Anno XI 
Mercoledì 21 Febbraio 2024
- GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
polonia
Spazio disponibilie

Scritto da Valentina Parissi
Dal corpo all'anima
16 Settembre 2023

Visite: 722

Bentornata/o nella mia rubrica del Benessere Dal Corpo all’Anima come stai?

Hai letto il mio ultimo articolo?

No? Allora leggilo subito QUI (https://www.lagazzettadilucca.it/rubriche/la-depurazione-come-valido-mezzo-per-stare-in-salute-2) perché ti racconto la storia di Valentina. Una storia vera, finita bene che avrà un seguito in tutti gli articoli successivi che leggerai in questa Rubrica ogni sabato.

Oggi, come promesso nel mio ultimo articolo, appunto, rivelerò il segreto principale ignorato da oltre l’80% delle persone e dei medici al mondo, che mi ha aiutata a rinascere ed ha aiutato centinaia di persone trattate con il percorso di MetaDepurazione, ideato da me dopo oltre 20 anni di esperienza e lavoro sul campo.

PRECISAZIONE

Non mi sentirete mai dire “curare” un sintomo o una patologia. Uno perché non sono un medico, due perché non ho interesse a curare niente e nessuno. E' importante precisare subito una cosa: la medicina ufficiale ha diviso il corpo, analizzandolo in senso “solidistico” dividendolo in 12 apparati e sistemi (apparato scheletrico, sistema cardiocircolatorio, sistema nervoso, ecc.) composti da organi (cuore, milza, cervello, fegato…), mentre io sono interessata a vederlo in senso «umorale», cioè saperlo costituito da un insieme di cellule, da circa 37 miliardi di cellule che creano un corpo meraviglioso che abitiamo per fare la nostra esperienza qui e ora.

Non curo pertanto niente, ma dono alle cellule un ambiente sano per cui saranno loro stesse a riattivare un processo naturale di auto-guarigione.

CERCHIAMO DI CAPIRE COME MAI CI SI AMMALA?

Secondo la visione olistica, le cellule si attivano in ogni momento per mantenere un equilibrio, che quotidianamente il nostro organismo perde, anche a causa del nostro comportamento. Ci troviamo esposti a molti fattori che danneggiano la nostra salute

  • Stress di vita, paura, incertezza, insonnia;

  • Stile alimentare non corretto con tanti prodotti processati e ricchi di additivi chimici,

  • Aria ed acqua inquinata;

  • Fumo ed alcool;

  • Tossine ambientali;

  • Pesticidi utilizzati in agricoltura…

Questi fattori creano una forte acidità nel corpo che portano le cellule ad “impegnarsi” per riportare tutto in omeostasi (in equilibrio) e per farlo vanno alla “ricerca” di minerali alcalinizzanti creando un ambiente leggermente basico (alcalino) adatto ad una sana vita cellulare e quindi ad una vita sana per noi.

La perdita di equilibrio può già crearci dei sintomi. Quando lo squilibrio è profondo e duraturo nascono le malattie

Ma voglio, come promesso nel primo articolo, (se non l’hai letto puoi farlo qui

https://www.lagazzettadilucca.it/rubriche/dal-corpo-allanima-andata-e-ritorno-con-la-naturopata) approfondire bene in modo che queste informazioni siano ben percepibili da tutti.

ACQUA ELEMENTO IMPORTANTE PER LA VITA

Le nostre cellule sono composte del 50% di acqua e vivono in un liquido chiamato interstiziale o fluido “extra-cellulare” o “intercellulare” che rappresenta un altro 20% di acqua che abbiamo nel nostro organismo.

Le cellule necessitano di acqua, ossigeno e sostanze nutritive ed in cambio rilasciano anidride carbonica e scorie metaboliche che vanno eliminate: infatti producono le scorie nello stesso ambiente in cui si nutrono. 

 

E’ come per i pesci che vivono in un acquario che mangiano e rilasciano i loro escrementi nell’acqua.

È necessario, pertanto, mantenere un ambiente pulito per dare loro la possibilità di funzionare con la massima efficienza e senza ammalarsi.

COSA ACCADE IN UN ACQUARIO CON ACQUA SPORCA?

Credo che almeno una volta nella vita ti sarà capitato di comprare un pesce rosso alla fiera lucchese, vero? E dopo un po’ di tempo il pesciolino è morto. Bene il pesce muore per i seguenti motivi:

  • Non viene cambiata l’acqua quindi si riempie di scorie e batteri

  • Manca la corretta ossigenazione nell’acqua

  • Non viene correttamente alimentato

E’ facile quindi comprendere che più l’ambiente risulta e si mantiene pulito, più ci sono condizioni di vita migliori per i pesci rossi.

Ora immaginiamo che i pesciolini siano le nostre cellule.

C’è da capire che occorre creare un ambiente pulito e avere dei fluidi puliti per garantire condizioni ottimali per la vita delle cellule.

Questo deve essere un obiettivo più che prioritario per preservare la nostra salute.

Altrettanto importante è garantire la rigenerazione delle cellule, attraverso un’alimentazione cellulare sana e personalizzata.

E’ tutto molto più semplice di quel che si possa pensare.

L’ERRORE PiÚ COMUNE

Se il nostro organismo è composto di oltre il 70% di acqua, le nostre cellule vivono nell’acqua e a sua volte sono composte di acqua. Secondo te, qual è l’errore che oltre l’80% delle persone fa?

Bravissima/o NON BEVE! Non abbiamo ricevuto l’educazione a bere. Il medico, il personal trainer, il fisioterapista o l’estetista e così via ci dice: bevi 2 litri di acqua al giorno! Sì ma come e quale acqua?

Arrivano da me persone che, inconsapevolmente, sono completamente disidratate e pretendono che il loro corpo stia bene. Non è possibile! L’acqua svolge la maggior parte dei processi organici nel corpo. I globuli rossi vengono trasportati da un fluido, i succhi gastrici e pancreatici sono costituiti da acqua, le lacrime, il sudore, la pipì, senza liquidi nel corpo non ci sarebbero, le feci sono dure se non beviamo abbastanza creando una stitichezza cronica….

Non si può sapere di essere fatti di acqua e non bere!!!

Sei d’accordo con me? La differenza, nella tua salute, la fa la corretta idratazione. Prendere farmaci o rimedi naturali senza essere ben idratati serve a poco, anzi rischiamo di intossicare maggiormente i nostri organi.

Ma ti dico anche, che non è facile bere e che: molti hanno la nausea, altri non sentono più la sete, altri ancora bevono ma hanno ugualmente i sintomi della disidratazione perché non l’assimilano correttamente. Per idratare il corpo occorre un’acqua che abbia le seguenti caratteristiche:

  • Pura, priva di batteri e sostanze tossiche

  • Leggermente alcalina (PH da 7.5 in su) rendendola disinfettante naturale

  • Leggermente mineralizzata

  • Con potere superficiale a 43 dyn che la rende assimilabile dalle cellule

  • Con un potere ossido riduttivo da -100/-500 (O.R.P) rendendola antiossidante

  • Con una struttura, una memoria

La Terra una volta ci donava un’acqua con queste caratteristiche, oggi, purtroppo, l’acqua è acida, poco assimilabile, con un potere ossido riduttivo a +120, con una struttura non naturale e con pochi minerali perché non scorre più libera tra le rocce della Terra, ma dentro a tubature, spesso di piombo ed è trattata con cloro e conservanti per poi essere imbottigliata.

Ma la bella notizia è che un’acqua così la possiamo creare con molta semplicità grazie ai coralli del mare.

Quindi da oggi che hai ricevuto questa informazione, mi raccomando porta l’attenzione a quanta acqua bevi giornalmente e se vuoi maggiori informazioni puoi contattarmi scrivendomi una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Continua a seguirmi per scoprire i prossimi errori che la maggior parte delle persone fa ed i segreti che ho scoperto durante tutto il percorso dei miei studi grazie alla scienza russa e giapponese per rimanere in equilibrio.

Ti aspetto

Clicca mi piace e condividi questo articolo nei tuoi social. Grazie di cuore sempre

di Valentina Parissi "La Naturopata”

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.metadepurazione.it

Facebook: https://www.facebook.com/valentinanaturopata/

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Sono tre ragazzi lucchesi che hanno dato vita a un progetto originale e interessante: la riproposizione di sonorità…

Spazio disponibilie

Convocare consigli comunali straordinari e aperti per commemorare la figura di Alexey Navalny, “il più coraggioso ed eroico avversario…

Il Comune di Lucca ha posizionato in piazza San Salvatore, dove prima stazionavano i mezzi della Misericordia, nuove panchine e…

Spazio disponibilie

Vittorio Fantozzi, consigliere regionale di Fratelli d'Italia, dice la sua a proposito dell'incattivirsi dell'armosfera politica a Lucca e…

Sabato 24 febbraio dalle ore 19 presso le sale parrocchiali della chiesa di Monte San Quirico si svolgerà…

Da martedì 20 febbraio alle ore 21, sul canale youtube della Diocesi di Lucca, iniziano gli appuntamenti dei martedì…

Spazio disponibilie

A causa di una temporanea occupazione di suolo pubblico legato al cantiere in corso per la riqualificazione di piazza del…

Quattro grandi personaggi sportivi stasera a Capannori alla nuova presentazione del libro scritto da Paolo Bottari sull’ex calciatore…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie