Anno XI 
Domenica 27 Novembre 2022
- GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da aldo grandi
Ce n'è anche per Cecco a cena
10 Ottobre 2022

Visite: 3278

Conosciamo da molti anni Sandra Bianchi così come la sua famiglia, persone oneste, imprenditori capaci, titolari di una delle più importanti pasticcerie della città. Ottima professionista, vincitrice di premi nel settore gastronomico-dolciario, il suo negozio al Giannotti è un punto fermo per chiunque abbia voglia di sperimentare la certezza di sapori straordinariamente accattivanti e, allo stesso tempo, tradizionali. Attiva in Fipe Confcommercio fino a diventarne presidente, è stata sempre una tra le poche negozianti che si sono date un gran daffare per rendere Borgo Giannotti un'oasi di bellezza sia durante le feste sia anche per il resto dell'anno. Ricordiamo anche, anni fa, come la sua richiesta di poter avere uno spazio all'esterno si scontrasse con l'ottusità di una amministrazione comunale che non riusciva a calarsi, se non occasionalmente, nei panni dei commercianti, in particolare di quelli fuori dal centro storico. Non sapevamo, onestamente, delle sue ambizioni politiche, ma, evidentemente, la sua storia con Marco Martinelli, ex consigliere comunale di Forza Italia nonché attuale coordinatore comunale del partito di Giorgia Meloni, l'ha condotta a conoscere da vicino la realtà della politica cittadina. Fatta questa doverosa premessa, siamo rimasti di sasso, oggi pomeriggio, quando abbiamo appreso che il sindaco Mario Pardini l'ha nominata presidente di Sistema Ambiente spa, la più importante o quasi delle aziende municipalizzate. Una scelta che il primo cittadino ha motivato spiegando che era la migliore tra quelle proposte da Fratelli d'Italia e che la stessa Bianchi appartiene ad una categoria che rappresenta la maggioranza assoluta di coloro che usufruiscono dei servizi di Sistema Ambiente. Vero?, falso?, non importa.

Noi non siamo qui a sindacare sulle capacità amministrative di Sandra Bianchi, visto anche come, in passato, siano stati scelti, a guidare aziende a partecipazione comunale, personaggi che con la competenza andavano d'accordo come cane e gatto. Quindi, ci sta benissimo che una donna energica come Sandra, tosta e di quelle che non si fanno intimidire, possa riuscire laddove altri hanno fallito. Ciò che ci ha stravolto, a tutti gli effetti, è stato il fatto che è stata nominata la compagna di vita del coordinatore comunale di Fratelli d'Italia inserendola, appunto, in quota Fratelli d'Italia. Tutto, in sostanza, in famiglia verrebbe da dire perché non ce lo leva dalla testa nessuno che dietro la candidatura e la scelta di Bianchi ci sia, almeno in parte, Marco Martinelli. 

Per carità, tutto lecito, tutto regolare, tutto, secondo il sindaco, nel pieno rispetto della sua autonomia decisionale e indipendenza, ma, a nostro avviso, si tratta di una inevitabile e facilmente comprensibile caduta di stile. Vero, Mario Pardini è un ex democristiano e anche se tutti se lo sono dimenticati, noi che c'eravamo, ricordiamo bene come erano soliti tessere le ragnatele politiche i membri dell'allora Balena Bianca. 

Cosa sarebbe accaduto a parti inverse?, se, cioè, il sindaco Francesco Raspini avesse nominato presidente di Sistema Ambiente la compagna o moglie non importa, di un esponente di primo piano della sua maggioranza? Ve lo diciamo noi: un casino.

Marco Martinelli, in tutti questi anni, lui uomo di fiducia a Lucca di Altero Matteoli, avrebbe desiderato di essere in prima fila nell'amministrare la cosa pubblica, in un modo o nell'altro. Alle ultime elezioni non si è candidato, ma la sua influenza, evidentemente, si è fatta sentire. E se questo è l'inizio, dopo il Minniti degli autovelox e dell'ordinanza anti-bivacco, mettiamoci comodi che ci sarà da divertirsi.

Pin It
avv-chiara-francesconi 400
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Martedì 29 novembre, in occasione del 98° anniversario della morte di Giacomo Puccini, il Puccini Museum - Casa natale è…

Stamani, in Via Beccheria, a Lucca, gazebo di Fdi alla presenza del sottosegretario di Stato al ministero…

Spazio disponibilie

Appuntamento da non perdere alla libreria Ubik Lucca, oggi sabato 26 novembre alle ore 17:30 dove è in programma…

Lunga vita a Bohème, Tosca, Madama Butterfly, Fanciulla del West e Turandot: i cinque grandi lecci di Villa Bottini: è…

Spazio disponibilie

Una serie di iniziative organizzate, insieme ad enti, associazioni e forze dell’ordine, per sensibilizzare la cittadinanza contro la violenza di…

Anche i centri trasfusionali di Lucca, Castelnuovo Garfagnana e Barga hanno partecipato alle manifestazioni organizzate ieri (venerdì 25 novembre)…

Si è svolta ieri pomeriggio a Lucca (venerdì 25 novembre), in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro…

Giovanni Ricci presidente di commissione statuto e regolamenti ordinamento trasparenza e partecipazione e consigliere comunale del Comune di Lucca: Ieri in…

Spazio disponibilie

L’importanza della prevenzione. Lunedì 28 novembre alle 21 la Fondazione Giuseppe…

Gli abitanti della frazione di Antraccoli segnalano le condizioni di pericolosità della via romana per i cittadini che necessariamentedevono…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie