Anno XI 
Mercoledì 1 Febbraio 2023
- GIORNALE NON VACCINATO

Scritto da francesco lo russo
Confcommercio
02 Dicembre 2022

Visite: 635

Il Natale è da sempre la festa della nascita di Gesù bambino, della gioia, della famiglia ma purtroppo anche dello spreco. Durante il periodo natalizio ogni singola persona, per un motivo o per un altro, aumenta notevolmente la sua impronta ambientale. Questo è dovuto al consistente consumo di energia utilizzata per tenersi al caldo vista la stagione invernale, per la preparazione dei maestosi cenoni attorno ai quali si riunisce la famiglia, e per le luci colorate e luminarie utilizzate come decorazioni natalizie. Durante la giornata del 2 dicembre la città di Lucca si è resa però protagonista di un’interessante iniziativa ideata dal Centro Commerciale Città di Lucca di Confcommercio e sostenuta da numerosissimi sponsor che hanno abbracciato il progetto: si tratta di un albero di Natale posizionato al centro di piazza Scalpellini, dal nome “Re – Christmas Tree, un albero molto verde”. La particolarità di quest’albero ha proprio a che vedere con il suo consumo energetico. L’installazione, infatti, allestita con grandi palle luminose contenenti al loro interno bottiglie di plastica colorate, ha un impatto ambientale decisamente contenuto grazie alla tecnologia LED dalla quale è costituito. Il suo consumo totale, infatti, si aggira intorno ai 270W, lo stesso che avrebbero tre vecchie lampadine. Si è trattato di un processo molto laborioso che ha coinvolto anche i cittadini nella sua realizzazione, in quanto sempre con l’obbiettivo di maggiore sensibilizzazione sull’argomento, nei giorni precedenti era stato esposto nel cortile di Palazzo Sani un contenitore nel quale chiunque poteva lasciare le proprie bottiglie di plastica. Si tratta quindi di una decorazione natalizia che, oltre a contribuire all’arricchimento estetico della città, si propone come simbolo di un futuro sostenibile e radioso, che ha soltanto bisogno di qualche spintarella e che si pone di fronte a noi come un ostacolo, certo, ma non più così insormontabile come lo era magari un tempo. Un faro ecologico che speriamo non passi inosservato in una luminosa notte di Natale.

Pin It
  • Galleria:
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Italia al Centro ha un nuovo responsabile, lo ha comunicato la segreteria regionale del partito che ha scelto Daniela Leoni.  Daniela…

Nei giorni scorsi, al Villaggio del Fanciullo, si è tenuto l’incontro tra la Fondazione Villaggio del Fanciullo Onlus rappresentata dal…

Spazio disponibilie

Servizio civile universale: un’opportunità per i giovani dai 18 ai 28 anni…

C'è tempo fino al 31 marzo per partecipare al bando per giovani compositrici indetto dall'ordine degli avvocati di Lucca, in…

Spazio disponibilie

Il museo Via Francigena Entry Point - ex Casa del Boia invita a trascorrere insieme un febbraio all’insegna del divertimento!

Domani, 1 febbraio, è la Giornata nazionale delle vittime civili delle guerre e dei conflitti del mondo, istituita con l’obbiettivo…

Continuano gli appuntamenti per diffondere il piacere della lettura a tutti, soprattutto ai più piccoli, perché leggere è già…

Anche Europa Verde-Verdi Lucca si associa alla richiesta di Italia Nostra rivolta all’amministrazione comunale, di “trovare soluzioni e localizzazioni…

Spazio disponibilie

A quasi un anno dalla scomparsa di Vincenzo Moneta vogliamo esprimere la nostra grande riconoscenza nei confronti dell Associazione…

Questa mattina (30 gennaio), personale della scuola d’infanzia e primaria di Monte San Quirico hanno segnalato al Comune…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie