Anno 7°

giovedì, 12 dicembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sviluppo sostenibile

A Lucense un workshop sugli imballaggi alimentari eco-sostenibili

sabato, 25 maggio 2019, 15:24

La crescente attenzione verso la sostenibilità degli imballaggi sta portando allo sviluppo e all'utilizzo di nuovi materiali più facilmente riciclabili, compostabili e biodegradabili, in linea con i principi dell'economia circolare. Lo sa bene Lucense, che fa della ricerca e dell'applicazione in questo campo una missione operativa e quotidiana. Non a caso, infatti, proprio questo è stato il tema del workshop dal titolo "Imballaggi eco-sostenibili per il contatto alimentare. Materiali innovativi bio-based applicati ad imballaggi anche a base cellulosica", che si è tenuto nei giorni scorsi nella sede dell'azienda pubblico-privata che fa ricerca, innovazione e trasferimento tecnologico alle imprese e alle istituzioni del territorio. Un appuntamento atteso e affollato, che ha visto la partecipazione di numerosi rappresentanti di aziende di livello nazionale e internazionale del settore alimentare, aziende produttrici di imballaggi e rappresenti di noti marchi della grande distribuzione.

L'incontro si proponeva di esplorare, attraverso le esperienze di centri di ricerca, laboratori di prova e operatori del settore, scenari, prospettive industriali e casi studio dei materiali cellulosici e polimerici utilizzati per il packaging, nonché le verifiche per la loro sostenibilità e sicurezza alimentare. 

Tra i relatori, dopo l'introduzione di Lucense, docenti universitari e ricercatori di eccellenza nei rispettivi campi come Emo Chiellini,  Luca Landini e David Barsi (presidente, ad e ricercatore laboratorio LMPE), Maria Beatrice Coltelli (docente al Dipartimento di Ingegneria Civile e Industriale Università di Pisa), Marco Buchignani ed Elisa Bertolucci (responsabile tecnico e responsabile area chimica del Centro Qualità Carta), Eliana Farotto, responsabile ricerca e sviluppo di COMIECO, il Consorzio nazionale per il recupero e il riciclo degli imballaggi a base cellulosica. "Lucense è attiva sul tema della sostenibilità da diversi anni con molti progetti legati al trasferimento tecnologico alle imprese, sempre con l'intento dell'innovazione dei processi e dei prodotti - ha sottolineato il direttore di Lucense, Enrico Fontana, in apertura di convegno -. Quello degli imballaggi eco-sostenibili è un tema caldo e di grandissima attualità: il nostro obiettivo è accrescere le conoscenze ed affiancare le imprese su un argomento che negli ultimi mesi ha subito un'accelerazione improvvisa". 

"Come tutti sappiamo - ha spiegato Simone Giangrandi, responsabile dell'area sostenibilità e innovazione di Lucense - l'Europa è povera di risorse, per cui l'utilizzo efficiente di energia e dei materiali ci dà la possibilità di essere meno dipendenti da altri paesi per l'approvvigionamento delle materie prime. Allo stesso tempo, siamo leader nel mondo per l'utilizzo di energie verdi e per il riciclo dei materiali. Stanno partendo molte iniziative in tutta Europa, sia a livello di istituzioni ma anche di aziende che dimostrano una maggiore sensibilità all'ambiente. C'è inoltre una maggiore consapevolezza anche da parte dei consumatori che danno un forte slancio alle aziende per investire in prodotti più sostenibili. L'obiettivo di questo incontro era offrire alle imprese un contributo tecnico e scientifico per capire come lavorare sui materiali, i processi e le tecnologie per realizzare, anche per quanto riguarda gli imballaggi, prodotti sempre più eco-sostenibili".  

 

La giornata si è poi conclusa con un "Open Lab" del Centro Qualità Carta, con visite e dimostrazioni di analisi e prove sulla riciclabilità e sulla compatibilità per il contatto alimentare. Il Centro Qualità Carta è infatti un Laboratorio di eccellenza riconosciuto in Italia per la verifica dei prodotti della filiera cartaria, ed in particolare del packaging, con elevate competenze sui temi della riciclabilità.


Questo articolo è stato letto volte.


brico


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Sviluppo sostenibile


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 5 dicembre 2019, 16:11

Selene spa aderisce all'iniziativa di Unionplast contro la plastic tax

"La plastic tax non solo ci danneggia materialmente, ma lede anche la nostra immagine. Un intero settore viene additato come responsabile di problemi ambientali che sono sì gravi, ma non dipendono né da chi produce plastica né da chi la usa correttamente.


giovedì, 5 dicembre 2019, 12:37

Il 2019 È stato un anno di fuoco per le foreste del Pianeta

In fumo circa 12 milioni di ettari di Amazzonia, 27 mila ettari del Bacino del Congo, oltre 8 milioni nell'Artico e 328 mila ettari tra foreste e altri habitat in Indonesia. Quest'anno le attività di sviluppo dell'uomo, per la maggior parte illegali, hanno distrutto più di 9 mila 700 chilometri...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 5 dicembre 2019, 11:01

Convegno sul clima: l’Università di Pisa pianterà 600 alberi per compensare le emissioni di CO2 prodotte per realizzare l’evento

Convegno sul clima: l’Università di Pisa pianterà 600 alberi per compensare le emissioni di CO2 prodotte per realizzare l’evento. L’appuntamento è venerdì 6 dicembre al Centro Congressi "Le Benedettine" dalle 9 alle 18


sabato, 30 novembre 2019, 12:55

Il sistema "BioVitae" della startup Nextsense ha vinto il Premio Forum Sanità 2019

È la startup Nextsense, con il sistema BioVitae, la vincitrice del Premio Forum Sanità 2019 promosso dal Forum Risk Management in collaborazione con Cisa Group, l’azienda lucchese leader nel campo dell'innovazione tecnologica e digitale per il mondo della sterilizzazione


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 26 novembre 2019, 12:39

Secondo WWF Sofidel cresce ancora per sostenibilità ambientale e trasparenza

Il Gruppo cartario, noto per il brand Regina, ha partecipato a tutte e quattro le edizioni del report biennale di WWF, e ha ottenuto risultati in continuo miglioramento sugli approvvigionamenti sostenibili e sul reporting socio-ambientale


mercoledì, 13 novembre 2019, 16:18

Protocollo Comune-Sistema Ambiente-Lucense per perseguire gli obiettivi della strategia di sostenibilità ambientale 2030

Protocollo Comune-Sistema Ambiente-Lucense per perseguire gli obiettivi della strategia di sostenibilità ambientale 2030. Nuove competenze e tecnologie avanzate saranno utilizzate. per la realizzazione della futura sede di Sistema Ambiente spa


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px