Anno XI 
Lunedì 5 Dicembre 2022
- GIORNALE NON VACCINATO

Scritto da Redazione
Ultime notizie brevi
03 Ottobre 2022

Visite: 253

Domani, martedì 4 ottobre, i due complessi di San Romano e San Micheletto nel centro storico di Lucca, apriranno le loro porte a 400 studenti che si confronteranno insieme sul tema della tutela dell’ambiente nel meeting "Custodi della sostenibilità".

L’iniziativa promossa e organizzata da vari uffici pastorali della Diocesi di Lucca in collaborazione con scuole, enti e associazioni, vuole sensibilizzare gli studenti sui temi della sostenibilità e della biodiversità, favorire le riflessioni e dare loro uno spazio dove interagire su tematiche ambientali di grande attualità sociale, di alto valore culturale e di rilevante importanza educativa.

Nella prima parte della mattinata, con inizio alle ore 8.45, gli studenti saranno impegnati in una «caccia al tesoro» che si terrà parallelamente nel complesso di San Micheletto e nel complesso di San Romano. Attraverso il gioco, l'esperienza e la condivisione di gruppo gli studenti prenderanno coscienza delle molteplici declinazioni che la sostenibilità può e deve avere nella vita quotidiana: dalla consapevolezza delle implicazioni degli stili di vita alla riduzione della povertà; dalla valorizzazione dell’istruzione alla riduzione delle disuguaglianze e la promozione di un mondo fondato sulla giustizia e sulla pace; dalla crisi idrogeologica alla perdita della biodiversità che comporta anche l’estinzione di tradizioni culturali ad essa legate.

La seconda parte del meeting, che inizierà alle 11.30, si terrà nell’auditorium di san Romano e in diretta streaming in San Micheletto. Questo sarà il momento più corale, che inizierà con un breve laboratorio musicale e flash mob ideato proprio per sottolineare l’importanza della partnership nella tutela dell’ambiente per il bene dell’umanità. Saranno presenti anche l’arcivescovo di Lucca Paolo Giulietti e la responsabile UST Donatella Buonriposi.

L’evento, che ha il patrocinio del Comune di Lucca, si concluderà con la presentazione del concorso correlato al tema della cura del creato promosso dall’Arcidiocesi di Lucca che coinvolgerà tutte le scuole di Lucca. «L’idea è quella di far capire ai nostri studenti che la cultura della sostenibilità chiama tutti ad essere responsabili della nostra casa comune: nessuno può essere escluso» spiegano gli uffici pastorali della Diocesi, «Per questo ci è sembrato importante dare loro un'occasione per fare esperienza della complessità dei meccanismi che regolano la nostra società. Vogliamo dare ai nostri studenti e al mondo della scuola un messaggio di speranza, dove il dialogo interculturale diventa ricchezza per costruire città sostenibili e capaci di futuro».

Pin It
Del Picchia orologeria
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIMI ARTICOLI

Un girone B di serie D sempre più vetrina di giovani volliste. Uno scouting importante per Mc Donald'S Porcari e Scandicci Savino Del Bene di giovanissime alle prese con i primi salti di qualità nell'abbinare la parte tecnico-tattica a quella mentale

 La finale condotta da Elisabetta Della Santa ha decretato vincitori  per  la Categoria Junior dai 7 ai 14 anni:  Mattei Ambra, Cecilia Rabushja, Fochetti Lisa e nella categoria Senior: Parenti Giovanni, Ciolli Flaminia, Bartelloni Riccardo in coppia con Cortopassi Maria

Grande affluenza di pubblico in occasione della X Edizione "Una Nota-Un Sorriso-Una Speranza", spettacolo a scopo benefico a favore del Consultorio Familiare – Accoglienza alla Vita

"Il sindaco Pardini ha dichiarato di avere un programma chiaro rispetto al tema mobilità e viabilità: bene, attendiamo tutti di…

Spazio disponibilie

Inutile negare che a fine partita nello spogliatoio della Lucchese regna l'amarezza per il pareggio conquistato dall'Entella in extremis con un gol che forse non è entrato del tutto

È scoppiato un vero e proprio putiferio attorno ai lavori per il completamento della circonvallazione, tra le strade provinciali Bientinese…

Elena Romani ha 70 anni e da mezzo secolo, con il marito Franco e, poi, con i figli Franca e Antonio, gestisce uno dei ristoranti più caratteristici della città. Il suo piatto preferito, quello per il quale va famosa vista anche la loro leggerezza, è quello dei tordelli lucchesi

I padroni ci provano e allo scadere pescano il gol del pareggio con Favale, prima la palla sbatte sul palo e poi finisce in rete. Un pareggio che lascia un po' di amaro in bocca per quello che i rossoneri hanno creato

Spazio disponibilie

Scommettere ai giochi di casinò online è divertente, vero? La spensieratezza di questo passatempo, però, pare essere…

Un mese magico, ricco di appuntamenti, di musical, di giochi in scatola, di fiabe, spettacoli, letture e di divertimento per grandi e piccoli: Altopascio è Natale torna a incantare ed emozionare

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Ricevitoria sottopoggio - 160
Spazio disponibilie
Duetto - 160
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie