Anno 7°

lunedì, 10 dicembre 2018 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sviluppo sostenibile

Le nuove frontiere della cultura: a LuBeC2018 si parla di benessere e salute

giovedì, 4 ottobre 2018, 18:32

Esplorare le nuove frontiere della cultura è sempre stato uno dei princìpi cardine di LuBeC - Lucca Beni Culturali, la rassegna dedicata al mondo dei Beni Culturali, dell’Innovazione Tecnologica di settore e dello sviluppo legato alla cultura, che ha preso il via questa mattina presso la splendida cornice del Real Collegio di Lucca. Tema di questa XIV edizione è “Patrimonio Culturale, risorsa d’Europa”. Una risorsa preziosa, in grado di spaziare tra ambiti molto diversi e apparentemente lontani, come salute e benessere. 

Nella giornata di oggi, 4 ottobre, si è tenuto l’incontro “Cultura, benessere e salute”, patrocinato dall’Azienda USL Toscana nord ovest e dell'Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Lucca. Un tema nuovo, un terreno ancora in fase di esplorazione: quali sono gli effetti che la Cultura e le sue espressioni possono avere sul nostro corpo e la nostra mente? In che modo la musica può andare a toccare, addirittura far ballare le nostre cellule? 

Tutto ciò è stato approfondito grazie all’intervento di Carlo Ventura, Direttore del Laboratorio Nazionale di Biologia Molecolare e Bioingegneria delle Cellule Staminali dell’Istituto Nazionale di Biostrutture e Biosistemi (INBB), che afferma: le nostre cellule si muovono di continuo e, nel farlo, suonanoLa vita non è statica, nè silenziosa: in ogni cellula danzano filamenti che manifestano una direzione precisa e producono campi elettrici. Quando una cellula sfiora le vicine, queste vibrano all’unisono. Così la ‘comunicazione’ avviene più rapidamente che attraverso i segnali chimici”. Insomma, si può dire che l’uomo, fin dall’antichità, è arrivato a comporre musica per stare bene. 

Sulla scia di questo pensiero, sottolineando il fatto che la cultura può a tutti gli effetti migliorare la qualità di vita, si pone l’intervento di Umberto Quiriconi, Presidente Ordine dei Medici Chirurghi della Provincia di Lucca. Mi piace ricordare il progetto della Regione Toscana denominato ‘Sanità d’iniziativa’, afferma Quiriconi, che ha come scopo quello di intercettare i fattori di rischio prima dell’insorgere della patologia, al fine di prevenirla il più possibile. Migliorare lo stile di vita, anche attraverso l’aspetto culturale, è fondamentale al giorno d’oggi. 

Insieme al Dott. Ventura, sono intervenuti Armando Piccinni, Specialista in psichiatria e neurologia e Presidente della Fondazione Brf Onlus, e Annalisa Cicerchia, Professore di Management delle imprese creative e di Economia e Gestione delle Risorse Culturali Università di Roma Tor Vergata.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


Mugnani Matraia


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


scopri la Q3


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Sviluppo sostenibile


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 5 dicembre 2018, 11:07

Osservatorio UnipolSai sulle abitudini di guida a Lucca e in Toscana: Lucca soffre il traffico

I toscani trascorrono 1 ora e 23 minuti al giorno in automobile a una velocità media di 30,5 km/h percorrendo 42 km al dì. È quanto emerge dall’Osservatorio UnipolSai sulle abitudini al volante degli italiani nel 2017, realizzato in seguito all’analisi dei dati di circa 3,5 milioni di automobilisti assicurati...


martedì, 4 dicembre 2018, 20:18

Ecol Studio: una sola organizzazione tante novità

Ecol Studio annuncia ufficialmente la conclusione dell’operazione di fusione che ha permesso di incorporare le società italiane di proprietà, acquisite negli ultimi due anni, ECOL STUDIO TPU S.r.l. ed ECOL STUDIO FEA S.r.l., nella ECOL STUDIO S.p.A.


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 29 novembre 2018, 10:31

Lucart Porcari, operativa la nuova macchina continua per la produzione di carta tissue

Nello stabilimento Lucart di Porcari, in provincia di Lucca, è stata avviata con successo la nuova linea di produzione di carta tissue. La linea PM12 ha sostituito la macchina numero 2 che, dal 1976, ha prodotto carte monolucide destinate al mercato degli imballaggi flessibili di tutto il mondo


venerdì, 23 novembre 2018, 12:14

Essity premiata per innovazione e sostenibilità

Essity ha vinto il premio "Innovazione tecnologica dell'anno" per Tork EasyCube® e "Best Practice Sostenibilità" agli European Cleaning & Hygiene Awards 2018. I premi sono stati annunciati il 15 novembre a Berlino


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 8 novembre 2018, 16:31

La Provincia premiata alla fiera di Ecomondo per il restauro dell'ex convento di S. Agostino

L'antico edificio del centro storico di Lucca ospita il Liceo Musicale "Passaglia" dal gennaio 2017. La manifestazione di Rimini leader della green e circular economy nell'area euro-mediterranea


martedì, 6 novembre 2018, 15:04

L’impegno per l’ambiente e le sfide dell’innovazione: Lucart a Ecomondo per raccontare best practice, risultati raggiunti e obiettivi futuri

Continua il percorso virtuoso di Lucart, tra impegno per l’ambiente e sfide dell’innovazione. Nel 2017 il Gruppo ha raggiunto risultati importanti che hanno consolidato Lucart come interlocutore di riferimento in materia di economia circolare per il settore della carta tissue


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px