Anno XI 
Venerdì 24 Maggio 2024
- GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Cultura
02 Ottobre 2023

Visite: 483

Nuovo corso per I Lunedì della Cultura che da quest'anno proseguono la loro attività grazie all'associazione culturale Amici di Enrico Pea che ne assume l'organizzazione e la promozione insieme alla Provincia di Lucca e alla Società Dante Alighieri, comitato di Lucca, con il patrocinio del Comune di Lucca, della Fondazione Ricci di Barga, di Bibliolucca rete delle biblioteche e degli Archivi della Provincia di Lucca e il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e del Ristorante Gli Orti di via Elisa.

Lunedì 16 ottobre 2023 prendono così il via gli appuntamenti, nell'Antica Armeria di Palazzo Ducale (Cortile Carrara, 1, Lucca), che si terranno sempre alle ore 17a ingresso libero, per proseguire fino a lunedì 4 marzo 2024.

A presentare il calendario Paolo Benedetti, dirigente della Presidenza della Provincia di Lucca, Giovanna Bellora, presidente dell'associazione culturale Amici di Enrico Pea e pronipote di Pea, Marina Giannarini, membro del comitato scientifico dei Lunedì della Cultura, Silvia Marcucci, presidente della Società Dante Alighieri, comitato di Lucca, Paolo Razzuoli, co-organizzatore dell'iniziativa, Berto Corbellini Andreotti, già docente di Scuola media Superiore di Lettere e Storia.

Le novità principali riguardano il luogo degli incontri, l'Antica Armeria di Palazzo Ducale, e l'inserimento di una sezione dedicata, con cinque titoli, al romanzo di formazione: un'opportunità per tutti i lettori, ma in particolar modo per docenti e studenti delle scuole superiori, visto che gli incontri, inseriti in calendario nel rispetto, quanto possibile, dei ritmi annuali del lavoro didattico, si possono seguire, esattamente come gli altri, anche in streaming e trasformare liberamente, nel contesto scolastico, in occasioni formative.

Spazio, come sempre, ai grandi autori della Letteratura, affrontati da studiosi provenienti da diversi campi ed ambiti. Il programma è stato redatto dal comitato scientifico dei Lunedì della Cultura, composto da Berto Giuseppe Corbellini Andreotti, Claudia Santini, Giovanna Bellora, Marina Giannarini.

Da parte della Provincia c'è la convinzione della "valenza culturale dell'iniziativa sia in generale sia dei singoli appuntamenti: un programma di altissimo livello, con ospiti di prestigio, che si focalizza sui grandi autori del Novecento italiano e altri incontri dedicati ai romanzi di formazione per i più giovani. L'ente di Palazzo Ducale ospita la rassegna di incontri letterari che contribuisce ad ampliare il ventaglio di proposte culturali sul territorio e rappresenta una bella opportunità di approfondimento e studio per docenti e studenti".

"Riteniamo un'operazione di grande valore e generosità – ha dichiarato l'assessore alla cultura del Comune di Lucca, Mia Pisano – quella che stanno realizzando gli 'Amici di Enrico Pea', per due ordini di motivi. Il primo, fondamentale, è che l'associazione si è fatta carico di proseguire un'attività di divulgazione e approfondimento culturale che arricchisce di contenuti di qualità il panorama dell'offerta cittadina. Dall'altra parte abbiamo particolarmente apprezzato la scelta del comitato scientifico di introdurre ex novo una sezione degli incontri che saranno dedicati in maniera mirata ai più giovani. Attraverso l'approccio al romanzo di formazione e con autori di grande eccellenza ci sarà infatti l'opportunità di stimolare l'interesse e favorire il coinvolgimento delle nuove generazioni".

"Abbiamo accolto una proposta proveniente da un gruppo di docenti e da Paolo Razzuoli, che si è impegnato fortemente per non far terminare questa esperienza così importante, longeva, partecipata – ha detto Giovanna Bellora, presidente dell'associazione Amici di Enrico Pea – lo abbiamo fatto in continuità e allo stesso tempo discontinuità, con l'eredità raccolta, ritenendo primario non disperdere questo patrimonio di incontri realizzati e questa opportunità, aperta a tutti, di crescita culturale e di approfondimento della Letteratura".

Momenti, tendenze e voci della Poesia italiana del Novecento. "Pur in continuità con la tradizione di studio e ricerca dell'associazione Amici del Machiavelli, abbiamo inserito alcuni tratti innovativi come gli appuntamenti dedicati a Momenti, tendenze e voci della Poesia italiana del Novecento – illustra Marina Giannarini, membro del comitato scientifico -, per approfondire la conoscenza di autori che, pur non avendo raggiunto la notorietà di Montale, Ungaretti e Quasimodo, sono altamente rappresentativi della lirica italiana del XX secolo. Il ciclo delle conferenze ha, infatti, come oggetto poeti quali Guido Gozzano, Clemente Rebora, Dino Campana, Enrico Pea, Umberto Saba, Vincenzo Cardarelli, Mario Luzi, Sandro Penna, Vittorio Sereni, Andrea Zanzotto e Alda Merini. Ampio lo spazio riservato ad ogni singolo relatore, libero di muoversi a suo piacimento fra testi e contesti nel rendersi interprete della voce poetica prescelta".

Una sezione per i più giovani. "Nuova, rispetto al passato, e particolarmente attenta ai giovani, anche nella scansione temporale orientata a non gravare sull'ultimo periodo dell'anno scolastico, la sezione del programma relativa al romanzo di formazione, volta a cogliere, attraverso il punto di vista e le peculiarità narrative di Pea, Moravia, Alvaro, Morante e Ammaniti (espresse, rispettivamente, in "Magoometto", "Agostino", "L'età breve", "L'isola di Arturo" e "Io non ho paura") gli aspetti che, nel Novecento, caratterizzano questo genere letterario".


Il programma

16 ottobre 2023 - Momenti, tendenze e voci della Poesia Italiana del Novecento: Guido Gozzano. Relatore: Silvia Marcucci; 23 ottobre 2023 - Momenti, tendenze e voci della Poesia Italiana del Novecento: Clemente Rebora. Relatore: Silvia Morotti; 13 novembre 2023 - Momenti, tendenze e voci della Poesia Italiana del Novecento: Dino Campana. Relatore: Andrea Menchetti. 20 novembre 2023 - Momenti, tendenze e voci della Poesia Italiana del Novecento: Enrico Pea. Relatore: Andrea Palla; 27 novembre 2023 - Momenti, tendenze e voci della Poesia Italiana del Novecento: Umberto Saba. Relatore: Emiliano Sarti; 4 dicembre 2023 - Momenti, tendenze e voci della Poesia Italiana del Novecento: Vincenzo Cardarelli. Relatore: Berto Giuseppe Corbellini Andreotti; 11 dicembre 2023 - Il Romanzo di formazione nel Novecento: proposte di lettura. Enrico Pea, Magoometto. Relatore: Giovanna Bellora; 8 gennaio 2024 - Il Romanzo di formazione nel Novecento: proposte di lettura. Alberto Moravia, Agostino. Relatore: Rita Camaiora; 15 gennaio 2024 - Momenti, tendenze e voci della Poesia Italiana del Novecento: Mario Luzi. Relatore: Fabiano D'Arrigo; 22 gennaio 2024 - Momenti, tendenze e voci della Poesia Italiana del Novecento: Sandro Penna. Relatore: Alessandro Bacaloni. 29 gennaio 2024 - Momenti, tendenze e voci della Poesia Italiana del Novecento: Vittorio Sereni. Relatore: Annalisa Nacinovich; 05 febbraio 2024 - Momenti, tendenze e voci della Poesia Italiana del Novecento: Andrea Zanzotto. Relatore: Isabella Morabito. 12 febbraio 2024 - Momenti, tendenze e voci della Poesia Italiana del Novecento: Alda Merini. Relatore: Maria Pia Baroncelli; 19 febbraio 2024 - Il Romanzo di formazione nel Novecento: proposte di lettura. Corrado Alvaro, L'età breve. Relatore: Marina Giannarini. 26 febbraio 2024 – Il Romanzo di formazione nel Novecento: proposte di lettura. Elsa Morante, L'isola di Arturo. Relatore: Mery Baldaccini; 04 marzo 2024 - Il Romanzo di formazione nel Novecento: proposte di lettura. Niccolò Ammaniti, Io non ho paura. Relatore: Sara Moscardini.


Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

E’ stata davvero accolta con grande soddisfazione la comunicazione che l’onorevole di Fratelli d’Italia Alessandro Amorese ha fatto…

Spazio disponibilie

Prosegue il prossimo fine settimana (sabato 25 e domenica 26 maggio)…

Mercoledì 29 maggio alle ore 17 al Museo Nazionale di Palazzo Mansi si terrà la conferenza "Figli della darsena:…

Spazio disponibilie

"I centri per i disturbi cognitivi e le demenze - Cdcd". E' questo il titolo dell'evento di formazione…

Gli ex dipendenti ricordano Nilo Grazzini, titolare per decenni della ditta di impianti elettrici Grazzini e Serafini,…

Riforma delle istituzioni comunitarie e salvaguardia di sanità, scuola, sicurezza alimentare e degli altri beni comuni, temi sui…

Spazio disponibilie

E' previsto per stasera alle 17,30, presso l'Auditorium della Fondazione Banca del…

Sabato 25 maggio, ore 10:00 a Bosa di Careggine è in programma Andà per Erbi bóni, passeggiata…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie