Anno XI

lunedì, 17 gennaio 2022 - Giornale non vaccinato

Facebook Twitter YouTube

Sviluppo sostenibile

Ambiente: carabinieri ed Enel insieme per la tutela del paese

mercoledì, 1 dicembre 2021, 08:56

L’Arma dei Carabinieri ed Enel ancora più vicine per la prevenzione e il contrasto all’illegalità, la tutela dell’ambiente e del territorio. Un impegno ambizioso sottoscritto oggi dal Comandante Generale dell'Arma dei Carabinieri Teo Luzi e dal Presidente di Enel Italia Carlo Tamburi, focalizzato sulla protezione dell’ambiente e delle risorse naturali, la lotta ai cambiamenti climatici e il contributo per uno sviluppo economico sostenibile. Particolare attenzione sarà dedicata alla tutela alla sicurezza e continuità operativa delle reti e delle infrastrutture elettriche, alla protezione del personale preposto alla loro gestione e al patrimonio aziendale.

L’intesa punta alla valorizzazione della presenza capillare dell’Arma e dell’Enel in tutta Italia come punto di partenza per azioni congiunte. I Carabinieri e la storica Azienda di energia sono infatti presenti in ogni angolo del Paese, spesso in aree a forte valenza ambientale. Il nuovo modello di sicurezza partecipata, che insieme intendono perseguire, permetterà di affrontare congiuntamente le complesse problematiche connesse alla salvaguardia del territorio.

L’Arma coinvolgerà i Reparti delle Organizzazioni Speciale e Forestale, con particolare riferimento ai Comandi Carabinieri per Tutela Ambientale e la Transizione Ecologica, nonché per la Tutela della Biodiversità e dei Parchi. Enel, attraverso le proprie articolazioni territoriali, garantirà un tempestivo scambio informativo sulle situazioni di interesse per i Carabinieri, segnalando altresì eventuali criticità ambientali, con particolare attenzione alla prevenzione degli incendi boschivi. L’intesa prevede inoltre progetti di efficientamento energetico delle strutture di proprietà dell’Arma sul territorio nazionale e per lo sviluppo della mobilità sostenibile.

"Lo sviluppo di una nuova forma di collaborazione con una prestigiosa istituzione come l'Arma dei Carabinieri - ha commentato il Presidente di Enel Italia S.p.A. Carlo Tamburi - è in linea con il nostro impegno per la sostenibilità e ci permetterà di garantire maggiore sicurezza alle donne e agli uomini che lavorano in Enel e alle infrastrutture aziendali che garantiscono un servizio essenziale per l’intera Comunità”. 

"L’Arma dei Carabinieri e l’Enel rafforzano oggi la loro collaborazione, con il comune intento di promuovere la legalità e proteggere l’ambiente - ha sottolineato il Comandante Generale dell'Arma dei Carabinieri Gen. C.A. Teo Luzi – due realtà, l’Enel e l’Arma, entrambe capillari sul territorio nazionale e a servizio dei cittadini, che chiedono, a gran voce e con una rinnovata coscienza ambientale, di proteggere il nostro pianeta e contrastare i cambiamenti climatici. I Carabinieri, come prima forza di polizia ambientale in Europa, hanno tra le loro priorità assolute la tutela dell’ambiente e della legalità, priorità oggi condivise formalmente anche con Enel”.


Questo articolo è stato letto volte.


prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

auditerigi

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px

il casone

prenota grande  - Dimensioni 400 x 120 px


Altri articoli in Sviluppo sostenibile


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


mercoledì, 22 dicembre 2021, 17:14

Operazione ‘Atlantide’: primi risultati dell’attività svolta dalla Guardia Costiera, in concomitanza delle festività, a tutela del consumatore e dell’intera filiera ittica

Anche quest’anno resta alta la domanda di prodotti ittici, soprattutto con l’approssimarsi delle festività natalizie. Per questo motivo la Guardia Costiera, in linea con gli obiettivi del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, ha confermato il proprio impegno finalizzato, da un lato, a tutelare le scelte del consumatore finale,...


martedì, 21 dicembre 2021, 15:36

E' nata a Lucca 'Civiltà Ecologica'

Nasce a Lucca, dall'impegno combinato di esperti ambientali, una nuova associazione dedicata alla salvaguardia del nostro territorio e della sua biodiversità: "Civilità ecologica"


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


lunedì, 13 dicembre 2021, 11:13

Sofidel nominata nella "A List" di CDP per la lotta al cambiamento climatico

Sofidel, gruppo cartario tra i leader mondiali nella produzione di carta per uso igienico e domestico, noto in particolare in Italia e in Europa per il brand Regina, ha ottenuto la massima valutazione – con il rating “A” – per il proprio impegno nella lotta al cambiamento climatico da CDP


venerdì, 10 dicembre 2021, 16:13

Geal rinnova sei auto ad alimentazione elettrica

G.e.a.l Spa rinnova i propri mezzi: via le auto a benzina, sì a sei autovetture ad alimentazione elettrica per ridurre la C02 e consumare sette tonnellate in meno di anidride carbonica all'anno


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px


martedì, 7 dicembre 2021, 11:27

Sofidel sempre più responsabile: l'81% degli acquisti proviene da fornitori sostenibili

Sofidel, gruppo cartario tra i leader mondiali nella produzione di carta per uso igienico e domestico, noto in particolare in Italia e in Europa per il brand Regina, supporta da anni la propria filiera per migliorarne l’impatto sociale e ambientale


venerdì, 3 dicembre 2021, 11:30

Lucca 2030: webinar su comunità energetiche e monitoraggio consumi

Sarà dedicato alle comunità energetiche e al monitoraggio dei consumi il nuovo webinar realizzato da Ecoenergia Futura nell'ambito del ciclo di incontri "Lucca 2030 – Azioni per la qualità dell'aria"


prenota medio - Dimensioni 220 x 140 px