Anno 7°

giovedì, 21 novembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sviluppo sostenibile

Presto nel mare di Toscana un'area protetta per il tursiope: sarà la più grande del Mediterraneo

venerdì, 11 ottobre 2019, 13:10

Sta per diventare realtà il Sito di Interesse Comunitario (SIC) a mare dedicato al tursiope (Tursiops Truncatus) in Toscana.

Il percorso che entro l'anno porterà nel nostro mare un'area protetta dedicata a questa specie di mammifero marino è partito nell'ambito del seminario "Toscana: il SIC marino sul tursiope, avvio dell'iter di approvazione" che si è svolto oggi a Viareggio e al quale ha partecipato l'assessore Federica Fratoni insieme al sindaco di Viareggio Giorgio Del Ghingaro, oltre a rappresentanti di Capitaneria di Porto di Viareggio, Parco nazionale dell'Arcipelago toscano, Arpat e Università di Siena.

Il SIC a mare proposto riguarda il triangolo che si stende tra i comuni di Pietrasanta e Piombino e si spinge fino a comprendere le isole di Gorgona, Capraia e le Secche della Meloria, per una superficie di oltre 4142 chilometri quadrati: il più grande sito nel Mediterraneo per la protezione del tursiope.

"L'atto di oggi nasce da una larga condivisione - ha detto l'assessore all'ambiente Federica Fratoni – frutto di un percorso positivo di concertazione con gli attori locali che ha soddisfatto tutti, dagli enti ai portatori di interessi, e fra questi i pescatori e le associazioni ambientaliste. Sono molto soddisfatta per questo ulteriore passo avanti nella direzione della salvaguardia della biodiversità. Abbiamo messo un altro tassello dell'impegno che la Regione sta portando avanti per la tutela dei cetacei e delle tartarughe marine e più in generale dell'ecosistema marino".

Soddisfazione è stata espressa anche dall'assessore all'agricoltura Marco Remaschi che, sottolineando l'ottimo lavoro di concertazione svolto, ha plaudito all'accoglimento da parte del Ministero delle istanze presentate dal suo assessorato. "Avevamo chiesto al Ministero che si tenesse in considerazione l'attività dei pescatori professionali - ha detto - E' stato fatto e constatare che la proposta della Toscana va in questo senso non può che farci piacere".

Ultimo di una serie di incontri con le istituzioni e le associazioni di categoria e ambientaliste, quello di oggi ha visto la presentazione della proposta finale da tutti condivisa che prevede la perimetrazione del SIC e le misure di conservazione, non solo quelle che valgono per tutti i Siti ma anche misure più particolari sito-specifiche.

Presentata la proposta finale, adesso saranno avviati gli atti amministrativi per l'istituzione del SIC, un iter che si stima si concluderà entro questo 2019 con l'approvazione del Consiglio regionale.

Il SIC ovvero il Sito di Interesse comunitario o Sito di Importanza Comunitaria discende dalla direttiva "Habitat", recepita in Italia a partire dal 1997, che nasce dall'idea che alla protezione delle singole specie debba necessariamente essere legata la protezione degli habitat in cui le stesse specie vivono. Scopo della direttiva è quindi contribuire a salvaguardare la biodiversità mediante la conservazione degli habitat naturali, nonché della flora e della fauna selvatiche nel territorio europeo.

 


Questo articolo è stato letto volte.


brico


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


auditerigi


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Orti di Elisa


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


il casone


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Sviluppo sostenibile


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 13 novembre 2019, 16:18

Protocollo Comune-Sistema Ambiente-Lucense per perseguire gli obiettivi della strategia di sostenibilità ambientale 2030

Protocollo Comune-Sistema Ambiente-Lucense per perseguire gli obiettivi della strategia di sostenibilità ambientale 2030. Nuove competenze e tecnologie avanzate saranno utilizzate. per la realizzazione della futura sede di Sistema Ambiente spa


mercoledì, 13 novembre 2019, 11:46

Sofidel ottiene attestazione su acquisti sostenibili

È tra le prime aziende italiane a ottenere questo risultato per la sostenibilità delle proprie politiche di approvvigionamento e per la sensibilizzazione nei confronti delle imprese fornitrici


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 11 novembre 2019, 14:30

Arcipelago pulito, pescatori di nuovo in mare a raccogliere rifiuti. Firmata intesa: sei comuni coinvolti

Riparte "Arcipelago Pulito", il progetto sperimentale toscano preso a modello dall'Unione europea e dal Governo e Parlamento italiano per contribuire a ripulire dalle plastiche il mare facendo squadra con i pescatori. A Palazzo Strozzi Sacrati a Firenze, sede della presidenza della Regione Toscana, è stato firmato oggi il nuovo protocollo...


martedì, 5 novembre 2019, 18:38

Con la tartaruga alla scoperta delle Secche della Meloria

Dal 9 novembre la tartaruga, mascotte dell'Acquario di Livorno, accompagnerà i visitatori della struttura - bambini e ragazzi - in una speciale animazione che permetterà di approfondire le conoscenze e le curiosità sull'area marina protetta Secche della Meloria (www.ampsecchedellameloria.it)


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 29 ottobre 2019, 14:52

Imprese green, secondo 6 lavoratori su 10 le aziende non sono abbastanza attente

Oggi, nell’ottica dello sviluppo sostenibile, si fa un gran parlare di green economy: sono numerose le aziende che hanno già intrapreso questa strada, per andare incontro ai propri clienti e alle esigenze del pianeta


venerdì, 11 ottobre 2019, 12:24

Arriva la prima edizione del premio Miac-Assocarta Innovation Award

Ahlstrom Munksjo Italia Spa, Bartoli Spa, Cartiere di Trevi Spa, DS Smith Paper Italia Srl, Essity Italy Spa, Reno De Medici Spa, Lucart Spa, Sicem Saga Spa, Sofidel Spa, Smurfitt Kappa Italia Spa sono le cartiere finaliste


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px