Anno XI 
Mercoledì 21 Febbraio 2024
- GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Cultura
12 Febbraio 2024

Visite: 135

Sarà Luisa Morgantini la protagonista dell'incontro su Palestina Medio Oriente in programma mercoledì 14 febbraio alle 17.30 a Palazzo Ducale (sala Tobino) organizzato dalla Scuola per la Pace della Provincia di Lucca e dal Forum per la Pace di Lucca "Ripudiamo la guerra", che rappresenta circa venti realtà tra associazioni, comitati oltre a tanti singoli cittadini. 
I coordinatori della Scuola per la Pace Andrea Menchetti, Leana Quilici, Andrea Salvoni, Daniele Silvestri e Antonio Chiaravalloti e il Forum per la Pace sottolineano che "l'incontro si pone l'obiettivo di tenere alta l'attenzione sulla violazione dei diritti, di produrre informazione libera, favorendo connessioni e reti con il popolo della pace, al quale spetta centralità e prospettiva nel dibattito pubblico, perché è proprio in momenti come questo che è necessario allargare le iniziative di mobilitazione, anche affinché il nostro Paese riconosca lo Stato palestinese. La storia insegna infatti che guerra significa meno spese per l'istruzione, il sociale, la sanità, meno diritti e meno libertà per tutti noi". 
"A quattro mesi dalla violentissima recrudescenza del conflitto israelo-palestinese, nel perdurante martirio della popolazione civile di Gaza per cui è stato richiesto il reato di genocidio, sembra che nel nostro mondo – continuano i coordinatori della Scuola per la Pace e del Forum per la Pace - ci si stia abituando a considerare questo e i vari conflitti regionali in corso come un male ineluttabile. A Gaza sono stati uccisi quasi trentamila civili, di cui il 40% bambini in poco più di quattro mesi. Questi dati, da soli, ci dicono che è quantomai necessario un immediato cessate il fuoco, l'indizione di una conferenza di pace ed il ripristino del diritto internazionale". 
Luisa Morgantini, già vicepresidente del Parlamento europeo con l'incarico delle politiche europee per l'Africa e i diritti umani; presidente dell'Associazione AssoPace Palestina; premio per la pace delle Donne in Nero israeliane e premio "Colombe d'oro per la Pace", è tra le 1000 donne nel mondo che sono state candidate al Premio Nobel per la Pace.
Durante la conferenza verrà proiettato un video sulla situazione attuale in Palestina.
L'ingresso all'incontro è libero.
Info: Scuola Per la Pace della Provincia di Lucca
tel. 0583- 417481 – email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Sono tre ragazzi lucchesi che hanno dato vita a un progetto originale e interessante: la riproposizione di sonorità…

Spazio disponibilie

Convocare consigli comunali straordinari e aperti per commemorare la figura di Alexey Navalny, “il più coraggioso ed eroico avversario…

Il Comune di Lucca ha posizionato in piazza San Salvatore, dove prima stazionavano i mezzi della Misericordia, nuove panchine e…

Spazio disponibilie

Vittorio Fantozzi, consigliere regionale di Fratelli d'Italia, dice la sua a proposito dell'incattivirsi dell'armosfera politica a Lucca e…

Sabato 24 febbraio dalle ore 19 presso le sale parrocchiali della chiesa di Monte San Quirico si svolgerà…

Da martedì 20 febbraio alle ore 21, sul canale youtube della Diocesi di Lucca, iniziano gli appuntamenti dei martedì…

Spazio disponibilie

A causa di una temporanea occupazione di suolo pubblico legato al cantiere in corso per la riqualificazione di piazza del…

Quattro grandi personaggi sportivi stasera a Capannori alla nuova presentazione del libro scritto da Paolo Bottari sull’ex calciatore…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie