Anno XI 
Sabato 22 Giugno 2024
- GIORNALE NON VACCINATO

Scritto da fabrizio perotti
Confcommercio
15 Novembre 2023

Visite: 703

Giornata dal gusto speciale per “Il forno a vapore Amedeo Giusti” di Via Santa Lucia che oggi, in occasione del progetto “Botteghe in vetrina”, lanciato da Confcommercio Toscana nell’ambito del programma regionale di promozione del turismo enogastronomico “Vetrina Toscana”, ha dato vita a “Merenda in Bottega”.

Per questo appuntamento esclusivo, riservato alla stampa locale, si è tenuta una golosa degustazione per far conoscere al meglio i prodotti, i valori e la propria vocazione. Il forno “Giusti” festeggia quest’anno ben due secoli di vita, avendo alzato la saracinesca per la prima volta nel lontano 1823. Questa storica “bottega” lucchese, che ha servito con i suoi eccezionali prodotti generazioni di lucchesi e non solo, è stata selezionata tra oltre 50 imprese di tutta la regione che, in vari seminari e lezioni on line sul marketing digitale, comunicazione e conoscenza dei prodotti tipici, hanno seguito i corsi con maggior profitto.

Sono state soltanto sei le attività che hanno raggiunto questo traguardo. Oltre al forno “Amedeo Giusti” di Lucca si sono contraddistinti “Atipico” di Prato e il “Deli” di Livorno con i propri prodotti artigianali di nicchia, la gelateria artigianale “Rufus” di Pisa, la macelleria “Chiti” di Grosseto e la pasticceria “Arnetoli” di Montevarchi. Il format è uguale per tutti e prevede, per ogni impresa protagonista, un evento pomeridiano dedicato ed in esclusiva; dalle 14 alle 16, a negozio chiuso, sarà presente una troupe che girerà un video per narrare la storia del locale e quella del proprio principale fornitore. “Dulcis in fundo”, a partire dalle 17.30, la “Merenda in Bottega”, degustazione riservata alla fortunata stampa locale.

La Gazzetta di Lucca, per l’occasione, ha sentito due figure storiche di questa panetteria, Luca Nardi e Giuliano Rugani. Cosa propone questa degustazione? “Abbiamo della focaccia dolce - ci dice Nardi - buccellato con fichi e noci ed al cioccolato, due tipi di valdostana tra cui una vegetariana, delle focaccine alle verdure, pizzettine di sfoglia, tutti prodotti che facciamo quotidianamente più di una volta al giorno per soddisfare una richiesta costante da parte della clientela”. Come avete accolto questa selezione del progetto “Botteghe in vetrina”? “È stato un fulmine a ciel sereno, una bellissima sorpresa”. Il “Forno a vapore Amedeo Giusti” conta ad oggi dodici dipendenti. Dal 1823 al 1901 il panificio serviva solo ed esclusivamente i tre seminari di Lucca, poi da quell’anno è stato rilevato da Amedeo Giusti che ha trasformato il forno da tradizionale in uno a vapore che, per quell’epoca, era una novità. Le insegne esterne ed i mobili interni, infatti, sono in stile liberty dei primi del ‘900”. Sono cinquantasei anni che Giuliano Rugani lavora nel forno di cui è proprietario assieme a Luca Nardi ed alla moglie di Luca, Monica.

Sono in pensione – ci dice Rugani - ma continuo a lavorare per trasmettere ai ragazzi, che lavorano qui con noi, tutto quanto ho imparato in questi anni; ho molta esperienza ma a me piace ascoltare i suggerimenti delle nuove leve perché credo che si possa utilizzare l’innovazione a vantaggio della tradizione che resta, comunque, fondamentale”. Gli chiediamo un aneddoto a cui è particolarmente legato: “quando incontro le persone fuori dal forno, mi guardano e mi dicono “sei la focaccia”.

E sicuramente la focaccia salata del Giusti è un “must” per chi si mette in coda quotidianamente per gustare le prelibatezze di questa storica panetteria. Chiediamo a Giuliano un’ultima curiosità. Cosa può battere allora la vostra inimitabile focaccia? “Mai avrei detto che la valdostana avrebbe potuto competere con il nostro fiore all’occhiello. Ma qualche anno fa ho capito che la competizione sarebbe stata dura”.

Foto Ciprian Gheorghita

Pin It
  • Galleria:
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Inaugura domenica 23 giugno 2024, alle ore 18, al Palazzo delle Esposizioni della Fondazione Banca del Monte di Lucca (in 

Conferenza della professoressa Chiara Franceschini che si terrà al Museo Nazionale di Villa Guinigi giovedì 27 giugno…

Spazio disponibilie

La campagna intorno è piena di silenzio, pochi attimi e la musica assordante dell’8 cilindri Ford comincia a risuonare…

Spazio disponibilie

Bocciata dal Tar la richiesta di sospensiva proposta dai comitati di Porcari contro l’impianto di riciclo…

E' in fase di approvazione l'aggiornamento 2024 del Programma comunale degli impianti di telefonia mobile. Dopo 

Martedì 25 giugno all'Informagiovani di via delle Trombe ci sarà il quinto appuntamento del ciclo Come stai?, serie di incontri gratuiti e su appuntamento, rivolti a…

Riparte il progetto "IN musica Per il Sociale", avviato da INPS e Roma Tre Orchestra. La terza edizione…

Spazio disponibilie

Sabato 13 luglio dalle 16 alle 21 appuntamento con l'iniziativa culturale e artistica Fossi dell'arte in piazza San…

Altopascio sempre più pulita: proseguono con successo le operazioni di decoro urbano per la cittadina del Tau,…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie