Anno XI 
Martedì 9 Agosto 2022
- GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Valter Nieri
Sport
02 Agosto 2022

Visite: 466

Il lucchese juniores Leonardo Giusti ha completamente smaltito l'infortunio che lo ha tenuto per un lungo periodo fuori dalle corse. Il 18 aprile a Perugia in una caduta di gruppo rimediò un trauma all'osso sacro ed ha dovuto per quasi due mesi evitare sforzi che potevano coinvolgergli la colonna vertebrale.
"Non riuscivo proprio a stare in sella alla bici perchè avvertivo dolore-dice-ma non ho perso la fiducia e sono tornato a correre con più voglia di prima: amo il ciclismo e spero di continuare a raccogliere tante soddisfazioni da questo sport".
Quindi una volta smaltito l'infortunio si è dovuto sottoporre ad esercizi per la riabilitazione post-traumatica, ricominciando, come nel periodo di inattività, una preparazione muscolare ed atletica. Ed ora è tornato a correre con la consueta grinta e con l'entusiasmo dei tempi migliori, come quando da allievo con la maglia grigiorossa dell'USD Montecarlo colse vittorie entusiasmanti. Indimenticabile per lui e per gli sportivi che lo seguono quello scatto fulmineo in salita che lasciò di sasso il gruppo consentendogli di vincere la 57.a Coppa Lando Vinicio Giusfredi.
LA NATURA DEL GRIMPEUR
Leonardo, se lo guardi fisicamente, ha la natura del grimpeur. Si esalta nelle salite più lunghe ed abbastanza ripide anche se lui preferisce definirsi passista-scalatore. "E' troppo presto per sapere quali siano definite le mie caratteristiche perchè voglio stare a lungo nel mondo delle due ruote e soltanto salendo di categoria mi renderò io stesso più consapevole delle mie potenzialità".
Parole sagge di un appena diciottenne che ha intuito quanto sia importante questa stagione per mettersi in luce, perchè dal prossimo anno nella categoria Under 23 le difficoltà saranno ancora maggiori. L'infortunio di primavera è stato per lui un handicap notevole, soprattutto per il ritardo della preparazione ma la sua passione e la sua dinamicità oltre ai suoi segmenti corporei, hanno avuto ancora il sopravvento sulla sfortuna e dalle prossime gare può riprendere assieme alla sua squadra ad inseguire nuovi obiettivi con rinnovata fiducia.
LUGLIO IL MESE DEL SUO RILANCIO
La sua anatomia di passista-scalatore si è vista nel mese scorso. Sulle salite è tornato a sviluppare la sua corporatura in maniera armonica. Il 9 luglio nella 2.a prova della 2 Giorni di Monsummano, ha assaporato il primo piazzamento arrivando decimo nel 2.o Trofeo Marino Romani vinto dall'emiliano Giacomo Tagliavini. Ma Leonardo ha ampi margini di miglioramento.
"Ringrazio i miei compagni dello Stabbia ed il mio diesse Michele Corradini. Mi sono stati molto di aiuto nel rimettermi in carreggiata ed io stesso collaboro con loro affinchè possa emergere la squadra. Dopo tanti secondi posti che hanno ottenuto i miei compagni, mi auguro di contribuire a vincere la prima corsa, perchè ci siamo veramente molto vicini."
Il 24 luglio Leonardo continuando la sua costante crescita di condizione è giunto nono nel 7.o G.P. di Sillicagnana vinto dal campano Saverio Russo. Ottima la prova del G.S. Stabbia che ha piazzato al secondo posto Nicholas Staccioli ed al terzo Alessio Cristalli. In virtù di questo piazzamento Nicholas Staccioli si aggiudicò anche il premio Angelo Impianti vincendo la combinata delle due gare corse in lucchesia compreso il 1.o Trofeo Vivaldo Cipollini. Leonardo Giusti è stato il primo dei lucchesi piazzandosi al nono posto finale. Sono pochi gli juniores lucchesi in competizione e Leonardo è una delle più valide espressioni della categoria.
"A Sillicagnana-prosegue nel suo commento-avevo studiato bene il percorso e mi aspettavo qualcosa di importante. Mi sono accontentato del piazzamento, anche perchè rimanendo staccato in discesa dal gruppetto dei migliori quando mancavano 20 km. al traguardo, non ho tirato più di tanto per ricucire la fuga perchè davanti avevo i miei due compagni di squadra Staccioli e Cristalli. Poi a 5 km. dal traguardo, quando ormai il gruppetto di testa non lo avremmo più ripreso sono andato in fuga attaccando nella salita finale giungendo sul traguardo con un onorevole nono posto". La gara era valevole anche come prova unica del campionato provinciale di Lucca e Leonardo non ha potuto, nonostante fosse il primo dei lucchesi, indossarla perchè il regolamento premia il primo classificato fra le squadre affiliate nella provincia. Quindi il titolo è andato al pisano Alberto Cavallaro. Un altro beneaugurante 11.o posto per Leonardo Giusti sabato nel 1.o Trofeo Biondi a Partaccio di Pistoia ed un'altra sua bella prova domenica nel 26.o G.P. Neri Sottoli che si è corso a La Stella di Vinci, sono ulteriori dimostrazioni che porta sempre a termine la gara in un periodo travagliato dai ritiri per il grande caldo ed anche per i ritmi sostenuti da parte dei migliori.
"Sto sfoderando tutta la mia grinta-conclude lo juniores lucchese-sento che agosto sarà il mio mese e da qui al termine della stagione vorrei ritagliarmi uno spazio, con il sostegno della mia squadra, dando sfogo alle mie ambizioni, magari con un podio o una vittoria. Preferisco percorsi ondulati con qualche salita per poter usare la mia arma migliore che è lo scatto".
Con passione e dedizione il ciclista, uno dei pochissimi lucchesi nella categoria juniores, ha ormai acquisito il ritmo su lunghe distanze e ritrovato sia una buona preparazione muscolare che una buona capacità aerobica anche negli sforzi medi. Tutti ingredienti che fanno presagire al meglio sulle prossime gare.
Pin It
  • Galleria:
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Mostra d'arte a Lucca del pittore Dario "Lustro" Barsotti. L'esposizione delle opere…

La Lega Pro ha ufficialmente posticipato l’inizio del campionato al 4 settembre ed il conseguente slittamento del primo turno di…

Spazio disponibilie

Soecoforma gestisce sul territorio il servizio di Regione Toscana "Pronto Badante" che ha l'obiettivo di sostenere la famiglia nel momento…

Spazio disponibilie

"Quante e quali comunità energetiche saranno costituite, per contribuire al sostegno delle famiglie, alle prese con rincari delle bollette? Quando…

Prenderà il via domenica 11 settembre il campionato di Serie C femminile, dove la Lucchese è stata inserita nel girone…

Nuove attrezzature radiologiche di ultima generazione in tutti i territori della ASL Toscana nord ovest. Si tratta di tomografi a…

La Lucchese 1905 si unisce al dolore per la scomparsa di Gianfranco Clerici, mediano rossonero degli anni sessanta.Clerici,…

Spazio disponibilie

Un piccolo impegno per l'ambiente: firmare un'ordinanza per fare in modo che i negozi tengano chiuse le porte delle…

Intervenire sul guardrail a San Lorenzo a Vaccoli e prendere provvedimenti, anche in seguito a un sopralluogo, per far ripulire…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie