Anno 7°

martedì, 23 luglio 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Teatro del Giglio

Evolution Dance Theater chiude il cartellone di Danza 2019 del Teatro del Giglio con "Night Garden"

martedì, 2 aprile 2019, 11:14

Chiusura in grande stile giovedì 4 aprile (ore 21) per la Stagione di Danza 2019: ospiti del Teatro del Giglio, i danzatori di Evolution Dance Theater con Night Garden, uno spettacolo incantato che, nel buio della notte, sul palco senza scenografia, guida gli spettatori in luoghi straordinari abitati da bizzarre creature luccicanti. Evolution Dance theater è un’originale fusione di danza, acrobazia e effetti visivi, e da un decennio presenta spettacoli che affascinano ed ipnotizzano il pubblico. Fondata a Roma nel 2008 dall'artista americano Anthony Heinl (già membro di MOMIX), la Compagnia deve la sua fama alla creazione di performance innovative che, grazie al sapiente mix fra tecnologia ed arte, creano esperienze visive uniche e coinvolgenti,Evolution Dance Theater si esibisce spesso anche al di fuori dei confini nazionali e i suoi tour hanno toccato paesi come Brasile, Colombia, Israele, Grecia, Hong Kong, Macao, Cina, Germania.  

Anthony Heinl, direttore artistico, coreografo, danzatore, ideatore di scenografie e costumi di Evolution Dance theater, ha debuttato sui palcoscenici di musical in giovanissima età, e prima dei suoi 20 anni ha recitato in più di 30 produzione musicali in ruoli anche da protagonista come nel Musical Jesus Christ Superstar del Tour Nord America. Dopo un anno alla facoltà di Chimica e Fisica, e un altro anno all'estero a lavorare in una vineria della Loire Valley in Francia, è ritornato negli Stati Uniti e al Teatro.  Ha frequentato il prestigioso Boston Conservatory di Musica, Danza e Teatro, dove ha ricevuto la Jan Veen Award per l’eccellenza nel maggio 2001. In seguito, ha ottenuto anche una borsa di studio per il Jacob’s Pillow Dance Festivale il Paul Taylor Winter Workshop a Angelin Preljocaj, David Parsons, Lachine, Peter Anastos, Martha Graham.  Nel 2001 è entrato a far parte dei Momix. danzando in Lunar Sea, Sun Flower Moon, Opus Cactus, Momix in Orbit, Best of Momix, Momix Classics and Supermomix in tour mondiali di oltre 1500 spettacoli che includono Australia, Austria, Belgio, Brasile, Cina, Canada, Cile, Dubai, Francia, Germania, Grecia, Olanda, Italia, Macau, Nuova Zelanda, Singapore e Stati Uniti.  Ha assistito Moses Pendleton nella creazione di Sun Flower Moon e Lunar Sea ed è rimasto nei Momix per 6 anni.  Nel 2006 si trasferisce definitivamente in Italia dove, in collaborazione con Emiliano Pellissari dei “NO Gravity“ e Gianni Melis dei “Momix”, ha lavorato come danzatore, assistente alla coreografia e regia di scena allo spettacolo Comix (Teatro Parioli Roma). Nel 2007 lavora alla creazione e danza nel nuovo spettacolo Why di Daniel Ezralow. Nel 2008 va in scena con la sua prima produzione teatrale al Teatro Rossini a Roma, che segna l'inizio della eVolution dance theater. Nel 2009 viene chiamato dal Maestro Vladimir Derevianko, direttore artistico del MaggioDanza di Firenze, per curare la nuova produzione “FireFly“, di cui ottime sono state le recensioni.

La programmazione del Teatro del Giglio è resa possibile grazie al fondamentale e irrinunciabile sostegno del Comune di Lucca cui si aggiungono gli apporti del Ministero dei beni e delle attività culturali e della Regione Toscana, e il prezioso contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, oltre all’impegno di Fondazione Banca del Monte di Lucca, Lucar, Unicoop Firenze, EGO Wellness Resort e Banco BPM.

 

Biglietti da 10 a 30 euro, in vendita alla Biglietteria del Teatro del Giglio (tel. 0583.465320 – email biglietteria@teatrodelgiglio.it). 


Questo articolo è stato letto volte.


teatro del giglio shrek


tearto del giglio night garden


Teatro del Giglio amico fragile


Altri articoli in Teatro del Giglio


teatro del giglio amico fragile


venerdì, 19 luglio 2019, 15:50

Lirica, prosa e danza, stagione 2019 – 2020: ecco il programma completo

Presentati questa mattina, durante una conferenza stampa, al Teatro Del Giglio i cartelloni di lirica, prosa e danza per la stagione 2019 – 2020


lunedì, 15 luglio 2019, 17:28

Virtuoso & Belcanto Festival, concerto inaugurale martedì nella Chiesa dei Servi

Il via ufficiale del Festival è previsto per domani – martedì 16 luglio - alle 18.30 nella Chiesa dei Servi, con il concerto inaugurale che vede protagonista il duo composto dal violoncellista Claudio Bohórquez e da pianista Petér Nagy


giovedì, 4 luglio 2019, 15:22

Virtuoso & Belcanto Festival, al via due intense settimane

25 docenti e artisti di fama internazionale e 160 allievi provenienti da tutto il mondo, 37 eventi tra concerti, mostre, conferenze e concorsi in 12 meravigliose location a Lucca e dintorni, fino ad arrivare a Firenze: ecco i numeri dell’edizione 2019 di Virtuoso & Belcanto, il festival di musica da...


giovedì, 27 giugno 2019, 15:33

Al Teatro del Giglio una giuria di livello internazionale seleziona le stelle della lirica di domani

Una giuria di livello internazionale si è data appuntamento al Teatro del Giglio per la prima edizione della Nicola Martinucci International Voice Competition, il cui presidente onorario è Nicola Martinucci, tenore italiano di fama mondiale, celeberrimo per le sue interpretazioni dei ruoli di Calaf, Radamès e Andrea Chénier


martedì, 25 giugno 2019, 12:56

Grande successo per il Beethoven Gala al Teatro del Giglio

Un successo talmente evidente da richiamare i commenti entusiastici di prestigiosi esponenti della critica nazionale di settore. Stiamo parlando del Beethoven Gala, il concerto andato in scena il 21 giugno al Teatro del Giglio di Lucca e che, durante e dopo la performance dell’Orchestra Filarmonica di Lucca ha fatto incetta...


venerdì, 21 giugno 2019, 13:28

Virtuoso & Belcanto 2019: numeri da record e la presenza del “leggendario” Alfred Brendel

Virtuoso & Belcanto, il festival internazionale di musica da camera realizzato da comune di Lucca, Associazione Voces Intimae e Teatro del Giglio, per la sua edizione numero quattro ha in serbo una importantissima novità: il “leggendario” Alfred Brendel


teatro del giglio stagione 2018-2019