Anno XI 
Giovedì 6 Ottobre 2022
- GIORNALE NON VACCINATO

Scritto da Redazione
Ultime notizie brevi
13 Agosto 2022

Visite: 290

Si chiama MAST e sta per Museo di Altopascio Spedale del Tau: un percorso museale completamente accessibile sulla storia di Altopascio, che potrebbe diventare realtà con il bando PNRR proposto dal Ministero della Cultura per la rimozione delle barriere fisiche e cognitive in musei e luoghi della cultura pubblici, al quale ha partecipato l'amministrazione comunale per un totale di 320mila euro. Una scommessa in cultura, quindi, ma anche nella promozione turistica della cittadina del Tau. 

La proposta prevede la realizzazione di un allestimento museale nei rinnovati locali dell'antico Spedale del Tau di Altopascio in piazza Ospitalieri, resi ancora più preziosi con i prossimi lavori al complesso dei Silos del grano, che tornerà a splendere grazie ai lavori di riqualificazione delle Mura castellane. Le sale interessate sono l'ufficio caccia e pesca di piazza Ospitalieri, che diventerà la porta di accesso alla storia del paese e al museo, con infopoint dedicato anche ai pellegrini della Via Francigena e spazio bookshop. Il percorso museale vero e proprio, invece, si snoderà tra Sala Granai (che manterrà una doppia funzione di rappresentanza e di museo) e il complesso dei Silos del grano: tutto sarà completamente accessibile, immerso, vivibile e vissuto a 360 gradi.

"L'obiettivo è duplice - spiegano il sindaco Sara D'Ambrosio e l'assessore a cultura e turismo,  Alessio Minicozzi, che colgono l'occasione per ringraziare gli uffici comunali che hanno reso possibile la partecipazione al bando: turismo e cultura; lavori pubblici; bandi Pnrr -. Da una parte dare ad Altopascio uno spazio museale e di promozione territoriale e turistica di altissimo livello, dove storia e tradizione, contemporaneità e nuovi linguaggi possano trovare un filo conduttore: un luogo pensato per tutti, che, qualora vincessimo il bando come ci auguriamo, vorremo realizzare, dal punto di vista dei contenuti, anche con il contributo di tutte quelle personalità altopascesi che da sempre si impegnano per divulgare, raccontare, approfondire e studiare la nostra storia. Dall'altra, questo bando dà la possibilità di completare quel percorso di accessibilità iniziato con i lavori in piazza della Magione e piazza Ospitalieri e proseguita con la recente riqualificazione del parco delle Mura castellane. Il filo conduttore di tutto è la promozione turistica di Altopascio, che dovrà essere ancora più capillare e costante, forti anche delle oltre 45mila presenze registrate nel nostro paese nel 2019, cioè nell'ultimo anno pre-pandemia". 

IL PROGETTO MAST. MAST vuole far vivere al visitatore un'esperienza immersiva nella storia e nelle tradizioni di Altopascio anche con l'installazione di strumenti ad hoc per le diverse disabilità sensoriali, la creazione di apposito materiale 3D, audio e video, la presenza di un Avatar. Un percorso capace di mescolare linguaggi diversi, dai reperti archeologici trovati proprio durante la campagna di scavi di piazza Ospitalieri alla ricostruzione storica e antropologica di Altopascio e delle vicende che hanno interessato questa parte di territorio, fino alla valorizzazione del pane e della panificazione. 

Pin It
Del Picchia orologeria
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIMI ARTICOLI

La passione per la musica eseguita su strumenti originali, l'interesse a sperimentare con repertori particolari per un progetto che nasce…

La sinistra è diventata troooppoooo prevedibile… Tanto che se azzeccassi il sei all’Enalotto come le loro uscite diventerei miliardaria nell’arco di trenta secondi. Mi credete se vi dico che ho iniziato a buttare giù questo inciso all’indomani dell’apparizione della Venezi a Quarta Repubblica del 3 ottobre scorso?

La provincia di Lucca ha stanziato poco più di 50 mila euro per un incarico di progettazione finalizzato al miglioramento…

"La regione promuova gli ecomusei come strumento di valorizzazione territoriale e promozione turistica". Lo chiede un ordine del giorno, approvato…

Spazio disponibilie

L'evento Boccherini a Lucca avrà luogo domenica 9 ottobre alle ore 11 alla Casermetta San Colombano, Baluardo San Colombano (Mura…

Venerdì 7 ottobre la seconda giornata di LuBeC – Lucca Beni Culturali offrirà al pubblico un ricco palinsesto di appuntamenti…

Successo per Acilandia, il format pensato da Automobile Club di Lucca per insegnare e diffondere le buone pratiche di educazione e sicurezza stradale, rivolto…

Amara e allucinante sorpresa: 183 mila euro l’importo della bolletta, ovvero un incremento del 900 per cento rispetto allo stesso consumo nello stesso periodo (il mese di agosto) del 2021, cioè poco più di 20 mila euro

Spazio disponibilie

Non c'è niente da fare. Alla sinistra lucchese non va giù la Beatrice Venezi direttore d'orchestra e non solo se, sul profilo facebook dell'ex c andidato a sindaco Francesco Raspini c'è qualcuno che si diverte a fare battute prive, assolutamente, di senso

Torna la settima edizione di "Virtuoso &Belcanto", il festival internazionale di musica classica nel centro storico di Lucca dal 18 al 31 luglio. La manifestazione, nata nel 2016, è oggi una realtà culturale di alto livello che vanta di innumerevoli collaborazioni con importanti associazioni del territorio

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Ricevitoria sottopoggio - 160
Spazio disponibilie
Duetto - 160
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie