Anno XI 
Venerdì 19 Luglio 2024
- GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie

Scritto da chiara grassini
Cultura
09 Marzo 2022

Visite: 965

Toccante, struggente e travolgente. Così potremmo definire il concerto per dire 'no' alla guerra tra Ucraina e Russia, presentato e diretto dal maestro Alberto Veronesi al polo bilingue del gruppo Esedra.

"Questo fattore si chiama ideologia nazionalista per dire ' io sono superiore a te' - ha commentato il direttore d'orchestra  in una nota introduttiva prima dell'inizio della manifestazione -. Facciamo il concerto per ribadire che noi amiamo un mondo aperto,di dialogo e di scambi".
Veronesi ha successivamente presentato al pubblico le tre soprano ovvero Lubov Stuchevskaya, Magdalena Feiner e Zoia Rozhok, quest'ultima arrivata ieri a Lucca dopo essere fuggita dai bombardamenti di Kiev  alle 5 del mattino insieme al figlio e al marito. Raccolte quelle poche cose che aveva si è spostata verso l'Ucraina orientale fino ad arrivare nella parte occidentale della Polonia. Il marito, come ha spiegato Alberto Veronesi, non lo hanno lasciato passare, solo Zoia e suo figlio. Entrambi sono giunti a Danzica e nella giornata di ieri in Itlia tra una sofferenza e l'altra come la perdita  del proprio lavoro, cioè della sua carriera di cantante lirica.
Il concerto, dal titolo "Ucraina e Russia dialogano sulle arie di Verdi, Puccini e Bellini" ha visto il duetto tra la soprano ucraina e russa per sottolineare un concetto fondamentale:" c'è bisogno di dialogo da entrambi le parti".

Crisantemi di Giacomo Puccini è stata la prima aria eseguita , poi lo Stabat Mater di Prgolesi che ha messo in risalto "il grido di dolore, l'abbandono e la desolazione" di una madre che perde il proprio figlio. A seguire " A non creder mirarti" di Bellini,"Ave Maria" di Verdi e infine 2Addio del passato" che ha chiuso il concerto con una voce travolgente e potente di Zoia Rozhok che ha espresso dolore e passione al tempo stesso. Così come la bravura di Lubov Stuchevskaya e Magdalena Feiner ospitate  dall'intero gruppo Esedra di San Concordio.
Pin It
  • Galleria:
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Nella Piana di Lucca dal 1° agosto andrà in pensione la pediatra  Alessandra Paola Paoli. Tutti i suoi…

Spazio disponibilie

Una serata per scoprire l'importanza dell'antico acquedotto del Nottolini e chi lo fece realizzare. L'associazione La Sorgente e il…

Ancora tanto l'entusiasmo per il successo della serata anni 90 ad Altopascio ma il Centro Commerciale Naturale è…

Spazio disponibilie

Il Centro di cultura di Lucca dell’Università Cattolica nell’assemblea dei soci svoltasi il 14 giugno…

Il mediaRacconto approda a Capannori, sabato 20 luglio, ore…

Si terrà mercoledì 24 luglio alle ore 21:00, presso la Casa del Boia, il nuovo appuntamento de L’Augusta…

Manca poco ormai e poi inizieremo con i festeggiamenti. Anche…

Spazio disponibilie

Sistema Ambiente, alla luce della attuale situazione metereologica e delle elevate temperature, comunica che , da giovedì 18 Luglio e…

Terzo appuntamento domani sera con i "Giovedì di luglio", il tradizionale appuntamento che il Centro commerciale Città…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie