Anno 7°

sabato, 17 agosto 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sviluppo sostenibile

Le nuove frontiere della cultura: a LuBeC2018 si parla di benessere e salute

giovedì, 4 ottobre 2018, 18:32

Esplorare le nuove frontiere della cultura è sempre stato uno dei princìpi cardine di LuBeC - Lucca Beni Culturali, la rassegna dedicata al mondo dei Beni Culturali, dell’Innovazione Tecnologica di settore e dello sviluppo legato alla cultura, che ha preso il via questa mattina presso la splendida cornice del Real Collegio di Lucca. Tema di questa XIV edizione è “Patrimonio Culturale, risorsa d’Europa”. Una risorsa preziosa, in grado di spaziare tra ambiti molto diversi e apparentemente lontani, come salute e benessere. 

Nella giornata di oggi, 4 ottobre, si è tenuto l’incontro “Cultura, benessere e salute”, patrocinato dall’Azienda USL Toscana nord ovest e dell'Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Lucca. Un tema nuovo, un terreno ancora in fase di esplorazione: quali sono gli effetti che la Cultura e le sue espressioni possono avere sul nostro corpo e la nostra mente? In che modo la musica può andare a toccare, addirittura far ballare le nostre cellule? 

Tutto ciò è stato approfondito grazie all’intervento di Carlo Ventura, Direttore del Laboratorio Nazionale di Biologia Molecolare e Bioingegneria delle Cellule Staminali dell’Istituto Nazionale di Biostrutture e Biosistemi (INBB), che afferma: le nostre cellule si muovono di continuo e, nel farlo, suonanoLa vita non è statica, nè silenziosa: in ogni cellula danzano filamenti che manifestano una direzione precisa e producono campi elettrici. Quando una cellula sfiora le vicine, queste vibrano all’unisono. Così la ‘comunicazione’ avviene più rapidamente che attraverso i segnali chimici”. Insomma, si può dire che l’uomo, fin dall’antichità, è arrivato a comporre musica per stare bene. 

Sulla scia di questo pensiero, sottolineando il fatto che la cultura può a tutti gli effetti migliorare la qualità di vita, si pone l’intervento di Umberto Quiriconi, Presidente Ordine dei Medici Chirurghi della Provincia di Lucca. Mi piace ricordare il progetto della Regione Toscana denominato ‘Sanità d’iniziativa’, afferma Quiriconi, che ha come scopo quello di intercettare i fattori di rischio prima dell’insorgere della patologia, al fine di prevenirla il più possibile. Migliorare lo stile di vita, anche attraverso l’aspetto culturale, è fondamentale al giorno d’oggi. 

Insieme al Dott. Ventura, sono intervenuti Armando Piccinni, Specialista in psichiatria e neurologia e Presidente della Fondazione Brf Onlus, e Annalisa Cicerchia, Professore di Management delle imprese creative e di Economia e Gestione delle Risorse Culturali Università di Roma Tor Vergata.

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


Mugnani Matraia


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Sviluppo sostenibile


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 8 agosto 2019, 11:27

Scelta green al Consorzio di Bonifica: parte dell’utile destinato all'acquisto di tre auto elettriche

Impatto zero e sostenibilità ambientale per i mezzi elettrici e installazione di due colonnine nelle sedi di Capannori e Viareggio


lunedì, 1 luglio 2019, 13:11

Anche a Lucca Enel X lancia Juicepass, la nuova app di ricarica per diffondere le mobilità elettrica

La app di Enel X per la ricarica dei veicoli elettrici si evolve e diventa JuicePass. A partire da oggi è infatti disponibile anche per i clienti del territorio di Lucca e provincia l’upgrade dell’app “X Recharge” che offre un’interfaccia unica per ricaricare l’auto in ambiente domestico o lavorativo, nonché...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 28 giugno 2019, 12:49

Comuni Ricicloni 2019: premiata l'azienda lucchese Idrotherm 2000

Nel corso dell’evento di Legambiente “Comuni Ricicloni”, l’Istituto per la Promozione delle Plastiche da Riciclo-IPPR ha premiato un progetto di Idrotherm 2000 spa e Gruppo Hera per la realizzazione di tubazioni in polietilene composte per almeno il 70% da plastica riciclata di provenienza tracciata


martedì, 28 maggio 2019, 13:30

L’innovazione si fa al Polo Tecnologico Lucchese

Nuova grande soddisfazione per il Polo Tecnologico Lucchese che è riuscito, ancora una volta, ad adempiere alla mission di facilitare il trasferimento tecnologico e supportare lo sviluppo di attività innovative


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 25 maggio 2019, 15:24

A Lucense un workshop sugli imballaggi alimentari eco-sostenibili

L'ente di ricerca e trasferimento tecnologico diretto da Enrico Fontana si conferma in prima linea sui temi della sostenibilità ambientale. Molti i ricercatori e le aziende presenti


venerdì, 24 maggio 2019, 00:17

In occasione del lucchese #fridaysforfuture anche qualche negozio in Via Fillungo dice la sua

Anche Il PANDA LAB negozio di scarpe in via Fillungo 90! Il nuovo nato in casa Lanza che già dal nome evidenzia questa voglia tutta contemporanea di ricercare, creare, proporre spunti di riflessione e opinioni da scambiare si offre con una vetrina dal mood decisamente eco


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px