Anno XI 
Mercoledì 21 Febbraio 2024
- GIORNALE NON VACCINATO

Scritto da Redazione
Ultime notizie brevi
30 Novembre 2022

Visite: 535

Test di screening gratuiti e anonimi e distribuzione di profilattici per promuovere uno stile di vita sano e, soprattutto, sicuro.   

In occasione della Giornata mondiale contro l'Aids la Croce Rossa Italiana del comitato di Lucca - in collaborazione con Asl, Comune, Provincia, Ceis e LuccAut - torna in piazza con i test rapidi per l'HIV.  

All'evento, che si svolgerà sabato (3 dicembre) dalle 16 alle 20 in Corte dell'Angelo, saranno presenti anche medici e le infermiere del reparto di Malattie infettive dell'ospedale San Luca.   

La Croce Rossa è impegnata tutto l'anno nell'educazione alla sessualità e prevenzione delle infezioni sessualmente trasmissibili. Iniziative dove i giovani non trovano soltanto un'informativa ma anche la possibilità di aumentare la consapevolezza rispetto ad un campo che è ancora oggi un tabù.  

Importantissima anche l'attività dei Giovani della Croce Rossa, che sabato informerà la popolazione sull'importanza della prevenzione.  

I volontari, giovedì (1 dicembre) saranno presenti anche al Reloò Caffè (via Carlo Piaggia, 385) per distribuire profilattici e sensibilizzare i giovani presenti nel locale a una sessualità sicura.  

I test 

 

I test saranno effettuati - attraverso un prelievo capillare rapido e indolore - dal personale sanitario del San Luca all'interno di un ambulatorio mobile. Si potrà avere il risultato nel giro di pochi minuti e nel totale rispetto della privacyIn caso di positività preliminare, sarà disponibile il supporto necessario fornito da psicologi, operatori sociali e volontari della Croce Rossa, che aiuteranno a iniziare un percorso di cura. 

 

"I giovani sono sempre più a rischio di infezioni sessuali. Sotto i 30 anni il pericolo è spesso sottovalutato e i risultati sono allarmanti: Sifilide, Papilloma virus e Aids, sono infatti patologie ancora molto diffuse – ha commentato Giulia Benedetti, referente Giovani Cri Lucca - Questa iniziativa, realizzata all'interno della campagna di sensibilizzazione della Croce Rossa, ha l'obiettivo di creare un processo educativo non convenzionale, basato sulla condivisione, l'informazione e l'assistenza, che affronti la tematica dell'educazione alla sessualità a 360 gradi. Di Hiv bisogna parlare di più – ha concluso Benedetti - È necessario anche spazzare via anche ogni falsa credenza e disinformazione: questa infezione non deve più fare paura". 

 

"La diagnosi precoce della malattia è fondamentale – spiegano i volontari della Croce Rossa - L'Italia è al tredicesimo posto in Europa per nuove diagnosi e l'85,6% delle nuove infezioni sono attribuibili a rapporti sessuali non protetti. Per questo è fondamentale continuare a lavorare sul doppio binario della prevenzione e della diagnosi precoce. Vi aspettiamo!". 

Pin It
Del Picchia orologeria
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIMI ARTICOLI

Sud-ovest di Lucca. Sempre più fitto il mistero circa i destini dell’ex caserma “Lorenzini”. Il mistero? Sarebbe meglio dire i misteri… Sì, perché intorno a quel lembo di città se ne raccontano di ogni genere. Tante e poi tante, da equiparare l’oceano di chiacchiere che avvolge la celeberrima e famigerata Area 51

Soddisfacenti per tutte le parti coinvolte i risultati della contrattazione sindacale tra la Filctem Cgil Lucca e l’azienda lucchese…

La Libreria Ubik Lucca è lieta di annunciare "Il laboratorio di Silvia", un evento speciale pensato per i…

Continua la rassegna  Aamateatro2023 realizzata con il sostegno del Comune…

Spazio disponibilie

L'arte dell'estrazione della Katana giapponese…

A partire da lunedì 26 febbraio le famiglie potranno iscrivere i loro bambini ai 7 asili nido comunali e ai 4 spazi…

Sarà il tribunale amministrativo della Toscana a doversi pronunciare sulla legittimità di realizzare o meno un impianto fotovoltaico a terra sul territorio comunale di Porcari

Un centinaio di lavoratori e lavoratrici delle strutture sulla piana di Lucca delle cooperative La salute, Pro.Ges e Mano amica hanno partecipato ieri 19 febbraio all’assemblea sindacale tenutasi presso la sala del centro di formazione degli infermieri a Maggiano

Spazio disponibilie

"E' stato più volte detto che l'impianto di San Cassiano a Vico rappresentava un'eccellenza anche per la qualità delle…

Tragico incidente stradale poco prima delle 17  per scontro tra un’auto e una moto tra via delle Piagge e via del Brennero a San Pietro a Vico. L’uomo alla guida della moto, un 74enne, è purtroppo deceduto a seguito del violento impatto

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Duetto - 160
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie