Confindustria Toscana Nord, Inail Lucca,, Usl 2 di Lucca.

 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

auditerigi

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Sviluppo sostenibile


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 17 luglio 2021, 21:40

Lucense, innovazione ed economia circolare: le opportunità per le imprese raccontate in un webinar

"Transizione ecologica e digitale: strumenti finanziari e nuova programmazione europea 2021-2027". È questo il titolo del webinar organizzato da Lucense e Innopaper, in collaborazione con Intesa Sanpaolo, per lunedì 19 luglio, alle 15


mercoledì, 14 luglio 2021, 14:01

Due anni di corridoio ecologico lungo i fossati degli spalti delle Mura

Bilancio ottimo per la biodiversità, per api e lucciole e per la divulgazione delle buone pratiche di equilibrio ecologico fra specie vegetali e animali e uomo


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 10 luglio 2021, 12:30

Tambellini: “Avanti con il nuovo piano rifiuti all'insegna della tecnologia e della sostenibilità"

Il primo cittadino di Lucca, Alessandro Tambellini, commenta con soddisfazione l'annuncio dell'assessore all'ambiente Monia Monni sulla nuova strategia per la trasformazione dei rifiuti indifferenziati


venerdì, 18 giugno 2021, 15:10

Guardia Costiera, sequestrata rete a strascico a Calafuria

Una rete a strascico è stata sequestrata dagli uomini della Guardia Costiera ad un peschereccio di circa 15 metri appartenente alla marineria labronica


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 17 giugno 2021, 19:34

Mare e plastica: 14 tonnellate di rifiuti recuperati

Pneumatici, parabordi, carrelli della spesa e altri materiali plastici, ma anche batterie elettriche, pannelli solari, parti di automobili, bottiglie di vetro: questi e altri rifiuti, per un totale di 14 tonnellate di materiali altamente inquinanti recuperati, formano il risultato dell’operazione di pulizia dei fondali operata dagli uomini della Guardia Costiera


mercoledì, 16 giugno 2021, 13:41

Emergenza climatica: ecco lo studio della Scuola Sant'Anna

Analisi delle azioni intraprese negli ultimi sei anni dal comune per abbattere le emissioni climalteranti e linee guida per impostare le politiche future


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px