Anno XI 
Martedì 18 Giugno 2024
- GIORNALE NON VACCINATO

Scritto da Redazione
Ultime notizie brevi
20 Maggio 2024

Visite: 159

"Ricrea" e "Castour". Sono i titoli dei due progetti europei che saranno presentati a Lucca in due distinti appuntamenti in programma a Palazzo Ducale: mercoledì 22 e venerdì 24 maggio.
Mercoledì, dalle 10, è in programma la conferenza di lancio di 'Ricrea', finanziato dal Programma di cooperazione territoriale europea Italia-Francia Marittimo e che riguarda il contratto di fiume, di lago e di area umida.
Nato dal precedente progetto 'Retralags' (programmazione 2014-2020), 'Ricrea' estende il coinvolgimento ad altri territori, introducendo, al tempo stesso, la definizione di un nuovo modello di gestione e pianificazione dei siti naturali coinvolti, secondo un approccio ecosistemico rappresentato dai 'contratti di transizione ecologica'.
Per comprendere meglio questo innovativo progetto, in sala Accademia 1 si svolgerà una tavola rotonda che si articolerà in due panel: il primo sarà dedicato alle sfide e alle opportunità offerte dai territori delle acque, al fine di aumentarne la resilienza di fronte agli effetti del cambiamento climatico e per favorirne lo sviluppo e la gestione sostenibile, mentre il secondo vedrà una presentazione dei partner e delle loro aspettative nei confronti del progetto, anche attraverso l'individuazione di alcune esperienze europee sui contratti di transizione ecologica.
La giornata si aprirà con i saluti istituzionali. Il primo panel della tavola rotonda, moderato da Massimiliano Fazzini, climatologo Unicam e membro dell'Osservatorio nazionale dei contratti di fiume, vedrà la partecipazione di Angiolo Martinelli (Ministero dell'Ambiente); Massimo Bastiani (Tavolo nazionale dei Contratti di fiume); Andrea Bianco (Ispra e Comitato di pilotaggio Tavolo nazionale Contratti di fiume); Nicola Conti (Consorzio di Bonifica Toscana Nord); Isabella Bonamini (Autorità di bacino Appennino settentrionale); Marco Masi (Protezione civile Regione Toscana); Maurizio Ventavoli (Anbi Toscana). Il secondo panel sempre moderato dal climatologo Fazzini, vedrà intervenire Stefano Magaudda (Comune di S.Benedetto del Tronto per il progetto CREW); Maria Pia Casini (Provincia di Lucca); Roberto Onorati (Provincia di Grosseto); Manuela Puddu (Med Sea Foundation); Aude Palmaro (Départemente Var); Roberto Briano (Comune di Altare) e Giovanna Faedda (Comune di Alghero).
Venerdì 24 maggio, invece, sarà presentato alle 9.00 nella sala Accademia 1 di Palazzo Ducale il progetto "Castour". Un progetto europeo che punta allo sviluppo di un turismo emergente e sostenibile in ambito transfrontaliero, mediante la valorizzazione, attraverso strumenti digitali, di percorsi ambientali e del patrimonio culturale, materiale e immateriale, legati alla castanicoltura.
Più specificamente questo progetto sostiene azioni mirate, mediante un'azione coordinata e congiunta, alla creazione e alla promozione di un itinerario transfrontaliero per arricchire e valorizzare il patrimonio ambientale e culturale del territorio legato alla castanicoltura.
"Castour", inoltre, intende potenziare la fruibilità di un'offerta turistica sostenibile rappresentata da piccole imprese e associazioni legate alla raccolta delle castagne e ai suoi prodotti, anche attraverso la predisposizione e il miglioramento di infrastrutture materiali e digitali. Ma anche rendere l'itinerario quanto più accessibile facendo ricorso a strumenti digitali innovativi nei contenuti e nella progettazione, in quanto rivolti anche ad un'utenza con disabilità motorie, visive e uditive.
Per il conseguimento dei risultati attesi, inoltre, saranno realizzati strumenti divulgativi multimediali e plurilingue per la diffusione delle tradizioni ed in genere del patrimonio culturale immateriale tra le aree interessate, nonché lo sviluppo di un piano di azione congiunto per riqualificare i sentieri ed i percorsi, offrendo al visitatore un'esperienza immersiva e sensoriale e per accrescere la consapevolezza del valore economico e turistico legato alla castanicoltura e alla salvaguardia del bosco, in modo da indurre interventi a protezione del patrimonio castanicolo da parte degli enti preposti alla tutela ambientale. Infine nell'ambito del progetto è prevista anche un'azione di capacity building, rivolta agli enti, alle aziende e ai giovani cittadini anche per l'individuazione di veri e propri "ambasciatori" quali leve per la sostenibilità del progetto europeo.
"Castour" è coordinato dalla Provincia di Lucca che è ente capofila; tra i partner l'Università di Siena, la Collectivité de Corse (FR), l'Istituto di Linguistica Computazionale del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Genova, il Comune di Belvì (Nuoro), l'Ente Parco Naturale Regionale dell'Antola (SP) e il Département du Var (FR).
Anche per questo appuntamento saranno coinvolti nel primo panel una serie di esperti e di anti/associazioni che contribuiscono alla valorizzazione della castanicoltura; nella seconda parte i partner si presenteranno ed illustreranno le loro aspettative riguardo al nuovo progetto.
Pin It
Del Picchia orologeria
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIMI ARTICOLI

Giuseppe Andracchio Cavaliere al merito della repubblica Italiana: onorificenza ampiamente meritata a nostro avviso. Nel 78° anniversario della celebrazione dell’unità nazionale Lucca ha voluto celebrare anche un’unità di pensiero da parte di tutti quelli che hanno la fortuna di conoscere l’amico Giuseppe Andracchio

L'ex calciatore Ighli Vannucchi ha rilasciato alcune dichiarazioni alla testata sportiva News.Superscommesse.it.  Nell'estratto di questa lunga intervista esclusiva, Vannucchi ha trattato il tema Lucchese, squadra in cui è cresciuto e che gli ha permesso di esordire da professionista

La società Lucchese 1905 annuncia ufficialmente la nomina di Claudio Ferrarese come nuovo Direttore Sportivo della squadra rossonera.

Non mi unisco alle critiche circa l’opportunità di aver portato in Parlamento Europeo una pluripregiudicata, del resto le preferenze attestano che una grossa fetta di elettori ritenga che comportamenti quali la resistenza a pubblico ufficiale o l’occupazione di abitazioni rientri fra le fattispecie dei reati d’opinione, concetto rappresentato da Madame Fratoianni, deputata per diritto coniugale

Spazio disponibilie

Venerdì 21 giugno alle ore 17:30 presso la chiesa di san Cristoforo inaugura la mostra di due bravissime artiste , Anna Garibotti e Janet Kay Lilly dal titolo “Sguardi Glimpses II“. Perché questo titolo ? Abbiamo chiesto alle artiste: ”Un'opera dà l’opportunità di dare uno sguardo uno sbircio al pensiero dell’autore”

Violante Gardini Cinelli Colombini, già alla guida della delegazione regionale Toscana, sarà la presidente nazionale per il prossimo triennio. Succede a Nicola D'Auria, confermato nel CdA. Primo grande obiettivo: fare delle cantine di MTV il top dell'enoturismo italiano. E si parte con un nuovo sito e una applicazione dedicata agli enoturisti

Il 20 giugno sarà possibile vedere l’immagine del sole proiettata sul pavimento della chiesa di Santa Maria foris portam…

Mercoledì 19 giugno inizia il Festival della Sintesi, quattro giornate (con un incontro finale la domenica mattina)…

Spazio disponibilie

Gli agenti della sezione volanti sono intervenuti in Via Bongi 112, a seguito di chiamata richiesta di soccorso giunta tramite il 112 da parte di una giovane donna la quale riferiva che mentre si trovava in sella alla sua bicicletta veniva avvicinata da un uomo in sella ad motoveicolo che le si avvicinava sottraendole la borsa inserita nel cestino della sua bicicletta, per poi darsi alla fuga

E' prevista per mercoledì 19 giugno alle ore 17 l'attesissima inaugurazione della mostra permanente Ri-Conoscere le Mura, il nuovo progetto diffuso dell'amministrazione comunale per la valorizzazione delle sortite e dei sotterranei del principale monumento cittadino

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Duetto - 160
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie