Anno 7°

venerdì, 5 giugno 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sviluppo sostenibile

Conflavoro su sciopero clima: “Politica ascolti i cittadini e aiuti le imprese nello sviluppo sostenibile”

venerdì, 27 settembre 2019, 12:24

Conflavoro Pmi Lucca interviene in merito alla manifestazione per il clima Friday for future che oggi (27 settembre) ha trascinato centinaia di giovani e adulti nelle strade del centro storico della nostra città. “I contenuti della protesta sono universali poiché toccano il bene comune – sottolinea Roberto Capobianco, presidente di Conflavoro Pmi Lucca – e non vanno quindi ridotti a mera propaganda. Quello sui cambiamenti climatici è un grido d’allarme che gli scienziati lanciano, pressoché inascoltati, da decenni. Ma ora la politica non può più restare a guardare e rimandare il problema”.

“Vero è – afferma Roberto Capobianco – che alcuni Paesi, emergenti o meno, accomunati da un’economia oggettivamente molto inquinante, stanno continuando a fare orecchie da mercante sul problema. Ma è altrettanto vero che il cambiamento dobbiamo farlo noi per primi. Non deve essere imposto dall’alto, ma dai cittadini comuni e dal nostro sistema produttivo. Nel primo caso penso alla spontanea e bellissima campagna di quest’estate di sensibilizzazione alla raccolta di plastica abbandonata nei boschi e nelle spiagge. E nel secondo caso penso alle nostre piccole e medie imprese che possono e vogliono, questo è certo, affrontare uno sviluppo più eco-sostenibile, spesso impossibile e non a causa loro”.

“Si parla da tempo di economia circolare – prosegue il presidente di Conflavoro Pmi – green economy, riduzione dei rifiuti: ci manca forse qualcosa a livello tecnologico per arrivare a questi obiettivi? Assolutamente no e lo sappiamo tutti. E allora il nostro governo per primo deve fare in modo di ascoltare le nuove esigenze dei cittadini, dei lavoratori e delle imprese. Non solo quelle dei grandi gruppi, ma soprattutto delle imprese più piccole, che hanno bisogno di aiuti, incentivi, ecobonus maggiori e variegati, sostegni economici e sgravi fiscali per svoltare la propria esistenza a giusto beneficio dell’ambiente e dunque della società tutta”.

“Inutile girarci intorno – conclude Roberto Capobianco – il punto è solo e soltanto questo: la volontà del popolo e del sistema produttivo è necessaria ma purtroppo non basta, serve che la politica ascolti queste esigenze e si adoperi a favorire la proliferazione di una società più verde agendo direttamente sul tessuto economico. Ma deve farlo subito, a partire dalla manovra in lavorazione”.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

auditerigi

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

Orti di Elisa

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Sviluppo sostenibile


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 28 maggio 2020, 13:33

Al via un ambizioso progetto per un’economia civile e sostenibile

Un ambizioso progetto per una nuova economia civile, etica e sostenibile, capace di rilanciare il territorio e offrire ai giovani nuove opportunità di impresa. Sono questi gli obiettivi di “ECONOMIAdiTUTTI”


mercoledì, 27 maggio 2020, 13:24

Tre piccoli di Fratino sono nati sulle spiagge del Parco di San Rossore

Tre piccoli di Fratino sono nati sulle spiagge del Parco di San Rossore!Da anni ormai il mimetico volatile non riusciva a portare a compimento la covata, talvolta per predazione naturale delle uova, altre volte a causa dell'uso smodato della spiaggia


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 23 maggio 2020, 12:32

"Corridoi ecologici" sugli spalti, gli ambientalisti ringraziano comune e consorzio

Nella giornata della biodiversità, le associazioni WWF Alta Toscana, Legambiente Lucca, Custodi della città per gli stati generali della cultura, Guardare Lucca e Perlambiente manifestano il loro consenso e la loro gratitudine per l’iniziativa attuata per incrementare la biodiversità degli spalti della città


mercoledì, 20 maggio 2020, 11:33

Fioriere come distanziatori sociali: la soluzione "green" al Covid

Molte attività stanno puntando sui divisori in plexiglas per rispettare le normative legislative. Ma è davvero l’unica soluzione? Secondo l’azienda “C.R.V Piante” di Cesare Romano non è così


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


sabato, 16 maggio 2020, 11:02

La concessionaria Serchio Motori non si ferma e punta alla mobilità sostenibile

"Entusiasmo e positività. È solo grazie a queste spinte che ogni attività può ripartire". A dirlo è Stefano Ferrando, titolare, insieme con sorella Cristina, della concessionaria Serchio Motori (Via Giuseppe Mazzini, 20, 55100 Lucca LU) che dal 4 maggio ha riaperto adottando tutte le misure precauzionali necessarie e puntando ad...


venerdì, 10 aprile 2020, 11:41

Emergenza Covid-19: Sofidel al fianco di Caritas italiana per offrire supporto alle persone in difficoltà

Il gruppo cartario tra i leader mondiali per la produzione di carta ad uso igienico e domestico, noto in particolare in Italia e in Europa per il brand Regina, dona carta igienica, asciugatutto, tovaglioli, fazzoletti e tovagliette, nel complesso l’equivalente in volume di circa 1 milione e 680 mila rotoli...


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px