polonia
   Anno XI 
Sabato 22 Giugno 2024
- GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Sport
19 Settembre 2023

Visite: 220

Riparte col botto l'attività agonistica della Pugilistica Lucchese, alla ripresa nello scorso fine settimana dopo lo stop estivo con ben cinque atleti impegnati sui ring toscani. Ad aprire la stagione pugilistica autunnale per la storica società lucchese sono stati i due Schoolboys Riccardo Colombini e Raul Fortunato che, lo scorso venerdì 15 settembre, sul ring di Tobbiana (Prato), hanno fatto ripartire l'attività nel migliore dei modi. Ottima vittoria, che gli è valsa anche il plauso dei maestri presenti alla serata, per il 46kg Riccardo Colombini, opposto a Manuel Scozzafava (Boxing Club Calenzano). Il lucchese si è dimostrato perfettamente in forma, sia fisica che mentale, dimostrando come la pausa estiva non abbia influito sulla sua preparazione. 

Stessa storia per il 58kg Raul Fortunato, che ha incrociato i guantoni con Derek Bigi Gaviria (Boxing Club Calenzano), per conquistare una vittoria al di là di qualsiasi dubbio, valsa anche a lui i complimenti tanto del pubblico che degli addetti ai lavori. 

Sabato l'azione si è invece spostata a Lastra a Signa, dove si è recata la squadra composta da Federico Inguaggiato, Carmen Cozzi e Achraf Lekhal. 

Il primo a salire sul ring è proprio lo Schoolboy 46kg Inguaggiato, che si è trovato di fronte il fiorentino Giuseppe Pintus (Top Fight Garuda). Prestazione negativa questa volta per il lucchese, che non riesce a ripetere quanto di buono fatto vedere al debutto né dal punto di vista tecnico, né da quello tattico. Il verdetto è stato quindi una giusta sconfitta. 

Sfortunata invece la ripartenza di Cozzi, Junior 63kg, che ha incrociato i guantoni con Marta Lo Dico (Boxe Padariso Lastra a Signa). La pugile lucchese si è infatti riuscita ad imporre sull'avversaria, nonostante qualche difficoltà, riuscendo a prendere l'iniziativa, ma, alla fine del match, questo non è stato sufficiente. I giudici hanno infatti emesso un verdetto a favore dell'atleta di casa che ha lasciato perplesso il team lucchese. 

Chiude in bellezza l'élite 71kg Achraf Lekhal, che si è confrontato con Christian Iannucillo (Boxe Padariso Lastra a Signa). Lekhal ha infatti preso fin da subito in mano l'incontro, nonostante la grinta e i ripetuti e feroci attacchi di Iannucillo, abilmente neutralizzati dall'estro del pugile nostrano. L'incontro si è però rivelato molto provante a livello fisico, con Lekhal che ha accusato l'intensità imposta dal suo avversario, dimostrando così la necessità di continuare a lavorare anche sul piano atletico in vista dei campionati italiani under 22 a cui prenderà parte il lucchese a fine mese. Intanto però, Lekhal è tornato da Lastra a Signa con una netta e meritata vittoria, pronto per riprendere gli allenamenti in vista dell'imminente impegno.  

Pin It

ULTIME NOTIZIE BREVI

Inaugura domenica 23 giugno 2024, alle ore 18, al Palazzo delle Esposizioni della Fondazione Banca del Monte di Lucca (in 

Conferenza della professoressa Chiara Franceschini che si terrà al Museo Nazionale di Villa Guinigi giovedì 27 giugno…

Spazio disponibilie

La campagna intorno è piena di silenzio, pochi attimi e la musica assordante dell’8 cilindri Ford comincia a risuonare…

Spazio disponibilie

Bocciata dal Tar la richiesta di sospensiva proposta dai comitati di Porcari contro l’impianto di riciclo…

E' in fase di approvazione l'aggiornamento 2024 del Programma comunale degli impianti di telefonia mobile. Dopo 

Martedì 25 giugno all'Informagiovani di via delle Trombe ci sarà il quinto appuntamento del ciclo Come stai?, serie di incontri gratuiti e su appuntamento, rivolti a…

Riparte il progetto "IN musica Per il Sociale", avviato da INPS e Roma Tre Orchestra. La terza edizione…

Spazio disponibilie

Sabato 13 luglio dalle 16 alle 21 appuntamento con l'iniziativa culturale e artistica Fossi dell'arte in piazza San…

Altopascio sempre più pulita: proseguono con successo le operazioni di decoro urbano per la cittadina del Tau,…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie