Anno XI 
Martedì 18 Giugno 2024
- GIORNALE NON VACCINATO

Scritto da Redazione
Ultime notizie brevi
18 Settembre 2023

Visite: 354

Il 20 settembre sulle varie piattaforme social network presenti nella rete, sarà disponibile la conversazione, organizzata dal circolo culturale "L'Agorà" sul tema "1923-2023: nel centenario della nascita di Giorgio Albertazzi".  

La conversazione, organizzata dal sodalizio culturale reggino ha ricevuto per il significato ed i contenuti del tema in argomento, l'incontro organizzato dal sodalizio reggino ha ricevuto il patrocinio del comune di Fiesole. Giorgio Albertazzi, attore di teatro, di cinema, e di Televisione, nasce a Fiesole in provincia di Firenze il 20 agosto 1923. Il suo debutto avviene a Firenze, al Teatro della Meridiana, dove recita ne "Il Candeliere di de Musset" con la regia di Franco Enriquez. Nel 1949 incontra a Firenze Luchino Visconti, durante la preparazione di "Trolio e Cressida" di Shakespeare. Il famoso regista scrittura il giovane Albertazzi per il ruolo di Alessandro. All'inizio degli anni Cinquanta, grazie a Luchino Visconti, entra a far parte della Compagnia del Teatro Nazionale diretta da G. Salvini. In quel periodo si mette alla prova recitando opere di importanti e famosi scrittori come Kingsley, Fry e Ibsen. Il grande successo di pubblico arriva con Il seduttore di Fabbri messo in scena durante una lunga tournée americana insieme a Ricci, Magni, Buazzelli e Proclemer. Nel 1956 dà vita ad una sua compagnia con Anna Proclemer.

La coppia Proclemer – Albertazzi otterrà vasti consensi portando in scena testi di D'Annunzio, Marceau, Faulkner – Camus, Ibsen, Sartre e numerosi altri autori del repertorio classico. Durante i vent'anni della loro intensa attività Albertazzi e Proclemer imporranno al mondo teatrale un loro modo di recitare moderno, nuovo, graffiante tale da attirare su di loro l'attenzione non solo del pubblico ma anche della critica. Ottiene ampia notorietà e successo quando comincia a recitare per la neonata televisione italiana, opere di Shakespeare, de Musset, Giacosa, Molnar.  La sua carriera artistica fra teatro, cinema e televisione proseguirà con successo senza alcuna soluzione fino al 2016, anno della sua morte. Nel corso della nuova conversazione culturale, organizzata dal sodalizio culturale reggino, dopo i saluti istituzionali da parte del sindaco del comune di Fiesole Anna Ravoni, seguiranno quelli di Gianni Aiello (Presidente del Circolo Culturale "L'Agorà"), sarà poi la volta di Antonino Megale (vice Presidente del sodalizio organizzatore) che analizzerà, nel corso del suo intervento la figura del grande artista italiano. Tenuto conto dei protocolli di sicurezza anti-contagio e dei risultati altalenanti della pandemia di COVID 19 e nel rispetto delle norme del DPCM del 24 ottobre 2020 la conversazione, organizzata dal sodalizio culturale reggino,sarà disponibile, sull

Pin It
Del Picchia orologeria
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIMI ARTICOLI

Giuseppe Andracchio Cavaliere al merito della repubblica Italiana: onorificenza ampiamente meritata a nostro avviso. Nel 78° anniversario della celebrazione dell’unità nazionale Lucca ha voluto celebrare anche un’unità di pensiero da parte di tutti quelli che hanno la fortuna di conoscere l’amico Giuseppe Andracchio

L'ex calciatore Ighli Vannucchi ha rilasciato alcune dichiarazioni alla testata sportiva News.Superscommesse.it.  Nell'estratto di questa lunga intervista esclusiva, Vannucchi ha trattato il tema Lucchese, squadra in cui è cresciuto e che gli ha permesso di esordire da professionista

La società Lucchese 1905 annuncia ufficialmente la nomina di Claudio Ferrarese come nuovo Direttore Sportivo della squadra rossonera.

Non mi unisco alle critiche circa l’opportunità di aver portato in Parlamento Europeo una pluripregiudicata, del resto le preferenze attestano che una grossa fetta di elettori ritenga che comportamenti quali la resistenza a pubblico ufficiale o l’occupazione di abitazioni rientri fra le fattispecie dei reati d’opinione, concetto rappresentato da Madame Fratoianni, deputata per diritto coniugale

Spazio disponibilie

Venerdì 21 giugno alle ore 17:30 presso la chiesa di san Cristoforo inaugura la mostra di due bravissime artiste , Anna Garibotti e Janet Kay Lilly dal titolo “Sguardi Glimpses II“. Perché questo titolo ? Abbiamo chiesto alle artiste: ”Un'opera dà l’opportunità di dare uno sguardo uno sbircio al pensiero dell’autore”

Violante Gardini Cinelli Colombini, già alla guida della delegazione regionale Toscana, sarà la presidente nazionale per il prossimo triennio. Succede a Nicola D'Auria, confermato nel CdA. Primo grande obiettivo: fare delle cantine di MTV il top dell'enoturismo italiano. E si parte con un nuovo sito e una applicazione dedicata agli enoturisti

Il 20 giugno sarà possibile vedere l’immagine del sole proiettata sul pavimento della chiesa di Santa Maria foris portam…

Mercoledì 19 giugno inizia il Festival della Sintesi, quattro giornate (con un incontro finale la domenica mattina)…

Spazio disponibilie

Gli agenti della sezione volanti sono intervenuti in Via Bongi 112, a seguito di chiamata richiesta di soccorso giunta tramite il 112 da parte di una giovane donna la quale riferiva che mentre si trovava in sella alla sua bicicletta veniva avvicinata da un uomo in sella ad motoveicolo che le si avvicinava sottraendole la borsa inserita nel cestino della sua bicicletta, per poi darsi alla fuga

E' prevista per mercoledì 19 giugno alle ore 17 l'attesissima inaugurazione della mostra permanente Ri-Conoscere le Mura, il nuovo progetto diffuso dell'amministrazione comunale per la valorizzazione delle sortite e dei sotterranei del principale monumento cittadino

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Duetto - 160
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie