Anno XI

lunedì, 25 gennaio 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sviluppo sostenibile

Pesci alieni alla foce dell’Arno: individuato per la prima volta un esemplare di “persico spigola ibrido”

lunedì, 29 giugno 2020, 15:01

E’ un grosso esemplare di persico spigola ibrido il pesce alieno individuato per la prima volte fra la foce dell’Arno e la costa di Marina Pisa da un gruppo di ricercatori dell’Università di Pisa. L’episodio, accaduto lo scorso dicembre, è stato oggetto di uno studio pubblicato su “Mediterranean Marine Science”, una rivista che a cadenza regolare segnala i nuovi avvistamenti di specie aliene e non indigene nel Mediterraneo per monitorarne l'espansione. Secondo i ricercatori l’esemplare in questione, mezzo metro di lunghezza per 2,7 kg di peso, proverrebbe da un laghetto di pesca sportiva, da cui è probabilmente fuggito durante le piene dell'Arno nell’autunno del 2019. Quello sulle coste pisane sarebbe inoltre il primo avvistamento in un ambiente marino. Il persico spigola ibrido, selezionato per avere pesci più robusti e a crescita più rapida, è infatti un incrocio tra Morone chrysops, una specie tipicamente di acqua dolce, e Morone saxatilis, più legata ad ambienti salmastri.

“La presenza di questa specie nell'asta centrale del fiume Arno e negli ambienti di transizione della costa pisana andrebbe monitorata in modo da identificare in maniera tempestiva eventuali introduzioni multiple e indizi di naturalizzazione”, spiega Joachim Langeneck biologo marino del dipartimento di Biologia che ha lavorato in team con Claudio Lardicci professore di Ecologia del dipartimento di Scienze della Terra.
“Attualmente l’effettivo rischio ambientale posto da fughe casuali di questa specie di interesse commerciale è incerto – conclude Langeneck - Da un lato infatti si tratta di un predatore che può raggiungere dimensioni consistenti, e la sua capacità di muoversi tra acque dolci e salate suggerisce cautela; dall'altro, i persici spigola ibridi sono generalmente considerati poco fertili, anche se localmente, come ad esempio in Turchia, sono state riscontrate riproduzioni in natura”.

Foto: da sinistra Joachim Langeneck e Claudio Lardicci


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

auditerigi

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Sviluppo sostenibile


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 15 gennaio 2021, 13:08

Life Aspire, presto i tricicli nelle postazioni cargobike

Ultimo step del progetto europeo Life Aspire, servirà agli operatori del trasporto per la consegna delle merci ai negozi e si integrerà con il nuovo sistema di carico e scarico


giovedì, 14 gennaio 2021, 19:13

Nissan ed Enel presentano E-asy Electric, la nuova soluzione integrata per muoversi facilmente in elettrico

Nissan, Enel Energia ed Enel X offrono ai clienti che acquistano una nuova LEAF 100% elettrica vantaggi economici per la ricarica del veicolo e per la fornitura di energia domestica e professionale


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 7 dicembre 2020, 18:37

Scoperta la Natrice tassellata sul Serchio

Le ricerche del WWF Alta Toscana per la pubblicazione dell'atlante degli anfibi e rettili della provincia di Lucca hanno riservato un'altra interessante scoperta


sabato, 21 novembre 2020, 11:19

Settimana di Educazione alla Sostenibilità: evento online

L’edizione 2020 della Settimana si terrà dal 23 al 29 novembre per dare lancio alle iniziative e a percorsi di ricerca che si attueranno durante tutto l’anno scolastico e accademico 2021


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


venerdì, 20 novembre 2020, 17:11

Mobilità sostenibile: entro il 2023 bus elettrici sulle Lam

Mobilità sostenibile: entro il 2023 bus elettrici sulle Lam. il Comune intercetta un finanziamento di oltre 7 miloni dal Ministero dei Trasporti. L'assessore Bove: "mezzi a impatto zero e ad alta tecnologia per il centro storico"


venerdì, 20 novembre 2020, 16:51

“Piantare alberi, pensare al futuro”

Un convegno online in occasione della Giornata nazionale degli alberi. Lo promuovono Consorzio 1 Toscana Nord e Anbi Toscana in collaborazione con l’Ordine nazionale dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali e Anci Toscana


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px