Anno XI 
Martedì 24 Maggio 2022
- GIORNALE NON VACCINATO

Scritto da Redazione
Ultime notizie brevi
13 Maggio 2022

Visite: 411

Il leader di Italexit Gianluigi Paragone irrompe a Lucca per presentare la lista Prima Lucca-Italexit con Paragone a sostegno della candidatura a sindaco di Fabio Barsanti. I due hanno fatto una passeggiata attraversando il centro e incontrando vari commercianti, per poi giungere a piazza del Giglio per la conferenza stampa, insieme alla capolista Federica Cecchi e al referente nazionale dell'associazione di categoria M.I.O. Italia, Paolo Bianchini, nominato responsabile del settore turismo per il partito di Paragone.

“Oggi presentiamo la seconda lista a mio sostegno - ha esordito Fabio Barsanti - insieme a Difendere Lucca e Centrodestra per Barsanti. Stiamo continuando a raccogliere consenso e la presenza di Italexit dà alla nostra coalizione una profondità nazionale”.

Ha preso poi la parola Paolo Bianchini: “Collaboriamo con Italexit perché Paragone è l’unico che difende con coerenza il made in Italy, la sovranità monetaria e che fa opposizione a questo governo. Come Fabio Barsanti a Lucca. Avere Federica Cecchi candidata è un piacere e un onore. È una professionista serie e stimata con cui collaboro ormai da tempo”.

Federica Cecchi, 33 anni, titolare della pasticceria Piccola Soave ha ringraziato Fabio Barsanti e Italexit: “Ho scelto di sostenere Fabio per il suo lavoro fatto con metodo e coerenza. In M.I.O. Italia abbiamo combattuto due anni e ora proponiamo progetti concreti su tavoli importanti. Lucca va portata all’attenzione non solo dell’Italia, ma del mondo intero”.

“Fabio Barsanti - ha esordito Paragone - rappresenta un uomo di identità e solidi valori. Gli serviranno poi spalle larghe su cui si appoggeranno i cittadini che hanno subito due anni dove sono stati erosi i loro diritti. Sofferenze legate al mondo del lavoro, al precariato, un’aggressione al potere salariale delle famiglie, ricattate con l’obbligo vaccinale. Un ricatto frutto dell’arroganza della classe politica di cui fanno parte anche Movimento 5 stelle e Lega, che sono entrate in Parlamento con programmi totalmente diversi. Hanno  tradito il mandato: se avessero parlato di green pass e di appoggio al governo Draghi col cavolo che avrebbero preso certe percentuali”.

“A Lucca può esserci una grande sorpresa, così il partiti di centrodestra imparano a tradire gli elettori e fare lingua in bocca con la sinistra”. Paragone ha fatto poi riferimento anche ad alcune specificità lucchesi: “Vedere chiuso il caffè Di Simo, dove andava Puccini, è uno scempio. Un’amministrazione che non si prepara al centenario pucciniano significa che è immobile e incapace di programmare".

Questo l’elenco dei candidati della lista Prima Lucca-Italexit con Paragone a sostegno di Fabio Barsanti sindaco:

1 Federica Cecchi, 33 anni, imprenditrice
2 Fabrizio Bonelli, 56 anni, imprenditore agricolo
3 Isabella Solfato, 71 anni, consulente finanziario
4 Riccardo Casolaro, 56 anni, agente di commercio
5 Michela Bianchi, 47 anni, commerciante
6 Giovanni Giusti, 60 promotore finanziario
7 Marzia Ristori, 64 anni, docente in pensione
8 Laura Benedetti, 46 anni, casalinga
9 Barbara Nannini, 46 anni, disoccupata
10 Pietro Menchini, 49 anni, imprenditore
11 Merilina Dianda, 54 anni, cameriera
12 Emanuele Favilla, 47 anni, guardia giurata
13 Debora De Luca, 48 anni, libero professionista
14 Gioele Casciaro, 24 anni, operaio
15 Cristina Fornaro, 54 anni, responsabile di sala
16 Valter Rocchiccioli, 54 anni, disoccupato
17 Giuseppina Garofalo, 31 anni, agente polizia penitenziaria
18 Marco Giannini,46 anni, insegnante
19 Damiano Della Nina, 55 anni, autotrasportatore
20 Renata Pieroni, 65 anni, infermiera
21 Daniele Ombriti, 62 anni, fisioterapista
22 Marco Burrini, 59 anni, impiegato
23 Guendalina Maggiora, 60 anni, artista
24 Pietro Rineli, 54 anni, operaio
25 Alessandra Ferretti, 53 anni, insegnante
26 Simone Becagli, 55 anni impiegato
27 Gualtiero Bomba, 62 anni, responsabile sicurezza

Pin It
  • Galleria:
Del Picchia orologeria
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIMI ARTICOLI

Sono oltre 105 le tonnellate di grano duro sequestrate in diverse regioni d’Italia dalla Guardia di Finanza nel corso di un’operazione di contrasto alla pirateria agroalimentare condotta in collaborazione con SICASOV – Società Cooperativa d’Interesse Collettivo Agricolo dei Selezionatori Costitutori

Nel novero delle dipendenze che sono in grado di compromettere l’esistenza di una persona in modo evidente c’è di sicuro il gioco d’azzardo patologico

“L’abbraccio di Kiev. Lettera a una bambina rinata”. L’incontro con l’autrice Mariangela Rossi il 27 maggio a Lucca, Palazzo Burlamacchi presso l’atelier Ricci: un’occasione per parlare di attualità, solidarietà, impresa femminile

Sarà ancora la tappa da Lucca a Montecatini (di 120 km) a concludere l'edizione 2022 del Giro della Toscana Internazionale Femminile di ciclismo (25-28 agosto)

Spazio disponibilie

Circa 122 mila euro per accelerare il processo di digitalizzazione del Comune di Altopascio. L'amministrazione comunale, infatti, si è aggiudicata circa 122mila euro di fondi Pnrr, grazie al quale sarà possibile facilitare il passaggio di dati dai propri server al sistema Cloud: un processo che Altopascio ha già avviato per alcuni servizi

In vista della Serie A1 versione 2022-2023, che sarà il tredicesimo consecutivo nel gotha della pallacanestro femminile italiana, è tempo di prime riconferme in casa Basket Le Mura Lucca

Oltre cento persone all'inaugurazione del comitato elettorale di Fabio Barsanti a S. Anna. "Siamo pronti a governare la città". Qui la sede operativa per le liste Difendere Lucca, Prima-Lucca Italexit con Paragone e Centrodestra per Barsanti. "Presto un altro punto anche in centro storico", annuncia Barsanti

Domenica scorsa si sono disputate ad Ostia le fasi finali dei Campionati Italiani della categoria Juniores di Karate. Nella specialità kata (forme) hanno gareggiato tre atlete del Centro Arti Marziali Lucca, le quali hanno combattuto per il titolo contro ben settantanove atlete provenienti da tutta la penisola

Spazio disponibilie

Una serata speciale per i sostenitori del candidato a sindaco di Italia Viva e Azione. L'ottima cucina lucchese di Samuele Cosentino per un incontro che profuma di fiducia e speranza nel voto del 12 giugno. Veronesi deciso: "Devono andare a casa"

Dopo essere partito da S. Anna intorno alle 17 e aver girato in lungo e in largo la periferia con un aperitivo alle 20 a Piazza di Brancoli, alla fine un salto per cena da Paolino Luporini alla Tosca di Gignano di Brancoli: vita... spericolata di un candidato a sindaco

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Ricevitoria sottopoggio - 160
Spazio disponibilie
Duetto - 160
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie