Anno 7°

martedì, 10 dicembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sviluppo sostenibile

Si chiude con un convegno la seconda edizione dell’iniziativa di CNA Lucca

sabato, 26 gennaio 2019, 13:17

Oltre 400 imprese hanno preso parte ai sette incontri promossi all’interno della seconda settimana rivolta all’edilizia sostenibile, promossa da Cna Costruzioni e Cna Istallazione Impianti di Lucca.

Un’occasione di crescita e di aggiornamento sul futuro del settore edile ed impiantistico che, per il secondo anno consecutivo, ha visto le aziende e gli artigiani del nostro territorio rispondere con entusiasmo al confronto sulla direzione e sulle opportunità che un nuovo modo di costruire può portare al comparto.

Un futuro prossimo che vede maggiore sensibilità nei confronti di un’edilizia che sia compatibile con il territorio e promuove il benessere delle persone negli ambienti in cui si vive.

La settimana di approfondimento si è conclusa questa mattina (sabato 26 gennaio) con un convegno a Lucense che ha visto la presenza di molte autorità e dei rappresentanti delle categorie e ordini professionali.

“L’edilizia ha subito negli ultimi dieci anni una grande trasformazione – ha detto il presidente Cna Lucca Andrea Giannecchini - La crisi economica ha messo in difficoltà il settore, falcidiando migliaia di imprese sul territorio nazionale. Questo ha cambiato la composizione stessa del comparto, così come è cambiato anche il modo di costruire.  Si tratta di cambiamenti di natura tecnologica e culturale che hanno influito anche sulla politica pubblica più sensibile a nuovi temi come l’efficientamento energetico, la riqualificazione del patrimonio esistente, la filiera corta. Una trasformazione complessiva che, abbinata alla crisi, ha cambiato il settore. Come Cna vediamo in questa trasformazione delle grandi opportunità. E questo appuntamento serve appunto per mostrare queste possibilità alle imprese”.

Plausi all’iniziativa sono arrivati dal presidente della Camera di Commercio Giorgio Bartoli e dal sindaco Alessandro Tambellini che ha confermato questo grande cambiamento con i dati sugli oneri di urbanizzazione. “Negli anni 2002 -2008 avevamo annualmente circa 13 milioni di euro di oneri, di cui il 70% utilizzato per la spesa corrente – ha detto il sindaco – per arrivare poi al 2014 con un’entrata di circa un milione e mezzo”.

Un periodo di boom che ha lasciato sul mercato migliaia di abitazioni invendute, come ha precisato Stefano Baccelli, consigliere della Regione Toscana. “Lo sviluppo pre crisi derivava da un regolarmente urbanistico che consumava il terreno – ha detto Baccelli - che ha fatto della nostra città dell’edilizia e non dell’architettura. Il mercato non accompagnato da un pubblico lungimirante non ha aggiunto valore alla città di Lucca. Oggi siamo nella stagione esattamente opposta. Crediamo che la strada sia quella della riqualificazione urbana e della sostenibilità. Si aggiunga nuova bellezza, ma lo si faccia con criteri sostenibili”.

Il convegno è sceso poi nel dettaglio con gli interventi dei rappresentanti degli ordini professionali, di Rinaldo Incerpi, presidente di EBC European Builders Confederation, di Antonio Chiappini, coordinatore Cna costruzioni Toscana e di Enrico Fontana, direttore Lucense. Il convegno è stato moderato da Marco Magnani, vice presidente Cna Lucca e le conclusioni sono state tenute da Marco Remaschi della Regione Toscana.


Questo articolo è stato letto volte.


brico


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Sviluppo sostenibile


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 5 dicembre 2019, 16:11

Selene spa aderisce all'iniziativa di Unionplast contro la plastic tax

"La plastic tax non solo ci danneggia materialmente, ma lede anche la nostra immagine. Un intero settore viene additato come responsabile di problemi ambientali che sono sì gravi, ma non dipendono né da chi produce plastica né da chi la usa correttamente.


giovedì, 5 dicembre 2019, 12:37

Il 2019 È stato un anno di fuoco per le foreste del Pianeta

In fumo circa 12 milioni di ettari di Amazzonia, 27 mila ettari del Bacino del Congo, oltre 8 milioni nell'Artico e 328 mila ettari tra foreste e altri habitat in Indonesia. Quest'anno le attività di sviluppo dell'uomo, per la maggior parte illegali, hanno distrutto più di 9 mila 700 chilometri...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 5 dicembre 2019, 11:01

Convegno sul clima: l’Università di Pisa pianterà 600 alberi per compensare le emissioni di CO2 prodotte per realizzare l’evento

Convegno sul clima: l’Università di Pisa pianterà 600 alberi per compensare le emissioni di CO2 prodotte per realizzare l’evento. L’appuntamento è venerdì 6 dicembre al Centro Congressi "Le Benedettine" dalle 9 alle 18


sabato, 30 novembre 2019, 12:55

Il sistema "BioVitae" della startup Nextsense ha vinto il Premio Forum Sanità 2019

È la startup Nextsense, con il sistema BioVitae, la vincitrice del Premio Forum Sanità 2019 promosso dal Forum Risk Management in collaborazione con Cisa Group, l’azienda lucchese leader nel campo dell'innovazione tecnologica e digitale per il mondo della sterilizzazione


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 26 novembre 2019, 12:39

Secondo WWF Sofidel cresce ancora per sostenibilità ambientale e trasparenza

Il Gruppo cartario, noto per il brand Regina, ha partecipato a tutte e quattro le edizioni del report biennale di WWF, e ha ottenuto risultati in continuo miglioramento sugli approvvigionamenti sostenibili e sul reporting socio-ambientale


mercoledì, 13 novembre 2019, 16:18

Protocollo Comune-Sistema Ambiente-Lucense per perseguire gli obiettivi della strategia di sostenibilità ambientale 2030

Protocollo Comune-Sistema Ambiente-Lucense per perseguire gli obiettivi della strategia di sostenibilità ambientale 2030. Nuove competenze e tecnologie avanzate saranno utilizzate. per la realizzazione della futura sede di Sistema Ambiente spa


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px