Anno XI

venerdì, 18 giugno 2021 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Sviluppo sostenibile

Sofidel aderisce a "Forests Forward" di WWF con un'iniziativa per consolidare la politica di approvvigionamento forestale del Gruppo e contribuire a combattere la deforestazione

giovedì, 10 giugno 2021, 13:22

Sofidel, gruppo cartario fra i leader a livello mondiale nella produzione di carta per uso igienico e domestico, noto in particolare per il brand Regina, è tra le prime aziende che hanno aderito all’iniziativa multi-stakeholder “Forests Forward”, lanciata oggi da WWF a livello internazionale.

L’obiettivo di Forests Forward è accelerare gli impegni in sostenibilità ambientale di aziende e investitori a livello globale, riconoscendo il valore delle foreste non solo per le materie prime ma per i servizi ecosistemici che forniscono a beneficio delle persone, dell’economia, della natura e per combattere il cambiamento climatico e preservare la biodiversità.

“Sofidel prende parte con convinzione al programma Forests Forward. Questa adesione rappresenta un modo per rafforzare il nostro impegno per proteggere le foreste, preservare la biodiversità e contribuire a tutelare i diritti delle comunità locali. Una piattaforma innovativa che aiuterà a rendere più incisivo l’impegno collettivo per costruire un futuro migliore per le persone e il pianeta: per concorrere ad attuare l’atteso cambiamento trasformativo che tutti siamo chiamati a sostenere”, ha dichiarato Luigi Lazzareschi, Amministratore Delegato, Gruppo Sofidel.

Sofidel partecipa all’iniziativa con il progetto “Credible and transparent pulp sourcing”. Il Gruppo, in particolare, intende consolidare la propria politica di approvvigionamento forestale, introducendo impegni aziendali specifici per combattere la deforestazione e la conversione degli ecosistemi e proteggere i diritti umani in aree prioritarie. I principali obiettivi includono:

  • rafforzare il programma di coinvolgimento dei fornitori;

  • implementare, conseguentemente, un sistema efficace di monitoraggio e di valutazione;

  • migliorare e attuare il Codice di Condotta dei Fornitori.


Forests Forward, che coinvolge aziende, comunità e organizzazioni in tutti i settori (specialmente quelli legati all’utilizzo di materie prime derivanti dalle foreste), intende accelerare gli impegni in termini di zero-deforestazione e zero-conversione degli ecosistemi naturali, combattere il degrado e favorire il ripristino delle foreste, con l’obiettivo di migliorare la gestione di 150 milioni di ettari di foresta a livello globale entro il 2030. L’iniziativa pone inoltre un’attenzione specifica alla gestione forestale locale nei Paesi tropicali e subtropicali, tutelando anche il ruolo delle comunità locali nella conservazione delle foreste.

Sofidel sta già lavorando con WWF Italia alla revisione della politica di approvvigionamento forestale. È inoltre impegnata a migliorare il programma di coinvolgimento dei propri fornitori attraverso l’aggiornamento del Codice di Condotta per i Fornitori. In una seconda fase, Sofidel supporterà una serie di iniziative di conservazione in aree prioritarie per prevenire possibili attività di deforestazione e degrado, coinvolgendo dove possibile anche i propri fornitori.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

auditerigi

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Sviluppo sostenibile


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


giovedì, 17 giugno 2021, 19:34

Mare e plastica: 14 tonnellate di rifiuti recuperati

Pneumatici, parabordi, carrelli della spesa e altri materiali plastici, ma anche batterie elettriche, pannelli solari, parti di automobili, bottiglie di vetro: questi e altri rifiuti, per un totale di 14 tonnellate di materiali altamente inquinanti recuperati, formano il risultato dell’operazione di pulizia dei fondali operata dagli uomini della Guardia Costiera


mercoledì, 16 giugno 2021, 13:41

Emergenza climatica: ecco lo studio della Scuola Sant'Anna

Analisi delle azioni intraprese negli ultimi sei anni dal comune per abbattere le emissioni climalteranti e linee guida per impostare le politiche future


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 7 giugno 2021, 10:07

Guardia di finanza: protocollo d'intesa con l'ente parco arcipelago toscana, dispositivo di vigilanza

L’estate 2021 può essere identificata la stagione dalla quale ci si attende una graduale ripresa di tutte le attività economiche, anche connesse al mare, comprese quelle che vedono l’impiego di unità da diporto e commerciali nella zona di competenza della Guardia di Finanza aeronavale del Comando Regionale Toscana


sabato, 29 maggio 2021, 09:46

Mobilità sostenibile, ultimo incontro per definire l'accordo su area vasta

Stamani a Palazzo Vecchio la riunione degli assessori. Il testo adesso sarà approvato dalle giunte comunali per poi essere firmato dai sindaci


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 25 maggio 2021, 14:42

Lucca sempre più sostenibile con l'adesione alla 'Carta delle città'

In linea con l'obbiettivo fissato nel 2019 che tende alla riduzione a zero delle emissioni locali di gas serra entro il 2030, stamani la giunta ha approvato una delibera con cui Lucca aderisce alla Carta delle città verso la neutralità climatica, promossa dalla Fondazione per lo sviluppo sostenibile nell'ambito del...


giovedì, 29 aprile 2021, 14:44

Il Gruppo A.Celli tra i leader della Sostenibilità 2021

Il Sole 24 Ore, in collaborazione con Statista, ha classificato le 150 aziende italiane più responsabili sulla base di 3 criteri: ambiente, sociale e governance


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px