Anno 7°

martedì, 10 dicembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sviluppo sostenibile

Edilizia sostenibile, il modello "Abitare Mediterraneo" fa scuola

venerdì, 25 gennaio 2019, 13:08

“Abitare Mediterraneo”, la piattaforma regionale di cui Lucense è partner, è una delle protagoniste della Settimana dell’“Edilizia Sostenibile”, promossa da CNA Lucca. Qui, infatti, due classi delle superiori – IT “Nottolini” di Lucca e IT “Benedetti” di Porcari – hanno potuto conoscere da vicino le tecniche dell'edilizia sostenibile, con particolare attenzione al comfort e al risparmio energetico, all'analisi delle caratteristiche dei nuovi materiali ecologici e all'uso e al riciclo di materiali di recupero.

In continuità con la Settimana dell’Edilizia Sostenibile,  Lucense sta mettendo a punto un'attività formativa da sviluppare proprio insieme con CNA Toscana, attraverso l'organizzazione di corsi formativi ispirati al modello Abitare Mediterraneo.

Prosegue quindi il percorso di formazione che Lucense rivolge rivolto a professionisti e tecnici della filiera edile, oltre che agli studenti: così come il Laboratorio del Costruire Sostenibile, che da 7 anni riscuote un grande successo, anche Abitare Mediterraneo diventa sempre più luogo di apprendimento e conoscenza. Il rapporto tra edilizia e ambiente è uno dei grandi temi del nostro tempo. Il mercato nazionale delle costruzioni è profondamente cambiato, dal 2008 a oggi sono stati persi 600mila posti lavoro e solo nel 2016 sono arrivati tornati i primi segnali positivi nel settore. Soprattutto nel campo delle ristrutturazioni, se è vero che nel 2017, su 167 miliardi di euro di valore della produzione, il 74 per cento era dovuto alle ristrutturazioni (Fonte Cresem). Un tema, quest’ultimo, che rappresenta l’anima di Abitare Mediterraneo, dove oltre all'innovazione si diffondono anche una nuova cultura e nuove competenze nel settore edile, come volano per la realizzazione di edifici che, oltre a possedere caratteristiche di basso impatto ambientale ed elevate prestazioni energetiche, garantiscano un elevato comfort abitativo compatibile con il contesto climatico specifico. Il modello Abitare Mediterraneo si configura come un sistema aperto tra aziende, enti ed università e mira a sottolineare la specificità climatica e culturale del bacino mediterraneo, unendo alla qualità ambientale dell’edificio i valori di sostenibilità che ne regolano la costruzione o la riedificazione. Modello a cui possono aderire le aziende del settore per accrescere la crescita delle competenze professionali per una maggiore competitività sul mercato delle costruzioni.


Questo articolo è stato letto volte.


brico


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Sviluppo sostenibile


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 5 dicembre 2019, 16:11

Selene spa aderisce all'iniziativa di Unionplast contro la plastic tax

"La plastic tax non solo ci danneggia materialmente, ma lede anche la nostra immagine. Un intero settore viene additato come responsabile di problemi ambientali che sono sì gravi, ma non dipendono né da chi produce plastica né da chi la usa correttamente.


giovedì, 5 dicembre 2019, 12:37

Il 2019 È stato un anno di fuoco per le foreste del Pianeta

In fumo circa 12 milioni di ettari di Amazzonia, 27 mila ettari del Bacino del Congo, oltre 8 milioni nell'Artico e 328 mila ettari tra foreste e altri habitat in Indonesia. Quest'anno le attività di sviluppo dell'uomo, per la maggior parte illegali, hanno distrutto più di 9 mila 700 chilometri...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 5 dicembre 2019, 11:01

Convegno sul clima: l’Università di Pisa pianterà 600 alberi per compensare le emissioni di CO2 prodotte per realizzare l’evento

Convegno sul clima: l’Università di Pisa pianterà 600 alberi per compensare le emissioni di CO2 prodotte per realizzare l’evento. L’appuntamento è venerdì 6 dicembre al Centro Congressi "Le Benedettine" dalle 9 alle 18


sabato, 30 novembre 2019, 12:55

Il sistema "BioVitae" della startup Nextsense ha vinto il Premio Forum Sanità 2019

È la startup Nextsense, con il sistema BioVitae, la vincitrice del Premio Forum Sanità 2019 promosso dal Forum Risk Management in collaborazione con Cisa Group, l’azienda lucchese leader nel campo dell'innovazione tecnologica e digitale per il mondo della sterilizzazione


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 26 novembre 2019, 12:39

Secondo WWF Sofidel cresce ancora per sostenibilità ambientale e trasparenza

Il Gruppo cartario, noto per il brand Regina, ha partecipato a tutte e quattro le edizioni del report biennale di WWF, e ha ottenuto risultati in continuo miglioramento sugli approvvigionamenti sostenibili e sul reporting socio-ambientale


mercoledì, 13 novembre 2019, 16:18

Protocollo Comune-Sistema Ambiente-Lucense per perseguire gli obiettivi della strategia di sostenibilità ambientale 2030

Protocollo Comune-Sistema Ambiente-Lucense per perseguire gli obiettivi della strategia di sostenibilità ambientale 2030. Nuove competenze e tecnologie avanzate saranno utilizzate. per la realizzazione della futura sede di Sistema Ambiente spa


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px