Anno XI 
Mercoledì 21 Febbraio 2024
- GIORNALE NON VACCINATO

Scritto da aldo grandi
Ce n'è anche per Cecco a cena
08 Febbraio 2024

Visite: 2078

Questa sera in consiglio comunale l'assessore allo sport ex CasaPound e autodefinitosi fascista del terzo millennio - a noi di fascisti, a dirla tutta, ci erano già bastati quelli del secondo - ha dato il meglio di sé nell'aula di palazzo Santini dicendo, ma ci crede solo lui e il sindaco suo 'dipendente' Mario Pardini, che questa mattina al campo sportivo di San Cassiano a Vico è andata in scena la perfezione. Peccato, però, che proprio l'unico assente ingiustificato, a parte il sindaco Pardini che era a Roma - ma quanto gli piacerà recarsi nella capitale?, chissà, magari in futuro potrà tornargli politicamente utile - era lui e che la sua presenza richiesta da Claudio Polonia avrebbe di per sé, probabilmente, evitato tutto il casino che è successo. Fabio Barsanti, presumibilmente, pensa che tutti noi abbiamo l'anello al naso così come i suoi colleghi in consiglio comunale contro i quali si è scagliato accusandoli di voler fare polemica fine a se stessa. Che sia il vero sindaco della città ormai lo hanno compreso anche i muri salvo, forse, lo stesso Mario Pardini che ride, ride e poi ride ancora, ma che c'avrà mai sempre da ridere... Quello che è accaduto questa mattina è di una gravità assoluta e se ne sono resi conto, in primis, quei genitori e quelle persone che hanno assistito a un evento che definire ridicolo, vergognoso e assurdo sarebbe un eufemismo. Polonia chiedeva così come il comitato dei genitori che ha chiesto inutilmente di incontrare sindaco e assessore i quali hanno sempre rifiutato trovando, tuttavia, le ore necessarie per mettersi a tavolino con gli appassionati di bocce che a Lucca, pare, siano migliaia, di poter salvare la stagione calcistica. Ossia, far sì che i 120 ragazzini delle formazioni giovanili della Real Academy avessero la possibilità di allenarsi e giocare sul campo usufruendo dell'impianto che è, lo ripetiamo, una eccellenza.

Niente da fare. Barsanti, seguito come un segugio da Pardini che ne ha ripetutamente magnificato le doti - ma che fine hanno fatto gli abusi edilizi denunciati quando erano all'opposizione dall'attuale assessore Remo Santini presso il campo nomadi di via della Scogliera? Due pesi e due misure evidentemente o forse a quelle latitudini sono più di uno e, soprattutto, accettano malvolentieri i blitz degli incursori comunali? - non ha sentito ragioni ed è andato diritto allo scontro. 

Sappiamo che l'assessore non si dimetterà mai per quello che è successo anche se noi, al suo posto, non avremmo esitazioni. Ma come?, un assessore allo sport che non dice mai una parola sulla Lucchese, che non prende mai posizione sui problemi già emersi nel settore giovanile, che sa benissimo come gli impianti a disposizione della società rossonera e non soltanto, hanno problemi seri e sono fatiscenti, se la prende sempre e solo contro Claudio Polonia che, almeno, lui l'impianto se lo è fatto con i soldi propri senza chiedere l'elemosina a chicchessia.

Questa giunta è il peggio che poteva capitare dopo dieci anni di gestione tambelliniana. Solo che quando i vigili urbani se la presero con Clara Mei rea di manifestare liberamente e giustamente a San Concordio, almeno mister Tambellin Man - che querelò i manifestanti, altra vergogna - abbandonò tutto e si recò sul posto mettendoci la faccia. Oggi nemmeno quella hanno avuto il coraggio di metterci, con il solito fidanzato che piacerebbe tanto a tutte le mamme della città che era a Roma in gita premio o per altri motivi politico-amministrativi e il suo assessore che si è ben guardato dall'alzarsi e scendere in pista.

Abbiamo sbagliato. Noi per primi e chiediamo scusa ai lucchesi. Pensavamo che questa (sic!) Nuova Era avrebbe mostrato di essere se non migliore, almeno diversa dalla precedente e, invece, sin dagli inizi abbiamo compreso che c'era una caccia grossa alla poltrona più comoda. Se non avessimo tirato fuori noi la storia di una piscina... A proposito di piscine, qui si va guardare la pagliuzza in casa d'altri, vedi Claudio Polonia, e non ci si accorge della piscina pardon, della trave che c'è sotto i propri occhi. Mah...

I nostri inviati speciali all'Avana sono alla perenne ricerca di scoop e chissà che prima o poi riescano a tirarne fuori qualcun altro degno di nota. Nel frattempo e salvo l'assessore al turismo Remo Santini che sa fare il suo mestiere inventandosi di tutto di più della serie panem et circenses e che sa, in particolare, comunicarlo meglio, l'imbarcazione di palazzo dei Bradipi imbarca acqua e si perde nel mito e nella ossessione di opere faraoniche da tramandare alle posterità.

Nei piani alti, quelli dove conversano le persone di un alto/altro livello, cominciano a sorgere dubbi che tutto ciò altro non sia che una grossolana imitazione di un passato che si credeva estinto.

Per quanto ci riguarda, comunque sia, questa giunta ha già fatto il suo tempo. Tutti a casa come recitava un grandioso film di Alberto Sordi e, manco a dirlo, a lavorare.

Pin It
avv-chiara-francesconi 400
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Sono tre ragazzi lucchesi che hanno dato vita a un progetto originale e interessante: la riproposizione di sonorità…

Spazio disponibilie

Convocare consigli comunali straordinari e aperti per commemorare la figura di Alexey Navalny, “il più coraggioso ed eroico avversario…

Il Comune di Lucca ha posizionato in piazza San Salvatore, dove prima stazionavano i mezzi della Misericordia, nuove panchine e…

Spazio disponibilie

Vittorio Fantozzi, consigliere regionale di Fratelli d'Italia, dice la sua a proposito dell'incattivirsi dell'armosfera politica a Lucca e…

Sabato 24 febbraio dalle ore 19 presso le sale parrocchiali della chiesa di Monte San Quirico si svolgerà…

Da martedì 20 febbraio alle ore 21, sul canale youtube della Diocesi di Lucca, iniziano gli appuntamenti dei martedì…

Spazio disponibilie

A causa di una temporanea occupazione di suolo pubblico legato al cantiere in corso per la riqualificazione di piazza del…

Quattro grandi personaggi sportivi stasera a Capannori alla nuova presentazione del libro scritto da Paolo Bottari sull’ex calciatore…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie