Anno XI 
Mercoledì 17 Agosto 2022
- GIORNALE NON VACCINATO
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

Scritto da Redazione
Piana
05 Agosto 2022

Visite: 194

Al via il bando di gara per l'assegnazione dei lavori per la realizzazione della nuova scuola media di Altopascio, che sorgerà in via San Francesco d'Assisi. La notizia, di grandissima importanza per tutto il territorio altopascese, è di oggi, venerdì 5 agosto: sul portale Start della Regione Toscana (qui:  https://start.toscana.it/tendering/tenders/015389-2022/view/detail/1), infatti, è stato caricato il bando, completo di tutti gli elaborati e tutta la documentazione necessaria, rivolto alle ditte che singolarmente o attraverso reti territoriali d'impresa vorranno partecipare. Per farlo ci sono 51 giorni di tempo: la gara, definita e gestita direttamente dalla Cuc, la centrale unica di appalti della Provincia di Lucca insieme all'ufficio tecnico del Comune di Altopascio, resta aperta fino al 26 settembre 2022 (ore 9). Si tratta del primo bando di gara con fondi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza ad Altopascio e uno dei primissimi in provincia di Lucca: il finanziamento, inizialmente stanziato grazie al bando regionale Bei 2 (Banca europea degli investimenti) 2018-2020, divenuto poi fondo PNRR, erogato sempre tramite la Regione Toscana, è di circa 7 milioni di euro, già comprensivi anche dell'adeguamento prezzi causato dagli aumenti delle materie prime (il finanziamento originariamente vinto dall'amministrazione D'Ambrosio era infatti di 6 milioni di euro, ndr).

«L'emozione è tanta - commenta il sindaco Sara D'Ambrosio -: quello che poteva sembrare solo un sogno nel cassetto sta diventando realtà. Oggi è stato compiuto un altro importante balzo in avanti: con la pubblicazione della gara entriamo nella fase più delicata e più operativa di tutto l'iter che ci porterà all'apertura della nuova scuola. Se tutto va come deve andare, e come speriamo, una volta fatta la gara si procede con l'aggiudicazione e poi con l'avvio vero e proprio del cantiere, che, ci immaginiamo, potrà partire ad anno nuovo. Questo è il segno tangibile del cambiamento di Altopascio: un paese che cresce per dare ai cittadini, dai più giovani ai più anziani, nuovi servizi e nuove opportunità. La nuova scuola sorgerà in via Francesco D'Assisi: qui si creerà un vero e proprio polo di socializzazione e aggregazione, accessibile, con una viabilità dedicata, percorsi pedonali, aree verdi in grado di riqualificare l'intero quartiere. Per noi la scuola è al centro, lo è sempre stata dal primo giorno in cui ci siamo insediati e su questo settore continuiamo a investire fondi e a ottenerne di nuovi: una nuova scuola rappresenta quindi un nuovo mattone per una società più coesa, più vicina ai giovani. Oggi è doveroso guardare e lavorare per il post-Covid, mettere in fila i progetti e gli interventi che ci permettano di continuare a far crescere Altopascio, con una visione lunga da qui ai prossimi 10, 15 anni». «La nuova scuola media - aggiunge l'assessore ai lavori pubblici, Francesco Mastromei - risponde all'esigenza degli studenti, degli insegnanti e del personale scolastico di avere a disposizione ambienti adeguati. L'attuale scuola media, che negli anni è stata oggetto di continui lavori e investimenti, risulta troppo piccola: non riesce ad accogliere la popolazione scolastica e, soprattutto, non permette di sviluppare al meglio le tante attività che possono essere organizzate anche oltre l'orario di lezione. Quello della nuova scuola di Altopascio è il primo bando PNRR del nostro comune e uno dei primissimi in provincia di Lucca: un traguardo che abbiamo raggiunto grazie al lavoro attento degli uffici che non posso che ringraziare». 

LA NUOVA SCUOLA. Saranno 450 gli studenti che potranno studiare nella futura nuova scuola di Altopascio: una struttura accessibile e sostenibile dal punto di vista energetico e ambientale. Saranno accolte cinque sezioni, una in più rispetto all'attuale, con quindici aule didattiche e sei laboratori disposti attorno alla grande agorà che troverà spazio al centro dell'edificio. Al piano terra ci saranno i laboratori, la biblioteca, i servizi amministrativi e un ciclo di aule; il primo piano  ospiterà le restanti aule per le attività normali e spazi dedicati alla polivalenza. L'edificio verrà realizzato con strutture portanti in legno e fondazioni in cemento armato. A realizzare il progetto è stato lo studio Settanta7 di Torino, leader in Italia nel campo della progettazione e dell'architettura scolastica. 

Pin It
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

EstatecinemA con le sue proiezioni sotto le stelle nel parco di Villa Bottini prosegue fino all’11 settembre, con quattro settimane…

Il comune di Lucca comunica che nelle prossime settimane verrà attivato un piano per la tutela e la…

Spazio disponibilie

Venerdì 19 agosto è in programma l'ultimo dei tre incontri del ciclo "Obiettivo su Viareggio".

E’ stata fissata a lunedì 22 agosto alle ore 20.00 la scadenza per la presentazione di liste e candidati per…

Spazio disponibilie

La Lucchese 1905 comunica che prosegue la campagna abbonamenti ‘Insieme Con Voi’.Le tessere potranno essere acquistate dai tifosi rossoneri…

Prosegue la campagna di pagamento del Bonus 200 euro da parte dell'Inps. Come stabilito dalla circolare 73/2022, nel mese…

Profondo cordoglio per la scomparsa di Valerio Mennini da parte dei parlamentari toscani di Forza Italia Sen. Massimo Mallegni e Roberto Berardi e On. Deborah Bergamini ed Erica Mazzetti,…

Si chiama MAST e sta per Museo di Altopascio Spedale del Tau: un percorso museale completamente accessibile sulla storia di Altopascio, che potrebbe…

Spazio disponibilie

Ci lascia "il re delle scarpe". Sabato mattina è morto all'età di 90 anni Bruno Magnelli, noto imprenditore nel settore…

La società Lucchese 1905 comunica che l'incarico di team manager per questa stagione è stato affidato a Mauro Matteoni. Moreno…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie