Anno XI 
Mercoledì 21 Febbraio 2024
- GIORNALE NON VACCINATO

Scritto da Redazione
Politica
12 Febbraio 2024

Visite: 208

Il sindaco di Fabbriche di Vergemoli e consigliere provinciale di Lucca Michele Giannini e il consigliere comunale di Lucca Diego Carnini: "La carenza di personale medico al Pronto Soccorso di Lucca è una questione critica che richiede un intervento tempestivo e deciso. I numeri parlano chiaro, attualmente, solo sei medici sono impiegati con contratti a termine, mentre il fabbisogno minimo richiesto è di almeno tredici professionisti. Questa disparità mette a dura prova il sistema sanitario locale e compromette la qualità dell'assistenza fornita ai pazienti".

"Come componente della commissione sociale - prosegue Carnini - sono soddisfatto della decisione condivisa della commissione, insieme ai colleghi di maggioranza e di opposizione, di redigere un documento per chiedere alla Regione Toscana di incrementare le risorse destinate al nostro ospedale; è un passo importante verso la risoluzione di questa situazione critica. Solo attraverso un impegno congiunto e un investimento adeguato sarà possibile garantire un servizio sanitario di qualità e accessibile a tutti i cittadini. Un'altra tematica affrontata in commissione è quella di regolarizzare in modo più efficace l'ingresso dei familiari dei pazienti al Pronto Soccorso, stabilendo linee guida precise e chiare per tutti i cittadini; è fondamentale garantire un accesso ordinato e sicuro".

"Inoltre - prosegue Giannini - è indispensabile aumentare l'organico del Pronto Soccorso in previsione dell'espansione delle strutture. Il progetto di costruzione di un prefabbricato che amplificherà lo spazio disponibile è un passo nella giusta direzione, ma senza un adeguato numero di professionisti sanitari, rischia di non essere sufficiente a soddisfare le esigenze della comunità. Parallelamente, è essenziale sviluppare nuovi percorsi per la diagnostica breve, sfruttando le strutture dell'ex ospedale "Campo di Marte". Questo consentirebbe di alleviare la pressione sul Pronto Soccorso, garantendo una diagnosi più tempestiva e precisa per i pazienti".

Concludono Giannini e Carnini: "È fondamentale che le autorità regionali ascoltino le richieste della comunità e agiscano rapidamente per fornire le risorse necessarie per garantire un Pronto Soccorso efficiente e affidabile a Lucca e in tutta la regione. La salute dei cittadini non può essere compromessa dalla mancanza di personale e risorse nei servizi di emergenza".

Pin It
Spazio disponibilie

ULTIME NOTIZIE BREVI

Spazio disponibilie

Sono tre ragazzi lucchesi che hanno dato vita a un progetto originale e interessante: la riproposizione di sonorità…

Spazio disponibilie

Convocare consigli comunali straordinari e aperti per commemorare la figura di Alexey Navalny, “il più coraggioso ed eroico avversario…

Il Comune di Lucca ha posizionato in piazza San Salvatore, dove prima stazionavano i mezzi della Misericordia, nuove panchine e…

Spazio disponibilie

Vittorio Fantozzi, consigliere regionale di Fratelli d'Italia, dice la sua a proposito dell'incattivirsi dell'armosfera politica a Lucca e…

Sabato 24 febbraio dalle ore 19 presso le sale parrocchiali della chiesa di Monte San Quirico si svolgerà…

Da martedì 20 febbraio alle ore 21, sul canale youtube della Diocesi di Lucca, iniziano gli appuntamenti dei martedì…

Spazio disponibilie

A causa di una temporanea occupazione di suolo pubblico legato al cantiere in corso per la riqualificazione di piazza del…

Quattro grandi personaggi sportivi stasera a Capannori alla nuova presentazione del libro scritto da Paolo Bottari sull’ex calciatore…

Spazio disponibilie

RICERCA NEL SITO

Duetto - 160
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie
Spazio disponibilie