Anno 7°

venerdì, 10 luglio 2020 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sviluppo sostenibile

Romani: "A Lucca si spende meno per i rifiuti e si fanno le percentuali più alte di raccolta differenziata"

martedì, 7 gennaio 2020, 15:30

Lucca è in testa alla classifica regionale per la percentuale di raccolta differenziata con il 78,3 per cento sul totale dei conferimenti, mentre la Tari è tra le più basse a livello regionale, con 291 euro, contro i 323 di media toscana e 300 euro a livello nazionale. 

Lo afferma Matteo Romani, il presidente di Sistema Ambiente, che risponde così ad alcuni rilievi polemici sollevati nei giorni scorsi. "Dire che a Lucca la tariffa sui rifiuti è molto costosa non risponde a verità: la tariffa è tra le più basse; addirittura in Toscana siamo i secondi dopo Firenze, come rivelano i dati pubblicati da Cittadinanzattiva su dati Ispra 2018 e dall'Agenzia Regionale Recupero e Risorse, secondo cui la percentuale di raccolta differenziata lucchese sale addirittura all'83,35 per cento". Anche rispetto ai disguidi relativi ad alcuni mancati ritiri dei giorni scorsi il presidente di Sistema Ambiente fa alcune precisazioni. 

"Ci sono arrivate alcune segnalazioni, che abbiamo preso in carico e che abbiamo in parte già risolto o che comunque risolveremo nei prossimi giorni - continua -. In alcuni casi ci sono pervenute segnalazioni sul mancato ritiro della carta di mercoledì 1° gennaio: avevamo comunicato che in quel giorno non si sarebbe svolto il servizio, che invece sarà effettuato regolarmente domani, mercoledì 8 gennaio. A volte qualche disservizio è inevitabile. Nelle ultime settimane, per esempio, si sono concentrate una serie di casualità proprio nel giorno di mercoledì: prima l'assemblea sindacale del personale di Sistema Ambiente del 18 dicembre, poi il 25 dicembre, che crea sempre un po' di confusione perché talvolta i cittadini danno per scontato che l'operatore non passi essendo un giorno di festa, e poi il mercoledì successivo, che appunto era il 1° gennaio. Si tratta comunque di poche segnalazioni, anche perché invitiamo sempre i cittadini a contattarci per indicarci possibili problemi, così da risolverli definitivamente. Basti pensare che Sistema Ambiente effettua nel solo comune di Lucca il servizio di raccolta differenziata porta a porta per 45mila utenze per circa 310 giorni l'anno, per un totale di 13.950.000 ritiri all'anno. Considerando una media pessimistica di 15 mancati ritiri giornalieri su 45mila utenze (sono comunque molto più basse le segnalazioni dei mancati ritiri, ndr) quello che ne esce è una percentuale di 0,03 per cento. Ovviamente si può ancora migliorare. Ma avere il quadro complessivo della situazione aiuta comunque a vedere le cose per come effettivamente sono, senza creare allarmismi o strumentalizzazioni di sorta, in modo da migliorare davvero giorno per giorno il servizio, tale da renderlo sempre più efficiente in favore della cittadinanza". 


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

auditerigi

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

Orti di Elisa

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Sviluppo sostenibile


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 6 luglio 2020, 17:03

Le balene fanno capolino tra le acque di Capo Sant'Andrea

Le balene sono tornate al largo di Capo Sant'Andrea, a partire dalla scorsa Pasqua sono stati registrati circa sette avvistamenti, che lasciano con il fiato sospeso abitanti del luogo e visitatori


lunedì, 6 luglio 2020, 16:43

Torna in mare la tartaruga Nanuk

Dopo la presentazione del progetto Europeo “Pescatori e tartarughe marine: facciamo luce in mare!” avvenuta in Acquario di Livorno questa mattina


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 29 giugno 2020, 15:01

Pesci alieni alla foce dell’Arno: individuato per la prima volta un esemplare di “persico spigola ibrido”

Nello studio dell’Università di Pisa sulla rivista Mediterranean Marine Science la valutazione dei possibili rischi ambientali; l’ipotesi è che il pesce sia arrivato da laghetto di pesca sportiva per le piene dell’Arno nell’autunno 2019


venerdì, 26 giugno 2020, 11:40

Tonnellate di plastica abbandonate nel mar Tirreno: esposto alla Corte dei Conti di Greenpeace

Greenpeace Italia pubblica oggi una nuova inchiesta, "Un santuario di balle", per fare luce sulle responsabilità del rilascio in mare di alcune decine di tonnellate di rifiuti in plastica diretti in Bulgaria. Una vicenda accaduta cinque anni fa nel Golfo di Follonica e ancora irrisolta


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 25 giugno 2020, 09:37

Isola di Capraia: la foca monaca torna a casa

Una notizia straordinaria che pone al centro dell'attenzione nazionale e internazionale l'Isola di Capraia. Dopo sessanta anni la Foca monaca (Monachus monachus) è tornata a visitare la grotta che prende il suo nome, nella costa occidentale dell'isola


giovedì, 28 maggio 2020, 13:33

Al via un ambizioso progetto per un’economia civile e sostenibile

Un ambizioso progetto per una nuova economia civile, etica e sostenibile, capace di rilanciare il territorio e offrire ai giovani nuove opportunità di impresa. Sono questi gli obiettivi di “ECONOMIAdiTUTTI”


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px