Anno XI 
Lunedì 3 Ottobre 2022
- GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da chiara grassini
Economia e lavoro
27 Aprile 2022

Visite: 571

Inaugurato il presidio distrettuale nel quartiere Giardino di Pontetetto: stamani il taglio del nastro. Erano presenti il sindaco di Lucca  Alessandro Tambellini, il presidente della regione Toscana Eugenio Giani, i consiglieri regionali Valentina Mercanti e Mario Puppa. Anche il direttore dello staff della direzione Francesco Bellomo, il direttore del dipartimento tecnico e patrimonio dell'azienda Usl Toscana nord ovest Nicola Ceragioli, il responsabile delle cure primarie della piana di Lucca Marco Farnè e il medico della struttura salute mentale infanzia e adolescenza Antonella Giorgi. Il direttore dell'ufficio diocesano per la pastorale della salute, nonchè Giampaolo Salotti, ha dato una benedizione.

La struttura comprende un centro diurno per persone con disabilità e bambini e un presidio sanitario. Quest'ultimo include il punto prelievi, un ambulatorio multispecialistico e uno ambulatorio ostetrico ginecologo.
"E' un punto di riferimento per la cittadinanza di tutta la zona sud ovest - ha esordito Tambellini che a lavori coclusi, ha affermato che nel corso del temponon sono mancate le polemiche -.Il presidio non è solo sanitario ma di tutto il quartiere che gli rida una veste nuova, una riqualificazione".
Il centro diurno è così strutturato: cinque laboratori di cui uno di giardinaggio, artistico, un'altro social-skills, di attività motoria adattata e infine uno di cucina. Sempre all'interno del centro si trovano uno spazio per la biblioteca, locali di sevizio ( spogliatoio per gli utenti e per il personale), locali di deposito, servizi igienici, spazio relax, mensa con soggiorno e locale per attività amministrative.
"E' un segnale forte che da risposte e servizi al cittadino - ha affermato il presidente della regione Toscana dopo il taglio del nastro - Questo è un intervento di grande qualità perchè lo vediamo da come si presenta ed è uno di quegli interventi che si ripeteranno nel corso dei prossimi anni perchè abbiamo un ponte in tutta la Toscana. 73 case di comunità - da realizzare o da ristrutturare -, 30 ospedali di comunità, ovvero strutture di lunga degenza e 15 centri operativi territoriali".
Il presidio sanitario è stato finanzito con circa 1 milione e mezzo di euro di cui una parte proviene da fondi statali, l'altra dalla quota aziendale. La struttura è stata costruita con criteri antisismici e a risparmio energetico. 
Pin It
  • Galleria:
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Domani, martedì 4 ottobre, i due complessi di San Romano e San Micheletto nel centro storico di Lucca, apriranno le…

Dopo le ben riuscite edizioni effettuate la trascorsa stagione invernale, domenica 9 ottobre, dalle ore 9 alle ore 18, torna,…

Spazio disponibilie

Aperte le iscrizioni per diventare scrutatori e presidenti di seggio nel comune di Altopascio. I cittadini interessati a far…

Prenderà il via martedì 11 ottobre al centro per le…

Spazio disponibilie

Al via anche sul territorio del comune di Lucca la nuova edizione del Censimento Permanente della popolazione e delle abitazioni…

Due giorni di porte aperte e prove gratuite il 5 e 6 ottobre: la Cattiva Compagnia, compagnia…

Nei locali della Biblioteca Comunale decentrata “M.Tobino” di Camigliano si svolgeranno corsi di Inglese per…

Martedì 4 ottobre alle 16 presso la Sala di Rappresentanza del Palazzo della…

Spazio disponibilie

Sasha Mencaroni si ferma ai quarti di finale degli europei Junior di pugilato di Montesilvano, dopo la sconfitta ai punti…

"'Sharing is caring': questo è il mio motto e questo è ciò che vorrei venisse portato avanti sempre da…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie