Anno 7°

mercoledì, 18 settembre 2019 - Recte agere nihil timere

Facebook Twitter YouTube

Teatro del Giglio

Grandi nomi, produzioni originali in esclusiva per la sesta edizione dei Lucca Puccini Days

giovedì, 12 settembre 2019, 14:20

di giulia del chiaro

Grandi nomi e produzioni esclusive per la 6^ edizione dei Lucca Puccini Days che, per quest’anno incentrato sulla figura della Tosca, da ottobre e dicembre vedrà susseguirsi numerosi eventi tra concerti, presentazioni, proiezioni cinematografiche, conferenze ed incontri.

Sarà proprio la Tosca ad inaugurare, il 18 e il 20 ottobre, il nuovo cartellone dei Puccini Days dando inizio anche alla stagione lirica del Teatro del Giglio. Ad interpretare la Tosca il soprano Daria Masiero accompagnata dal tenore spagnolo Enrique Ferrer, che darà voce a Mario, mentre in buca si esibirà l'Orchestra della Toscana divenuta un irrinunciabile e solido riferimento per le produzioni del Teatro.

In concomitanza con la prima recita di “Tosca” al Giglio, il 18 ottobre, l’etichetta discografica Warner Music pubblicherà il CD che, dedicato alle pagine sinfoniche di Giacomo Puccini, è stato inciso proprio a Teatro del Giglio lo scorso dicembre, nel corso della 5^ edizione dei Puccini Days, durante il concerto diretto dal maestro Beatrice Venezi.

“Sei anni da quando il ritrovamento di alcune pagine inedite del Maestro ha condotto a dare vita a questa manifestazione” ha ricordato il sindaco Alessandro Tambellini che, di ritorno da un viaggio in Cina, ha sottolineato come la produzione pucciniana sia notevolmente nota all’estero e come questo comporti la necessità di far crescere eventi di questo tipo arricchendoli e dotandoli di una sempre maggiore qualità.

La manifestazione, frutto della felice collaborazione tra il comune di Lucca, la Fondazione Giacomo Puccini e il Teatro del Giglio, vede la sua programmazione inserita tra il giorno della morte e quello della nascita del Maestro.

Ad aprire il calendario degli appuntamenti concertistici, il 30 novembre alle 21, uno spettacolo musicale, realizzato in esclusiva per il festival, che – ha spiegato il direttore Rossella Isola – “cercherà di ricostruire il cambiamento del ruolo della donna nell’opera, dai primi dell’ottocento fino alla Tosca, passando da Rossini, al Barbiere di Siviglia, fino alla Cavalleria Rusticana per arrivare a tre pezzi di Puccini”. Il concerto, dal titolo “Figure del Femminino nel melodramma ottocentesco”, vedrà sul palcoscenico la Francigena Chamber Orchestra, guidata proprio dal maestro Isola, il soprano Mirella Di Vita, il mezzosoprano Sofia Koberizde, il tenore Tiziano Barontini e l’attrice Simona Marchini che tesserà le fila della serata toccando diverse figure femminili del melodramma.

Prosegue, inoltre, anche per l’edizione 2019, l’esplorazione sonora ed artistica avviata lo scorso anno che aveva fatto registrare un successo per la contaminazione tra la musica pucciniana e il Jazz. Il compito di proseguire su questa linea è stato affidato a Cinzia Tedesco che porterà, a Teatro del Giglio, un suo tributo alla musica del Maestro con una creazione, dal titolo “Mister Puccini by Cinzia Tedesco”, che vedrà spaziare sul palco alcune tra le arie più amate di Puccini dandone un’interpretazione personale e moderna (7 dicembre alle 21).

Spazio anche al racconto teatrale del maestro lucchese scritto e narrato dal giornalista e scrittore Corrado Augias (14 dicembre alle 21). La serata conclusiva del festival, il 20 dicembre alle 21, infine, vedrà andare in scena sul palco del Giglio un recital lirico con protagonista il soprano di fama internazionale Maria Agresta.

Nella programmazione, inoltre, accanto ai molti appuntamenti musicali, sono previsti una serie di incontri, presentazioni e conferenze dedicati al mondo dell’opera lirica, ed incentrati sulla Tosca, che si terranno nel Ridotto del Teatro del Giglio. Ad aprire questa sezione del cartellone dei Puccini Days una conferenza mirata a rendere conto del rapporto artistico tra Giacomo Lauri-Volpi, uno dei più grandi tenori italiani, e le opere del Maestro (29 novembre alle 17.30). Politica e religione nella “Tosca” sarà invece il tema della seconda conferenza che, in programma per l’1 dicembre alle 17.30, vedrà intervenire il professore Gerardo Tocchini dell’Università Ca’ Foscari di Venezia. Il 6 dicembre alle 17.30 il giornalista Giampiero Olivetto presenterà il suo libro, “La Dolce Vita di Fraka”, incentrato sul racconto della vita di Arnaldo Fraccaroli amico di Puccini e autore di alcune sue biografie. Altro appuntamento, con la parte editoriale della manifestazione, quello del 21 dicembre alle 17.30, con la presentazione del romanzo “Buchi nella sabbia” con cui l’autore, Marco Malvaldi, offre un irriverente omaggio all’opera lirica sulla traccia di una trama criminale capace di intrecciare i colori del comico e della satira impegnata con una fedele ricostruzione storica.

Spazio, poi, anche alla cinematografia data la capacità della Tosca di prestarsi con facilità alla realizzazione di sceneggiature cinematografiche come dimostra il fatto che la filmografia sul tema vanta titoli e autori di rilievo mondiale. È proprio per questo che, all’interno dei Puccini Days, sarà inserita una sezione dedicata a “Tosca nel cinema” che, costruita in collaborazione con Lucca Film Festival, il Circolo del Cinema di Lucca ed il Cineforum Ezechiele 25:17, prevede due proiezioni a ingresso libero durante il Festival.

Prenotazioni e acquisti potranno essere effettuati a partire da sabato 21 settembre direttamente alla biglietteria del Teatro del Giglio (tel. 0583.465320 – e-mail biglietteria@teatrodelgilgio.it) o dal sito www.teatrodelgiglio.it.

Informazioni complete e prezzi di biglietti e abbonamenti sono disponibili sul sito del Teatro (www.teatrodelgiglio.it).

 

 


Questo articolo è stato letto volte.


teatro del giglio stagione 2019-020


teatro del giglio stagione 2019-020


teatro del giglio stagione 2019-020


Altri articoli in Teatro del Giglio


teatro del giglio stagione 2019-2020


martedì, 17 settembre 2019, 10:16

Spettacolo di fama internazionale al Teatro del Giglio

Ultimo appuntamento per Altre Visioni, la nuova rassegna di teatro internazionale d’autore che nel mese di settembre ha riempito gli spazi del Teatro del Giglio di Lucca. Mercoledì 18 settembre alle 21 andrà in scena EXIT. A Hamlet fantasy


sabato, 14 settembre 2019, 14:17

Concerto Giglio200, una festa in musica per il teatro e la città

Sabato 21 settembre alle ore 21.30 appuntamento musicale con il Concerto Giglio200, realizzato in occasione della ricorrenza dei 200 anni dall’apposizione del nome “Giglio” al teatro cittadino (ticket gratuiti in distribuzione alla biglietteria del teatro dal 18 settembre)


venerdì, 13 settembre 2019, 10:41

Campagna abbonamenti, al via la vendita di Zapping e Pacchetti predefiniti

Prosegue la campagna abbonamenti per la Stagione 2019-2020 del Teatro del Giglio: da sabato 14 settembre saranno disponibili alla biglietteria del teatro gli abbonamenti Zapping, speciali e vantaggiose offerte che permettono a ciascuno di creare la propria selezione di cinque spettacoli a scelta tra i cartelloni di Prosa, Lirica e...


mercoledì, 11 settembre 2019, 16:21

Teatro del Giglio e Associazione Lucchesi nel Mondo insieme per il concerto per la Santa Croce

Sabato 14 settembre alle ore 21, al Teatro del Giglio, in occasione delle festività della Santa Croce, si terrà il tradizionale appuntamento musicale realizzato dall'Associazione Lucchesi nel Mondo e dal Teatro del Giglio


lunedì, 9 settembre 2019, 11:46

L’Amleto del sottosuolo: “Yorick” di Leviedelfool al Teatro del Giglio

Continua Altre Visioni la nuova rassegna di teatro internazionale d’autore che, con la direzione del Teatro Del Carretto, sta animando in questi giorni il Teatro del Giglio di Lucca. Dopo Danio Manfredini e il suo spettacolo Vocazione, il prossimo appuntamento sarà con una giovane compagnia


venerdì, 6 settembre 2019, 15:36

Il Teatro del Giglio cerca figuranti per l’opera lirica Tosca di Giacomo Puccini

In vista della produzione dell'opera Tosca di Giacomo Puccini, il Teatro del Giglio ricerca otto figuranti per opera lirica da impiegare nello spettacolo come sgherri e Guardie Svizzere. Questi i requisiti richiesti: uomini maggiorenni, cittadini italiani, europei o extraeuropei in possesso di regolare permesso di soggiorno


teatro del giglio stagione 2019-2020